Archivio | novembre, 2022
Immagine

Fanno acquisti al centro commerciale con carte rubate: due in manette

30 Nov

[ROMA] La Polizia ha arrestato due uomini di origine campana; a effettuare l’arresto sono stati gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara

I due- 48 e 32 anni entrambi con precedenti per reati specifici contro il patrimonio- sono stati sorpresi mentre effettuavano acquisti in un negozio di articoli sportivi dentro un centro commerciale della zona usando un buono regalo comprato in precedenza con una carta di credito risultata rubata.

È stata la direzione della struttura a chiamare la Polizia che ha trovato loro indosso due carte di debito e due smartphone di cui uno intestato al proprietario di una delle carte di pagamento.

Inoltre avevano quasi diecimila euro in contanti e buste di vari negozi contenenti merce di vario tipo per un valore di circa 1700 euro. Nella macchina con cui erano arrivati a Roma e che è stata sequestrata c’erano due smartphone e un rasoio elettrico, ancora nelle confezioni sigillate e con i relativi scontrini per un valore di quasi quattromila euro.

Per i due le accuse sono di furto aggravato, indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dai contanti in concorso e ricettazione in concorso. Il Gip del tribunale ha disposto la custodia cautelare in carcere.

È stata anche rintracciata la vittima del furto
che nel frattempo aveva presentato la denuncia.
A cura di Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

EUR Magliana: persona investita dalla metropolitana

30 Nov

[ROMA] Una persona è rimasta investita da un convoglio nella tarda serata del 29 novembre alla stazione Eur Magliana della Metro B.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che l’hanno recuperata e affidata ai sanitari  per il trasporto al San Camillo in codice rosso.
A cura di Alessandro Pino

(Foto di repertorio)

Immagine

Il Parco Nobile ha bisogno di cure. Che forse arriveranno a breve – di Luciana Miocchi

30 Nov

Il parco delle panchine, era stato ribattezzato in maniera ironica, perchè all’inaugurazione se ne contavano ben quaranta, senza altro arredo urbano. Nel corso del tempo molte sono state divelte, si notano ancora i bulloni di ancoraggio per terra, qualcuna trasportata nell’area cani realizzata successivamente, qualcun altra è rimasta vittima di incidenti con il trattore che falcia l’erba, con i rottami rimasti in terra per mesi. Qualcuna è stata restaurata dai volontari: l’umidità però non concede scampo e anche quelle risistemate avranno bisogno di una mano di vernice a primavera per non perderle di nuovo.

Al momento tra le criticità da sistemare ci sono un buco abbastanza profondo, appianato in maniera artigianale da qualcuno, della larghezza di alcune betonelle e un grosso albero nell’area cani, corroso alla base e a rischio di crollo improvviso, specialmente in caso di pioggie battenti, che dato il periodo non sono poi cosi improbabili.

Il CdQ ha più volte richiesto interventi di manutenzione, compresa la realizzazione di una pista da bocce, in quanto nel quartiere hanno chiuso due bar abituale ritrovo di pensionati e non vi sono strutture pubbliche dove passare del tempo e nelle more delle decisioni dell’amministrazione, un gruppo di arzilli pensionati vi gioca comunque, immaginando, con tanta fantasia, un lembo di sabbia e partite interminabili.

Raggiunto telefonicamente, l’assessore del III Municipio Matteo Zocchi ha assicurato che l’intervento doveva essere già stato eseguito ma la rottura di un macchinario ha costretto a rinviare l’intervento, che presumibilmente avverrà nei prossimi giorni.

Luciana Miocchi

    Immagine

    Rebibbia: controlli della Polizia, in otto trovati senza documenti

    29 Nov

    [ROMA] La Polizia ha svolto nel pomeriggio del 28 novembre un nuovo servizio ad Alto Impatto nel quartiere di Rebibbia, nella omonima stazione della metropolitana e all’interno del vicino Parco Kolbe.

    Sul campo sono stati impegnati gli agenti del IV Distretto San Basilio, una unità in moto dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, le “Nibbio” del Reparto Prevenzione Crimine, il Reparto cinofili e gli ispettori della Asl Roma.

    Durante i controlli sette stranieri senza documenti sono stati portati in ufficio per gli accertamenti del caso.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Tufello: prendeva il reddito di cittadinanza ma finisce in manette per spaccio

    28 Nov

    [ROMA] Percepiva il reddito di cittadinanza ma è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti;

    è accaduto al Tufello dove un cinquantatreenne con precedenti è finito in manette dopo essere stato trovato dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Monte Sacro con sedici bustine di cocaina e 200 euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Parioli-Salario: fiamme nel magazzino di un albergo

    28 Nov

    [ROMA] Incendio in un albergo tra i Parioli e il Salario la mattina del 28 novembre: i Vigili del Fuoco sono intervenuti poco dopo le otto e mezza all’hotel Parco dei Principi in via Saverio Mercadante dove aveva preso fuoco un deposito di generi alimentari in un piano interrato.

    Le fiamme sono state domate prima che potessero propagarsi e nessuna persona è rimasta coinvolta. Sul posto anche i sanitari e le forze dell’ordine.
    A cura di Alessandro Pino
    (foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

    Immagine

    Piazza Bologna: in quaranta festeggiano un compleanno in casa con schiamazzi notturni

    27 Nov

    [ROMA] Nel corso del fine settimana i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno tenuto sotto controllo le zone della movida tra cui piazza Bologna.

    Tra gli interventi svolti, uno in tarda notte presso un’abitazione segnalata da più telefonate giunte al 112 per musica ad alto volume e schiamazzi.

    Nella casa i Carabinieri hanno identificato una quarantina di giovani radunati a festeggiare in casa di una ragazza che è stata multata per diffusioni sonore e disturbi oltre gli orari consentiti.
    A cura di Alessandro Pino

    (Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

    Immagine

    Commemorato il ventunesimo anniversario del disastro di via Ventotene

    27 Nov

    [ROMA] È stato commemorato a Val Melaina la mattina del 27 novembre il ventunesimo anniversario della disastrosa esplosione di via Ventotene: era il 2001 quando per una fuga di gas persero la vita otto persone fra residenti e Vigili del Fuoco della squadra 6A del Distaccamento Nomentano. La strada fu devastata dallo scoppio e numerose persone rimasero a lungo senza casa.

    Sono state deposte due corone floreali in memoria delle vittime sotto la targa commemorativa in via Ventotene e una corona d’alloro presso il monumento nello slargo di via Scarpanto.

    Erano presenti alla cerimonia il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, il presidente del Terzo Municipio Paolo Emilio Marchionne con gli assessori municipali Paola Ilari, Matteo Zocchi, Maria Romano, i dirigenti dei Vigili del Fuoco, i Comandanti Provinciali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia di Roma Capitale.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Controlli antidroga alle metro Ponte Mammolo e Rebibbia

    26 Nov

    [ROMA] Un nuovo servizio antidroga ad Alto Impatto è stato effettuato dalla Polizia impegnando gli agenti del IV Distretto San Basilio, del commissariato Sant’Ippolito, di una unità in moto “Nibbio”, del Reparto Prevenzione Crimine, del Reparto cinofili e di Ispettori dell’Asl.

    Durante le attività sono stati svolti posti di controllo nelle stazioni Ponte Mammolo e Rebibbia della Metro B con l’ausilio di unità cinofile.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Monte Sacro: filobus in fiamme nel deposito

    25 Nov

    [ROMA] Intervento dei Vigili del Fuoco nel deposito Atac di Monte Sacro la notte del 25 novembre: a prendere fuoco poco dopo l’una è stato il pacco di batterie di un filobus.

    Nessuna persona è rimasta coinvolta. Oltre alle due squadre dei Vigili del Fuoco con una autobotte era presente anche la Polizia.
    A cura di Alessandro Pino
    (foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

    Immagine

    Un antico manoscritto con miniature recuperato dai Carabinieri

    25 Nov

    [ROMA] Un antico manoscritto che fu miniato risalente al 1633 è stato recuperato dai Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale e restituito presso il Centro Culturale dei Frati Minori della Provincia di San Bonaventura presso l’Ara Coeli.

    Si tratta di un prezioso volume di notevoli dimensioni con capilettera istoriati e figurati da padre Francesco da Ischia per il Cardinale Scipione Borghese ed era stato rubato in epoca imprecisata dalla Chiesa di Santa Maria del Gesù.

    L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Firenze, è scaturita dalla scoperta della vendita da parte di una nota casa d’aste fiorentina e si è conclusa con il sequestro di alcuni lotti di beni bibliografici e archivistici, tra cui il manoscritto, per un valore complessivo di quasi centomila euro.
    Il manoscritto era stato messo in vendita da una persona risultata estranea all’illecito, essendone venuta in possesso per successione ereditaria.

    Alla riconsegna erano presenti il Capitano Claudio Mauti, Comandante dei Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale (TPC) di Firenze e Frate Luciano De Giusti, Ministro Provinciale dei Frati Minori, in rappresentanza della Provincia di San Bonaventura.
    A cura di Alessandro Pino

    (Foto Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale)

    Immagine

    Minorenni rapinati alle stazioni metro Re di Roma e Colli Albani: due arresti

    23 Nov

    [ROMA] Sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa di aver rapinato due minorenni alle stazioni della metropolitana Colli Albani e Re di Roma. Si tratta di un ventunenne e una ventenne, rintracciati dagli agenti del Commissariato Appio in una casa occupata a Torpignattara.

    La rapine erano avvenute in estate: le vittime hanno riferito di essere state malmenate dalla coppia e depredate della catenina d’oro. Per le indagini sono stati utilizzati anche i filmati degli impianti di videosorveglianza che hanno permesso di riconoscere i due. Il ventunenne è finito in carcere in custodia cautelare mentre per la ventenne è stato disposto l’obbligo di dimora nel comune di residenza.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Val Melaina: donna arrestata per spaccio

    23 Nov

    [ROMA] É sempre alta l’attenzione della Polizia verso lo spaccio di droga nella Capitale: uno degli arresti più recenti è avvenuto nella zona di Val Melaina dove a finire in manette è stata una cinquantaquattrenne.

    La donna aveva messo su una attività di spaccio nel suo appartamento in via Monte Favino. Ad arrestarla sono stati gli agenti del Commissariato Romanina.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Allagamenti e smottamenti per il maltempo: decine di interventi dei Vigili del Fuoco dai Castelli a Tivoli e a Fiumicino

    22 Nov

    [ROMA] É dalla scorsa notte che si susseguono a decine gli interventi dei Vigili del Fuoco nella Capitale e nella provincia a causa del maltempo.

    Tra le zone più colpite i Castelli Romani, la Prenestina, la Tiburtina, Tivoli e Fiumicino dove si è intervenuti per alberi, rami e insegne pericolanti, allagamenti, smottamenti e danni da acqua in generale .

    A Fiumicino in via del Passo della Sentinella il Nucleo Sommozzatori con altre quattro squadre in supporto e il mezzo anfibio hanno messo in salvo alcune persone intrappolate in un metro d’acqua nelle loro abitazioni a seguito di allagamenti dopo le mareggiate. Inoltre il maltempo ha creato ingenti danni strutturali al ristorante e stabilimento “La Vela”.

    A cura di Alessandro Pino

    (Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

    Immagine

    Monte Sacro celebra Ennio Flaiano a 50 anni dalla scomparsa

    21 Nov

    [ROMA] É appena trascorso il cinquantenario dalla scomparsa di Ennio Flaiano, il grande scrittore, giornalista(scrisse anche per il Corriere della Sera), umorista, critico cinematografico, drammaturgo e sceneggiatore (collaborò anche con Federico Fellini).

    Flaiano abitó dal 1953 fino alla morte (avvenuta appunto il 20 novembre 1972) in una palazzina di via Montecristo, nel cuore di Monte Sacro e di quello che è oggi il Terzo Municipio, dove è stata apposta una targa nel 2003; a lui è dedicata la biblioteca comunale di via Monte Ruggero.

    Nei giorni scorsi il Consiglio del Terzo Municipio ha deliberato un atto- proposto dalla capogruppo di Italia Viva, Marta Marziali- grazie a cui verrà affisso sulla facciata della sede istituzionale di piazza Sempione uno striscione in memoria di Flaiano con il suo celebre aforisma (tratto dal Diario degli Errori) “Sognatore è un uomo con i piedi fortemente appoggiati sulle nuvole”.

    «Un segnale – ha commentato Marta Marziali – di identità culturale del nostro territorio che potrà essere visibile a tutte le persone che transiteranno su piazza Sempione e stimolarle a scoprire Ennio Flaiano. Una risposta culturale alla malamovida».
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    La Ginnica 3 porta nuovi allori sportivi al Terzo Municipio

    20 Nov

    [ROMA] Ancora successi nel carniere della Ginnica 3, la formazione legata al territorio del Terzo Municipio: presso l’Accademia Federale Bruno Grandi si è svolta infatti il 20 novembre l’unica prova regionale del Campionato di insieme squadra Gold in cui nelle categorie Allieve Giovanile e Open la Ginnica 3 ha ottenuto un primo, terzo e quarto piazzamento.

    Le giovanissime allieve Sveva Delphin, Giulia, Elena, Clarissa e un’altra Giulia si sono distinte per eleganza e portamento mentre la squadra giovanile ha conquistato il titolo di campione regionale 2022 capitanata da Maty con Emma, Giorgia, Angela, Jasmine e Claudina.

    Grandi applausi e apprezzamento unanime dopo l’esecuzione di un esercizio complesso che ha richiesto grandi capacità da parte di una squadra coesa e forte che ha emozionato tutti.

    Terzo posto per la squadra Open, vale a dire quella delle grandi: Claudia, Sara, Livia, Emma, Vasilisa ed Elena.

    Grande soddisfazione per le tecniche Elisabetta Boni, Claudia Mancinelli e Silvia Cama con la coreografa Marianna Ombrosi.

    Dal canto suo la direzione tecnica formata da Marina Paola e Antonella dichiara all’unisono: «Queste ginnaste sono esempio di altissimo spessore sportivo per coesione, dedizione e attaccamento alla maglia della Ginnica 3 e senso di appartenenza al Municipio e di come lo sport sia e rimane mezzo educativo assoluto volto all’alleanza e alla condivisione, come è avvenuto oggi in una gara di forti emozioni per tutta la comunità». Una affermazione che assume ancora più valore di fronte alle recenti polemiche su certi eccessi e storture legati al mondo della ginnastica femminile.

    Il prossimo appuntamento è ad Ancona i prossimi 2 e 3 dicembre per la gara nazionale che deciderà la classifica delle migliori squadre italiane.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Tre donne assassinate a Prati: c’è un arresto

    19 Nov

    [ROMA] C’è un sospettato per il triplice omicidio di tre donne straniere avvenuto il 17 novembre nel quartiere Prati: un romano cinquantunenne è stato arrestato dalla Squadra Mobile dopo essere stato rintracciato nella zona di Ottavia. L’uomo annovera numerosi precedenti penali e di polizia per reati inerenti agli stupefacenti, alle armi e contro la persona. Si trova attualmente a Regina Coeli.

    Si ricorderà che le tre vittime erano state uccise a colpi di arma da taglio: due donne di origine asiatica in un palazzo di via Riboty e una colombiana nella vicina via Durazzo.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Servizio ad alto impatto della Polizia in tutto il IV Municipio

    18 Nov

    [ROMA] La Polizia ha svolto un servizio definito ad alto impatto nel quadrante nord-est della Capitale, identificando centinaia di persone e controllando numerosi esercizi commerciali. Particolare attenzione è stata data alla zona di via Tiburtina e ai quartieri di Casal Monastero e San Basilio. A Colli Aniene e al Tiburtino III è stata svolta attività antirapina presso tabaccherie, farmacie, banche, uffici postali, gioiellerie, supermercati, parcheggi delle fermate della metro B Rebibbia e Ponte Mammolo.

    I poliziotti hanno poi controllato una sala slot in via Ratto delle Sabine contestando al titolare violazioni per 450 euro. Presso un esercizio di via Tiburtina sono stati controllati tre dipendenti, due dei quali risultati non in regola con il contratto di lavoro. Il titolare è stato inoltre multato per 450 euro per aver acceso le slot durante l’orario di sospensione del funzionamento: c’erano infatti diciotto clienti che giocavano.

    In un negozio in via di Casal de’ Pazzi sono state riscontrate pessime condizioni igienico sanitarie: c’erano sia animali infestanti che escrementi di topo. Tali le condizioni degli ambienti che è stato chiesto l’intervento del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione della Asl.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Serpentara: contro le truffe agli anziani un incontro con la Polizia

    17 Nov

    [ROMA] Contro il dilagare delle truffe agli anziani- un crimine tanto odioso quanto purtroppo sempre più frequente – il 16 novembre gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara hanno incontrato i cittadini più attempati presso il Centro Anziani Serpentara.

    I poliziotti hanno spiegato nel dettaglio le più comuni tecniche di persuasione che delinquenti senza scrupoli usano per carpire la fiducia delle persone meno giovani per portargli via soldi e oggetti di valore.

    Durante l’incontro è stato distribuito del materiale informativo (locandine e brochure) studiato e realizzato dagli specialisti della Questura di Roma; lo stesso materiale è stato distribuito nelle attività commerciali, parrocchie e farmacie del quartiere.
    A cura di Alessandro Pino

    Immagine

    Malamovida e verde in malora a Città Giardino: la rabbia dei residenti

    17 Nov

    [ROMA] Torna a tenere banco la questione della vivibilità a Monte Sacro, dopo una assemblea del Comitato di Quartiere Città Giardino di cui dà notizia Il Messaggero di oggi.

    Sotto la lente di ingrandimento ovviamente c’è stata sempre la malamovida nei dintorni di piazza Sempione, che rende insonni le notti dei residenti lasciando inoltre il giorno dopo rifiuti in quantità, specialmente bottiglie di vetro. A preoccupare i cittadini c’è al proposito anche la ventilata riapertura dell’ex Horus di corso Sempione, chiuso dai tempi del sindaco Alemanno.

    All’assemblea è stata invitata anche la presidente del vicino Secondo Municipio, Francesca del Bello, che ha illustrato come è stata affrontata una analoga situazione di consistente presenza di locali notturni a San Lorenzo e a piazza Bologna. Ma non ci sono solo le notti in bianco a suscitare la rabbia dei residenti del quartiere: anche l’ambiente scalda gli animi, con i trecento alberi di pino piazzati a viale Tirreno abbastanza recentemente e che sarebbero già rinsecchiti per mancanza di manutenzione.
    A cura di Alessandro Pino

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: