Archivio | aprile, 2021
Immagine

Nemi: donna sviene su un sentiero, soccorsa dai Vigili del Fuoco | di Alessandro Pino

30 Apr

[NEMI-RM] I Vigili del Fuoco sono intervenuti a Nemi nel pomeriggio del 30 aprile per soccorrere una donna che aveva perso conoscenza camminando lungo un sentiero adiacente il lago e la strada provinciale.

Con l’aiuto del personale sanitario, la donna è stata immobilizzata e adagiata su una barella e trasportata per seicento metri fino all’ambulanza che non aveva potuto proseguire a causa del fondo scosceso.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Termini: va in giro con pistola giocattolo e una sega da giardiniere | di Alessandro Pino

30 Apr

[ROMA] Un uomo della Somalia senza fissa dimora e con precedenti è stato denunciato dai Carabinieri con l’accusa di porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere nei pressi della stazione Termini.

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro sono intervenuti su segnalazione di un cittadino in via Milazzo, dove lo straniero era stato visto armeggiare con una pistola. I Carabinieri lo hanno fermato mentre stava camminando in strada e dal controllo gli sono stati trovati nello zaino una pistola giocattolo con tappo rosso e una sega da giardiniere con lama di trenta centimetri, materiale che è stato sequestrato.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Autosole: furgone in fiamme tra Mentana e S. Angelo Romano | di Alessandro Pino

29 Apr

[ROMA] Poco dopo le quattro e mezza del pomeriggio del 29 aprile un furgone ha preso fuoco sulla autostrada A1 in carreggiata sud all’altezza dei comuni di Mentana e Sant’Angelo Romano. Sul posto oltre alla Polizia Stradale sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno estinto le fiamme. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta anche se il veicolo è andato distrutto.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Tor Sapienza: rubano in un giardino condominiale, arrestati | di Alessandro Pino

29 Apr

[ROMA] Due romeni di 20 e 21 anni sono stati arrestati dai Carabinieri la notte del 29 aprile a Tor Sapienza con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Grazie a una segnalazione al 112, i due sono stati bloccati in via Collatina dai militari del Nucleo Radiomobile poco dopo aver portato via da un giardino condominiale una bicicletta e una cassetta di attrezzi. La refurtiva è stata riconsegnata a proprietario.
Alessandro Pino

Immagine

Balduina: ruba in un appartamento e scappa dal balcone, arrestato | di Alessandro Pino

29 Apr

[ROMA] Un venticinquenne è stato arrestato nella tarda serata del 28 aprile in via della Balduina per furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo era stato trovato a rubare in un appartamento dalla proprietaria ed è fuggito calandosi con una corda da un balcone.

In quel momento passavano due poliziotti fuori servizio che stavano andando a svolgere il turno di notte: gli agenti si sono insospettiti vedendolo scappare e lo hanno inseguito e bloccato. L’uomo aveva in tasca un orologio di marca e tre collane in argento che sono stati restituiti alla proprietaria.

Alessandro Pino

Immagine

Centocelle: picchia alcune persone, provoca un incidente e aggredisce i poliziotti | di Alessandro Pino

29 Apr

[ROMA] Pomeriggio di follia quello del 28 aprile a Centocelle dove un ventenne ha malmenato alcune persone per poi provocare un incidente stradale- fortunatamente senza feriti- aggredendo i poliziotti intervenuti.

I fatti sono accaduti tra piazzale delle Gardenie e via Delle Albizzie. Il giovane è stato arrestato dagli agenti delle Volanti e del Commissariato Torpignattara per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale in attesa del processo per direttissima, mentre un complice che si trovava con lui è stato denunciato.
Alessandro Pino

Immagine

Castel Giubileo: sgomberata la palazzina occupata abusivamente | di Alessandro Pino

28 Apr

[ROMA] È stata definitivamente sgomberata dalla Polizia la palazzina privata di via Grottazzolina a Castel Giubileo occupata una settimana prima da diciotto rom di cui otto minorenni.


Lo sgombero è stato svolto dagli agenti del III Distretto Fidene Serpentara, del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica, con l’ausilio di personale del III Gruppo della Polizia Locale Roma Capitale N.A.E., d’intesa con il Presidente del III Municipio e gli uffici municipali competenti.
I rom maggiorenni sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per invasione di terreni o edifici.
Al termine delle operazioni e messa in sicurezza l’area, la proprietaria dell’immobile è stata accompagnata all’interno e insieme ai poliziotti ha costatato che erano state divelte le protezioni passive e collocate reti, materassi, varie suppellettili e due fornelli da campeggio. Inoltre erano state rubate le parti in alluminio e rame.
Tutta l’attività è stata documentata con riprese video-fotografiche dal personale della Polizia Scientifica.
L’immobile è stato formalmente restituito alla proprietaria che provvederà a metterlo in sicurezza.
Alessandro Pino

(Immagine Questura di Roma)

Immagine

Pestaggio del branco a Nuovo Salario: Mattarella telefona ai genitori della vittima | di Alessandro Pino

28 Apr

[ROMA] Il vile pestaggio avvenuto lo scorso 2 aprile in piazza Porro Lambertenghi ai danni di una dodicenne disabile ha destato sdegno non solo nella Capitale ma in tutto il Paese. La sensibilità e la coscienza dei cittadini sono state scosse dalle vigliacche modalità con cui la vittima è stata aggredita da tre ragazze di poco più grandi mentre attorno un capannello di adolescenti assisteva compiaciuto filmando la scena che poi è stata pubblicata su Instagram diventando virale, secondo un becero rituale neopagano visto troppe volte. Tra i tanti rimasti turbati dai fatti del Nuovo Salario c’è anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Lo riporta oggi Il Messaggero: il Capo dello Stato, che ha definito la vicenda “indicibile e inconcepibile” ha infatti telefonato ai genitori della vittima, esprimendo la propria solidarietà.
Alessandro Pino

Immagine

Domenica 2 maggio a piazza Sempione protesta contro il progetto di trasformazione | di Alessandro Pino

28 Apr

[ROMA] É stata annunciata per domenica 2 maggio una manifestazione a piazza Sempione per protestare contro il discusso progetto di risistemazione dell’area, comprensivo dello spostamento della statua della Madonna dal centro.

A indire la protesta, secondo quanto si legge oggi sul Messaggero, sono i comitati “Salviamo piazza Sempione” e “Città Giardino” che hanno anche invitato il sindaco Virginia Raggi, alla quale hanno da poco consegnato tremila firme in
sostegno di una petizione che chiede un ripensamento sul progetto da parte della giunta municipale guidata da Giovanni Caudo. Chiare le richieste dei cittadini, come si legge sulla locandina che annuncia la manifestazione:

No allo spostamento della Madonnina dal centro piazza.

No al nuovo parcheggio sul lato sud della piazza.

No alla creazione di “arene” per i festival della movida notturna che nei timori dei cittadini trasformerebbero la zona in una replica di San Lorenzo.

a un’area di rispetto davanti palazzo Sabbatini (la sede del Municipio) coerente con lo stile architettonico della Piazza.

L’inizio della manifestazione è previsto per le undici e mezza del mattino.

Alessandro Pino

Immagine

Fiano Romano: protestano dopo una manovra azzardata e lui spara in autostrada, arrestato | di Alessandro Pino

27 Apr

[FIANO ROMANO- RM] Momenti di paura sulla autostrada A1 all’altezza di Fiano Romano lo scorso 24 aprile per tre uomini che viaggiavano a bordo di un’utilitaria. Il conducente della macchina ha dovuto frenare bruscamente suonando il clacson per evitare l’urto con un furgone che aveva compiuto una manovra azzardata sopraggiungendo in sorpasso.

A quel punto l’uomo alla guida del furgone, senza dire nulla, ha puntato un’arma contro la vettura, con i tre occupanti terrorizzati che hanno tentato di sottrarsi alla minaccia cambiando ripetutamente corsia. L’autista del furgone non ha desistito e ha continuato ad affiancare la macchina sparando un colpo che dopo aver sfiorato il volto del conducente e attraversato l’abitacolo ha mandato in frantumi il finestrino del passeggero, per poi allontanarsi ad alta velocità.

I tre uomini nonostante lo spavento sono riusciti a prendere la targa del furgone e hanno avvisato le forze dell’ordine. Gli accertamenti svolti dalla Polizia Stradale di Roma Nord hanno permesso di identificare il furgone e il conducente, trovato ancora in possesso dell’arma, una pistola ad aria compressa da softair: l’uomo è stato rintracciato presso la propria abitazione ed è stato arrestato su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Alessandro Pino

Immagine

Sgombero di Castel Giubileo: all’arrivo delle forze dell’ordine gli occupanti erano già andati via. Ora si attende la riqualificazione – di Luciana Miocchi

27 Apr
La palazzina oggetto dell’occupazione lampo

27 aprile 2021

All’arrivo delle forze dell’ordine se ne erano già andati. Questa mattina gli agenti hanno trovato la palazzina di via Grottazzolina, occupata giovedì scorso, completamente vuota. Gli avvisi che in mancanza di un allontanamento volontario ci sarebbe stato lo sgombero coatto, programmato per oggi, hanno sortito l’effetto voluto. Le segnalazioni erano arrivate in massa, alimentate dal timore che ci si potesse ritrovare in breve tempo una situazione fuori controllo all’interno del quartiere, complicata dalla proprietà privata dell’immobile, vuoto da tempo a causa di dispute familiari. Tutto sembrerebbe finire bene, con la risoluzione dei contrasti e la prossima vicina vendita a terzi della palazzina.

Luciana Miocchi

Immagine

Palazzina privata occupata a Castel Giubileo, a breve lo sgombero – di Luciana Miocchi

26 Apr

26 aprile 2021

Da giovedi scorso la palazzina che si trova a Castel Giubileo, all’angolo tra via Salaria e via Grottazzolina, inutilizzata da tempo e posta in precedenza in vendita, a causa pare per dissapori tra gli eredi, risulta occupata abusivamente. Numerose segnalazioni a partire da giovedì scorso sono arrivate dai residenti, che hanno notato finanche una persona scendere da una vettura nuova e richiudere il cancello perimetrale con una catena e la presenza di un furgone. Una nota stampa di Riccardo Corbucci, già presidente del consiglio municipale con la giunta Marchionne e ora coordinatore della segreteria del Pd, informa della presenza di un gruppo di estranei, che avrebbero con se anche un minore, motivo per cui sono stati allertanti anche i servizi sociali del III Municipio affinchè – dice il Corbucci «si possa provvedere alla liberazione della palazzina privata e all’eventuale presa in carico del minore». Castel Giubileo è una comunità dove tutti si conoscono e il fatto non poteva passare inosservato e sotto voce e la palazzina in effetti è divenuta una sorta di osservata speciale. La nota così si chiude: «non è la prima volta che il quartiere è vittima di occupazioni di questo tipo, mi batterò perché l’intervento sia il più rapido possibile».

Sembrerebbe che lo sgombero, accompagnato dall’intervento dei servizi sociali a tutela di eventuali minori sia previsto per martedì mattina.

Luciana Miocchi

Immagine

Nomentano: con un tubo in ferro sfascia gli arredi di un’ambasciata | di Alessandro Pino

26 Apr

[ROMA] Un maliano trentunenne è stato arrestato dalla Polizia al Nomentano per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, furto, danneggiamento e possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere.


È accaduto il 24 aprile in via Guglielmo Saliceto: al 112 era stata segnalata la presenza di uomo armato con un grosso tubo in ferro che stava danneggiando la porta laterale destra dell’ambasciata della Costa d’Avorio. Quando gli agenti sono arrivati circondando la struttura, hanno trovato i vasi e la vetrata d’ingresso agli uffici distrutti, plafoniere infrante, un distributore di bevande danneggiato mentre si sentivano forti rumori provenire dall’interno di un edificio.

Al piano terra è stato trovato il maliano che ancora stava distruggendo le suppellettili ed è stato bloccato nonostante la resistenza opposta: perquisito, è stato trovato in possesso di alcuni documenti sottratti all’interno dell’edificio che sono stati riconsegnati al personale diplomatico.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Centocelle: preso mentre cerca di entrare in un appartamento | di Alessandro Pino

26 Apr

[ROMA] Un quarantasettenne originario di Messina con precedenti è stato arrestato dalla Polizia a Centocelle per tentato furto aggravato nelle prime ore del 25 aprile. L’uomo è stato bloccato dagli agenti della Sezione Volanti poco dopo la mezzanotte mentre tentava di introdursi in un appartamento al primo piano di un palazzo in via dei Gerani.

Alessandro Pino

Immagine

Don Bosco: rubano il catalizzatore di un’auto parcheggiata, tre in manette | di Alessandro Pino

26 Apr

[ROMA] Un ventiseienne nato a Caserta con cittadinanza bosniaca e due romani di 18 e 25 anni con cittadinanza montenegrina, tutti con precedenti, sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa di aver rubato il catalizzatore di un’auto in zona Don Bosco la sera del 24 aprile.

Gli agenti del  VII Distretto San Giovanni e delle Volanti erano intervenuti in viale dei Salesiani per la segnalazione di due uomini che armeggiavano su una macchina parcheggiata. I due sono stati rintracciati mentre salivano su un furgone, dove c’era il complice. Fermati, sono stati  trovati  in possesso di arnesi ed utensili meccanici  tra cui una sega elettrica portatile a batteria, diversi crick manuali e idraulici e un catalizzatore per auto, risultato essere quello smontato dalla macchina parcheggiata.

Per i tre sono scattate le manette  per il reato di  furto e il furgone è stato posto a fermo amministrativo.
Alessandro Pino

Immagine

Identificato il branco del pestaggio a piazza Porro Lambertenghi | di Alessandro Pino

26 Apr

[ROMA] Sarebbero una ventina gli adolescenti che erano presenti a vario titolo al pestaggio contro la dodicenne disabile avvenuto ai primi di aprile in piazza Porro Lambertenghi, zona Nuovo Salario.

A quanto si legge su Il Messaggero, sarebbero per lo più studenti delle scuole medie, per metà femmine. Tre di loro sono state denunciate: sarebbero state le più attive nel colpire la vittima rimasta a terra mentre il resto del branco sghignazzava urlando.

Qualcuno dei presenti ha ripreso il tutto con un telefono da vicino già dall’inizio, quando erano iniziati i primi spintoni prima che la vittima venisse scaraventata a terra, postando poi il video sui social. Proprio l’analisi del filmato ha consentito ai Carabinieri di risalire al branco.

Pesante il referto sulle condizioni della povera ragazza: trentasette giorni di prognosi, il che potrebbe innalzare la classificazione delle lesioni subíte al livello di “gravissime”.

Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario: si masturba davanti ai bambini al giardinetto | di Alessandro Pino

25 Apr

[ROMA] Disgusto al Nuovo Salario dopo che un romeno quarantaduenne senza fissa dimora e con precedenti si è masturbato su una panchina davanti ai bambini nel giardinetto tra via Cesare Fani e via Camillo Iacobini nel pomeriggio del 24 aprile.

A quanto si legge su La Repubblica, l’uomo si è abbassato i pantaloni compiendo atti osceni. Qualcuno ha chiamato il 112 e sul posto sono intervenuti gli agenti del III Distretto Fidene-Serpentara e delle Volanti che lo hanno rintracciato ancora con i calzoni calati. Al momento di farlo salire sulla macchina di servizio l’uomo ha
ha opposto resistenza e per questo una volta in ufficio è stato denunciato per atti osceni, resistenza a pubblico ufficiale e anche per ricettazione poiché aveva con sé la tessera sanitaria di un cittadino cinese che ne aveva denunciato la scomparsa.
Alessandro Pino

Immagine

Grottaferrata: rubano l’automobilina giocattolo a un bambino, recuperata dai Carabinieri | di Alessandro Pino

25 Apr

[GROTTAFERRATA-RM] Si può rubare un giocattolo a un bambino? Purtroppo sí, come accaduto a Grottaferrata lo scorso 18 aprile, quando un quarantenne già noto alle forze dell’ordine ha portato via una macchinina elettrica al suo piccolo proprietario che l’aveva lasciata incustodita: il furto si era verificato fuori un supermercato in via Renato Castellani dove il bambino stava giocando con la sua Mercedes rossa in miniatura davanti la madre ventiquattrenne.

Era bastato un attimo di distrazione perché l’uomo portasse via l’automobilina del valore di quattrocento euro per poi dileguarsi. Dopo la denuncia del furto, le indagini dei Carabinieri della Stazione Grottaferrata svolte anche analizzando le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti sul posto e nelle adiacenze, hanno permesso di identificare l’autore in pochi giorni. L’uomo è stato rintracciato e denunciato mentre l’automobilina è stata trovata e restituita al piccolo automobilista come vedete in foto.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Talenti: droga nel seggiolino per bambini, un arresto | di Alessandro Pino

25 Apr

[ROMA] Un trentaseienne romano è stato arrestato dalla Polizia a Talenti: l’uomo, fermato in auto per un controllo dagli agenti del III Distretto Fidene Serpentara, aveva provato a scappare rischiando di investire i poliziotti che lo hanno evitato per un pelo. Poco dopo è stato comunque bloccato in via Federico de Roberto e gli sono stati trovati alcuni involucri di cocaina nascosti nel rivestimento in stoffa del seggiolino per bambini che aveva a bordo.

Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: titolare di un locale insulta i “caschi bianchi” durante i controlli anti Covid | di Alessandro Pino

24 Apr

[ROMA] Un italiano cinquantaquattrenne, titolare  di un locale pubblico in zona piazza Bologna, è stato denunciato per minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale la sera del 23 aprile. L’uomo ha offeso i “caschi bianchi” della Polizia di Roma Capitale nel corso dei controlli in atto per far rispettare le misure a tutela della salute pubblica.

Nei conronti dell’esercizio, già diffidato nei mesi scorsi per inosservanza delle misure anti-Covid, è scattato il provvedimento di chiusura di tre giorni.
Alessandro Pino 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: