Immagine

Torpignattara: rapine seriali ai supermercati, un arresto | Alessandro Pino

24 Mar

[ROMA] È accusato di aver rapinato quattro supermercati tra cui uno in via Dell’Acqua Bullicante e altri a Roma Sud Est: per questo un trentaduenne senza fissa dimora è stato arrestato dalla Polizia al termine di lunghe indagini condotte dal Commissariato Torpignattara.

Identico il modus operandi nei vari colpi: il rapinatore seriale si presentava alla cassa fingendo di dover pagare ma appena si apriva il cassetto automatico delle banconote estraeva una pistola che teneva nascosta nella tasca del giubbotto e si faceva consegnare l’incasso per poi allontanarsi a piedi.

Esaminando le immagini della videosorveglianza, gli investigatori del Commissariato Torpignattara hanno notato i vari tatuaggi presenti sulle mani e su alcune parti visibili del corpo del giovane malvivente che è stato intercettato su un’Alfa Romeo nera lungo la Prenestina: durante il controllo è stato trovato con una pistola scacciacani e numerose cartucce nascoste nel vano porta fusibili. Sotto la soletta interna delle scarpe c’erano 2000 euro in banconote di vario taglio. Sono in corso altre indagini per stabilire se il fermato sia l’autore di altre rapine commesse ai danni di altri supermercati non solo del Quinto municipio ma anche in quelli limitrofi.

Alessandro Pino

(Immagine Questura di Roma)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: