Annunci
Tag Archives: Batteria Nomentana
Immagine

Batteria Nomentana: senegalese trascina donna in un androne e la violenta – di Alessandro Pino

23 Mag

Roma – un senegalese di venti anni con precedenti specifici è stato arrestato stamattina dalla polizia per aver trascinato e palpeggiato una donna quarantenne nell’androne di un palazzo in zona Batteria Nomentana. La vittima durante l’aggressione ha gridato chiedendo aiuto e sentendo gli strilli un passante si è avvicinato facendo desistere il senegalese che a quel punto ha cercato di allontanarsi. Intanto erano giunte numerose chiamate al 112 che hanno permesso alle Volanti di rintracciarlo nelle vicinanze e arrestarlo. Il senegalese è stato portato a Regina Coeli e dovrà rispondere del reato di violenza sessuale.

Alessandro Pino

(Foto repertorio Questura di Roma)

Annunci

Sovrappasso Batteria Nomentana: voi ci andreste da soli? – di Alessandro Pino

30 Dic

image

Le immagini che vedete sono tratte da un filmato pubblicato in rete da Manuel Bartolomeo – presidente del CdQ Talenti – relativo al sovrappasso pedonale di Batteria Nomentana che scavalca la Tangenziale praticamente ai confini tra Secondo e Terzo Municipio della Capitale. Si commentano da sole: un campionario di immondizia e stracci abbandonati, tubazioni divelte, sporcizia vomitevole, giacigli di (s)fortuna e scarabocchi come purtroppo ce ne sono ovunque a Roma da anni. Che i sovra e sottopassi pedonali sparsi per la Capitale siano appunto una specie di girone dantesco normalmente nascosto agli sguardi di chi non si azzarda a percorrerli non è una novità: spesso vengono usati come alloggio e ricovero da sbandati di ogni genere, come luogo di squallidi accoppiamenti, sono la terra di nessuno dove può succedere di tutto a qualunque ora anche del giorno. Bene ha fatto quindi Manuel Bartolomeo a ricordare che di situazioni come questa nelle nostre città ce ne sono tante. Troppe.
Alessandro Pino

Batteria Nomentana: sventato regolamento di conti con coltelli e bastone – di Alessandro Pino

20 Ago

Un regolamento di conti a colpi di coltelli da cucina e bastone è stato bloccato sul nascere nel pomeriggio del 19 agosto in zona Batteria Nomenatana: durante il servizio di controllo del territorio i Carabinieri della Compagnia Parioli sono stati attirati da alcune urla provenienti da via 

image

Migiurtinia. Affacciatisi sulla strada hanno trovato un romano di quarantatre anni con in mano un bastone e due cittadini filippini, di 29 e 30 anni che impugnavano coltelli da cucina: si stavano per affrontare al culmine di una lite verbale iniziata per  futili motivi. I contendenti sono stati disarmati prima che potessero iniziare a colpirsi e gli atrumenti di offesa sono stati sequestrati. Sono stati denunciati a piede libero per tentate lesioni personali e porto di armi o oggetti atti ad offendere.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: