Tag Archives: Torpignattara
Immagine

Torpignattara: porta via la borsa a una donna, arrestato | di Alessandro Pino

8 Mar

[ROMA] Ha cercato di rubare la borsa a una donna a Torpignattara. Per questo un trentottenne senza fissa dimora e con precedenti è stato arrestato dai Carabinieri.

É accaduto in via dell’Acqua Bullicante. Approfittando della distrazione della donna che si trovava in sosta sulla propria auto, l’uomo ha tentato di prenderle la borsetta poggiata sul sedile del passeggero.

I Carabinieri hanno visto la scena intervenendo e bloccandolo. La borsetta è stata riconsegnata alla vittima.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza dei Condottieri: sospesa la licenza a un locale | di Alessandro Pino

6 Feb

[ROMA] É stata sospesa la licenza per quindici giorni a un locale in piazza dei Condottieri che la Polizia ha accertato essere frequentato sistematicamente da pluripregiudicati specie per reati di droga oltre che per i ripetuti comportamenti omissivi e recidivi del gestore.

Il locale era stato tenuto sotto controllo dal personale del Commissariato Porta Maggiore per il sospetto che fosse base logistica di spacciatori. Già a fine dicembre dello scorso anno davanti al locale era stato arrestato in flagranza un cliente abituale per detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

A metà gennaio invece la Polizia Amministrativa e la Polizia di Roma Capitale avevano riscontrato numerose violazioni alla normativa anti Covid ed era stata disposta la chiusura per cinque giorni.

Ora, dunque, la sospensione della licenza.

Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Ritrovata anziana smarritasi a Torpignattara | di Alessandro Pino

2 Feb

[ROMA] Una signora  ottantanovenne che si era smarrita a Torpignattara è stata soccorsa dalla Polizia di Roma Capitale: é accaduto nel pomeriggio del primo febbraio.

In via dell’Acqua Bullicante all’altezza di via Roberto Malatesta una pattuglia ha trovato la povera anziana da sola, impaurita e che non sapeva come tornare a casa.

Gli agenti del V Gruppo Prenestino hanno notato una persona che corrispondeva alla descrizione della donna fornita dalla figlia che ne aveva denunciato la scomparsa.

L’anziana signora era infreddolita e in evidente difficoltà. Appena si è riusciti a risalire all’identità é stata avvisata la figlia che in lacrime ha ringraziato gli agenti dopo lo spavento preso.
Alessandro Pino

(Foto di repertorio)

Immagine

Controlli anti Covid a Torpignattara: chiuso un bar | di Alessandro Pino

2 Feb

[ROMA] Proseguono i controlli della Polizia sul rispetto della normativa anti Covid covid e sui Green Pass.

A Torpignattara gli agenti del commissariato hanno chiuso un bar per cinque giorni e multato di 400 euro un dipendente senza Green Pass. 
Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: arrestati dopo due tentate rapine e uno scippo | di Alessandro Pino

23 Ott

[ROMA} Un colombiano e un peruviano ventiseienni sono stati arrestati dalla Polizia per due tentate rapine e uno scippo avvenuti in zona Torpignattara.

Gli agenti delle Volanti dopo i due tentativi di rapina sulla Casilina (una a un panificio, l’altra ai danni di un ragazzo) e lo scippo del cellulare a una donna in piazza Roberto Malatesta, tramite le descrizioni fornite e la targa della macchina usata dai malviventi, hanno iniziato le ricerche in zona del veicolo e dei responsabili.

La macchina è stata trovata in largo Bartolomeo Perestrello e in un bar nei pressi c’erano due uomini corrispondenti per abbigliamento e fisionomia alla segnalazione.

I due sono stati controllati: oltre alle chiavi dell’auto (in cui c’erano un coltello e due tronchesi) uno dei due aveva un telefono cellullare di cui non sapeva fornire informazioni e del quale si è risaliti alla proprietaria che ne aveva subíto lo scippo.
Alessandro Pino

.

Immagine

Torpignattara: appartamento in fiamme nella notte |   di Alessandro Pino

16 Set

[ROMA] Incendio in un appartamento a Torpignattara nella notte del 16 settembre: verso l’una e mezza i Vigili del Fuoco sono intervenuti in via dei Savorgnan dove è andata a fuoco una abitazione al primo piano di una palazzina.

Nessuna persona è rimasta coinvolta ma l’appartamento da cui sono partite le fiamme e quello soprastante sono stati dichiarati inagibili.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Torpignattara: rissa in strada nella notte | di Alessandro Pino

5 Ago

[ROMA] Rissa in strada tra stranieri nella notte del 5 agosto a Torpignattara: i Carabinieri sono intervenuti in via di Torpignattara per la segnalazione di tre persone che si prendevano a calci e pugni.

Sul posto i militari della Stazione Roma Cinecittà hanno trovato solo un trentunenne indiano senza fissa dimora e un cinquantasettenne afghano in evidente stato di alterazione dovuto presumibilmente all’alcool che assieme a un terzo uomo datosi alla fuga, si erano aggrediti per futili motivi, colpendosi anche con un tergicristallo strappato da una macchina in sosta.

I due stranieri sono stati medicati e denunciati a piede libero per rissa, lesioni personali e danneggiamento. Dagli accertamenti è poi emerso che a carico del trentenne indiano c’era un’ordinanza di sostituzione dell’obbligo di presentazione in caserma, a cui era sottoposto, con la custodia cautelare in carcere per tentata rapina. È stato quindi arrestato e portato nel carcere di Velletri.
Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: ferma al semaforo in bici, le rubano il telefono | di Alessandro Pino

21 Lug

[ROMA] Un senegalese trentacinquenne è stato arrestato la mattina del 20 luglio a Torpignattara dopo aver rubato il cellulare a una donna: la vittima, una quarantenne romana, era ferma al semaforo in sella alla sua bicicletta quando si è avvicinato lo straniero strappandole il telefono dalle mani per poi fuggire lungo la Casilina.

La donna e alcuni passanti lo hanno inseguito e a quel punto il ladro ha lasciato cadere a terra il cellulare. Poco dopo è stato bloccato da un Carabiniere fuori servizio che lo aveva visto scappare inseguito dalle persone. Subito dopo è intervenuta una pattuglia della Stazione Casalbertone che ha ammanettato il malvivente. Il telefono è stato restituito alla proprietaria.
Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: minaccia di suicidarsi ma lo trovano con una pistola detenuta clandestinamente | di Alessandro Pino

16 Lug

[ROMA] Un romano quarantaquattrenne è stato arrestato dai Carabinieri la scorsa notte a a Torpignattara con l’accusa di detenzione di arma clandestina.

I militari della locale Stazione assieme a quelli del Nucleo Radiomobile di Roma sono intervenuti a casa dell’uomo in via Casilina su richiesta della compagna che poco prima aveva ricevuto dei messaggi sul cellulare annuncianti intenzioni suicide.

Una volta raggiunta l’abitazione dell’uomo però lo hanno trovato a dormire ed è stata eseguita una perquisizione: è stata trovata una piatola Beretta 76 con la matricola abrasa e otto cartucce. L’uomo è stato portato al San Giovanni e dopo gli accertamenti medici è stato dimesso con la prognosi di “disturbo bipolare”.

Dopodiché è stato portato in caserma in attesa del trasferimento in Tribunale per l’udienza di convalida. L’arma e le munizioni sono stati sequestrati.
Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: ruba due cellulari e minaccia gli agenti con una siringa | di Alessandro Pino

7 Lug

[ROMA] Un marocchino ventiquattrenne è stato bloccato dalla Polizia in zona Torpignattara mentre cercava di scavalcare il cancello di una abitazione dopo che già si era introdotto nei cortili di due edifici diversi.

Il nordafricano quando ha visto gli agenti del commissariato di zona ha provato a scappare minacciandoli con una siringa. Dopo essere stato bloccato grazie alla collaborazione di una pattuglia del commissariato Porta Maggiore, l’uomo ha gettato a terra due telefoni cellulari. Dalla perquisizione è stato trovato in possesso di 100 euro e di documenti sottratti alla vittima di un furto a cui si è risaliti dalle impronte lasciate sul terreno. Anche i cellulari sono stati restituiti ai proprietari.
Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: scoperte due bische clandestine | di Alessandro Pino

11 Giu

[ROMA] Sono stati individuati dalla Polizia di Roma Capitale due seminterrati all’interno di un bar e di un ristorante in zona Torpignattara che venivano utilizzati come bische clandestine. 

La scoperta è stata compiuta dagli agenti del V Gruppo Prenestino dopo indagini prolungate. Sono state identificate 18 persone, tutte di nazionalità cinese compresi i gestori dei due locali: sei le denunce per esercizio del gioco d’azzardo.

Durante i controlli gli agenti hanno riscontrato anche diverse irregolarità in merito alle norme anti Covid e accertato gravi violazioni igienico sanitarie: sono stati sequestrati tre quintali di carne e pesce scaduti o privi di tracciabilità, oltre a due congelatori e a un frigorifero. Entrambi i locali sono stati chiusi.

Alessandro Pino

(Foto Polizia Roma Capitale)

Immagine

Via Alberto da Giussano: lite in un locale, gli fratturano un gomito | di Alessandro Pino

7 Giu

[ROMA] La notte del 7 giugno i Carabinieri sono intervenuti in una associazione culturale in via Alberto da Giussano, tra il Pigneto e Torpignattara, per una segnalazione di lite.

Sul posto i militari del Nucleo Radiomobile di Roma hanno trovato un peruviano ventinovenne che ha riferito di essere stato aggredito poco prima da alcuni soggetti poi dileguatisi. I Carabinieri hanno affidato il peruviano ai sanitari che lo hanno portato al San Giovanni dove è stato medicato e dimesso per una frattura al gomito: per lui venti giorni di prognosi.

Contestualmente sono state identificate altre persone nel locale: tutte sanzionate per l’inosservanza del coprifuoco vigente. Inoltre è stata disposta la chiusura per cinque giorni del locale per violazione delle norme anticovid.
Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: spacca il finestrino di una macchina e la ruba, arrestato | di Alessandro Pino

3 Giu

[ROMA] È andata male a un ladro di auto che dopo aver rubato una macchina a Torpignattara nelle prime ore del 3 giugno è stato arrestato dai Carabinieri.

L’uomo, un romeno trentasettenne senza fissa dimora e con numerosi precedenti specifici, dopo aver spaccato un finestrino del veicolo parcheggiato in via Luchino Dal Verme è riuscito rapidamente ad avviare il motore dandosi alla fuga.

Il proprietario della macchina ha sentito il rumore del vetro infranto e ha visto la sua macchina allontanarsi: chiamando subito il 112 ha dato la descrizione del veicolo e la direzione in cui si era diretto. La macchina è stata individuata dai militari della Tenenza di Ciampino sull’Anagnina e dopo un inseguimento durato alcuni minuti è stata bloccata. Per il romeno l’accusa è di furto aggravato di vettura.

Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: scontro tra due auto, una finisce su un muro | di Alessandro Pino

27 Mag

[ROMA] Incidente stradale in zona Torpignattara nel tardo pomeriggio del 27 maggio. All’incrocio tra via Galeazzo Alessi e via Gabrio Serbelloni si sono scontrate due auto, una di esse ha terminato la corsa andando a schiantarsi sul muro di una palazzina travolgendo la pedana di un locale.

Tre persone sono rimaste ferite: due di queste, una mamma col figlio sono state portate dai sanitari all’ospedale più vicino. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco mentre sono in corso i rilievi del caso da parte della Polizia Roma Capitale.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Torpignattara: spacca il finestrino di una macchina per rubare un caricabatterie | di Alessandro Pino

18 Mag

[ROMA] Ha sfondato il finestrino di una Panda parcheggiata in strada a Torpignattara per rubare un caricabatterie. Per questo un colombiano ventiseienne è stato arrestato la notte del 18 maggio dai Carabinieri. La macchina era parcheggiata in via Dell’Acqua Bullicante: una segnalazione è arrivata al 112 e sul posto è intervenuta una pattuglia del Nucleo Radiomobile. La refurtiva è stata recuperata oltre all’arnese usato per spaccare il finestrino.
Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: non si ferma allo stop, urta una Volante e aggredisce gli agenti | di Alessandro Pino

16 Mag

[ROMA] Un ventitreenne romano con precedenti per stupefacenti e guida sotto l’effetto di alcool è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale dalla Polizia la mattina del 15 maggio a Torpignattara.

Il giovane in via Galeazzo Alessi non si è fermato allo stop e ha urtato una pattuglia della Sezione Volanti impegnata nel controllo del territorio. Una volta sceso dalla macchina, ha provato a scappare e dopo essere stato bloccato ha aggredito i poliziotti.
Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: fermato per rissa, finge un malore e aggredisce agenti e sanitari | di Alessandro Pino

11 Mag

[ROMA] Un dominicano quarantatreenne è stato arrestato dalla Polizia a Tor Pignattara
per lesioni, resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

Gli agenti dei Commissariati Torpignattara e Porta Maggiore erano hanno intervenuti per una segnalazione di rissa in via Alberto Da Giussano nella tarda serata del 9 maggio. Al loro arrivo sono stati aggrediti dallo straniero e da altre persone rimaste ignote. Accompagnato in ospedale per un finto malore, l’uomo prima ha rifiutato le cure mediche e poi è andato in escandescenza sputando contro i poliziotti e i sanitari. È stato quindi bloccato e portato negli uffici di polizia.
Due agenti hanno riportato contusioni guaribili rispettivamente in 5 e 10 giorni.
Alessandro Pino

Immagine

Torpignattara: serra di marijuana scoperta in un garage | di Alessandro Pino

3 Mag

[ROMA] Aveva allestito una mini piantagione di marijuana in un garage a Torpignattara. Per questo un romano quarantaduenne è stato arrestato dai Carabinieri.

I militari della Compagnia Roma Casilina durante un intervento in zona hanno avvertito un forte odore di cannabis provenire da un box in via Guglielmo degli Ubertini. Si sono allora appostati in posizione defilata, osservando l’uomo entrare e uscire più volte dal garage. Tale atteggiamento ha insospettito maggiormente i Carabinieri che nel garage hanno trovato la serra con dieci piante di marijuana, impianto di illuminazione e aerazione dedicato, quattro barattoli contenenti quasi un etto di marijuana già essiccata, fertilizzante e materiale per confezionare le dosi.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Torpignattara: rapine seriali ai supermercati, un arresto | Alessandro Pino

24 Mar

[ROMA] È accusato di aver rapinato quattro supermercati tra cui uno in via Dell’Acqua Bullicante e altri a Roma Sud Est: per questo un trentaduenne senza fissa dimora è stato arrestato dalla Polizia al termine di lunghe indagini condotte dal Commissariato Torpignattara.

Identico il modus operandi nei vari colpi: il rapinatore seriale si presentava alla cassa fingendo di dover pagare ma appena si apriva il cassetto automatico delle banconote estraeva una pistola che teneva nascosta nella tasca del giubbotto e si faceva consegnare l’incasso per poi allontanarsi a piedi.

Esaminando le immagini della videosorveglianza, gli investigatori del Commissariato Torpignattara hanno notato i vari tatuaggi presenti sulle mani e su alcune parti visibili del corpo del giovane malvivente che è stato intercettato su un’Alfa Romeo nera lungo la Prenestina: durante il controllo è stato trovato con una pistola scacciacani e numerose cartucce nascoste nel vano porta fusibili. Sotto la soletta interna delle scarpe c’erano 2000 euro in banconote di vario taglio. Sono in corso altre indagini per stabilire se il fermato sia l’autore di altre rapine commesse ai danni di altri supermercati non solo del Quinto municipio ma anche in quelli limitrofi.

Alessandro Pino

(Immagine Questura di Roma)

Immagine

Torpignattara: pusher vede i Carabinieri e ingoia le dosi di cocaina | di Alessandro Pino

21 Mar

[ROMA] Nelle scorse ore i Carabinieri hanno arrestato un trentaseienne della Guinea, senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso a cedere alcune dosi di cocaina a un giovane in via dell’Acqua Bullicante.

Alla vista dei militari del Nucleo Radiomobile di Roma, lo spacciatore ha ingerito le dosi di droga: dopo essere stato bloccato è stato quindi trasportato all’ospedale “Vannini” per accertamenti. Terminati i controlli medici è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo. In tasca aveva altre dosi di cocaina che sono state sequestrate e 280 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: