Immagine

Pietralata: sequestro di botti pubblicizzati su Facebook fa scoprire un traffico di fuochi d’artificio

31 Dic

[ROMA] In seguito alla scoperta di quindici chili di botti detenuti in una abitazione di Pietralata da uomo che ne pubblicizzava la vendita su Facebook, la Guardia di Finanza è risalita a un traffico di materiale esplodente
tra Roma, Salerno, Minturno e Robilante che ha portato al sequestro di circa sei quintali di fuochi d’artificio regolari- ma detenuti senza licenza dell’Autorità di Pubblica Sicurezza- e altri 85 chili di botti illegali.

Dagli accertamenti svolti i fuochi d’artificio provenivano da un grossista di Salerno che ricevute le ordinazioni li spediva formalmente come “derrate alimentari”, mettendo a rischio anche l’incolumità dei corrieri.

Sette persone dovranno rispondere del reato di detenzione e vendita abusiva di materiale esplodente.
A cura di Alessandro PINO

(Foto Comando Provinciale Guardia di Finanza Roma)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: