Archivio | 16:41
Immagine

Arrestati rapinatori di Rolex in trasferta da Napoli ai Parioli | di Alessandro Pino

26 Mar

[ROMA] Tre rapinatori napoletani, specializzati in rapine di orologi di pregio che operavano in trasferta a Roma particolarmente nei quartieri Salario, Parioli, Monteverde e Aurelio sono stati arrestati dalla Polizia. I tre sono ritenuti autori di alcuni colpi avvenuti a febbraio, ottobre e novembre 2020.

Attraverso complesse indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma e condotte dalla Squadra Mobile della Questura di Roma in collaborazione con i colleghi di Napoli analizzando il traffico telefonico e tramite riconoscimenti fotografici da parte delle vittime, è stato possibile ricostruire l’esatta dinamica di tre rapine aggravate – delle quali due tentate –contestate a due distinti gruppi di trasfertisti.

A febbraio dello scorso anno due criminali rapinarono un Rolex da trentamila euro usando la tecnica dello specchietto: uno dei malviventi urtava pretestuosamente il retrovisore delle autovetture delle vittime ferme al semaforo o in procinto di parcheggiare e non appena il malcapitato abbassava il finestrino allungando il braccio per sistemarlo, il complice gli strappava via con violenza l’orologio che aveva al polso.

Nei due tentativi di rapina avvenuti invece a ottobre e novembre, un altro bandito insieme a dei complici, una volta individuata la vittima in auto l’aveva seguita lungo il tragitto e appena scesa dalla macchina l’aveva aggredita alle spalle cercando di portare via l’orologio indossato.

Tutti e tre gli arrestati sono finiti nel carcere di Poggioreale a Napoli mentre sono in corso ulteriori indagini per individuare i complici al momento rimasti ignoti.
Alessandro Pino

Immagine

Guidonia: presi mentre cercano di rubare in un condominio di anziani | di Alessandro Pino

26 Mar

[GUIDONIA MONTECELIO- RM] Due nomadi di cui uno minorenne sono stati bloccati la sera del 25 marzo dai Carabinieri mentre forzavano la porta d’ingresso di una abitazione a Guidonia, all’interno di un condominio abitato per lo più da anziani.


I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Tivoli sono intervenuti in seguito alla chiamata al 112 di un solerte cittadino che aveva visto i due criminali introdursi nel palazzo. I Carabinieri hanno ispezionato lo stabile, trovando i due nomadi mentre armeggiavano su una porta blindata, proprio quando la serratura stava per cedere.

I due ladri erano muniti di una attrezzatura da scasso completa: torce elettriche, grimaldelli, cacciaviti, lastre flessibili e altre apparecchiature per forzare serrature e porte.
Arrestati, sono stati messi a disposizione della Procura Minorile di Roma e di quella ordinaria di Tivoli, dovendo rispondere del reato di tentato furto aggravato.
Alessandro Pino

Immagine

Imbrattano di vernice spray la Stazione Tuscolana: cinque denunciati | di Alessandro Pino

26 Mar

[ROMA] Hanno imbrattato di scarabocchi il muro perimetrale della Stazione Tuscolana. Per questo cinque minorenni con precedenti specifici sono stati denunciati dalla Polizia nel pomeriggio del 25 marzo.

Gli agenti della PolFer hanno sorpreso i teppisti mentre erano all’opera con la vernice spray. Oltre alla denuncia per i cinque sono scattate anche le sanzioni per inosservanza delle norme anti Covid relative alla Zona Rossa. Al quintetto sono state sequestrate diciassette bombolette di vernice spray utilizzate per deturpare il muro.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: