Archivio | 13:52
Immagine

Sacco Pastore: spacciatori in manette- di Alessandro Pino

8 Dic

[ROMA] Nelle scorse ore i Carabinieri hanno arrestato in via Valsugana – zona Sacco Pastore- un quarantacinquenne romano e un cinquantaduenne albanese, entrambi già noti per precedenti di droga. I due erano stati controllati mentre passeggiavano con un atteggiamento che ha suscitato i sospetti dei militari. Infatti sono stati trovati in possesso di dieci dosi di cocaina e cinque di hashish, oltre a circa trecento euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio.

Alessandro Pino

Immagine

Le mamme del terremoto di Norcia premiate dalla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni – di Alessandro Pino

8 Dic

[ROMA] Si è svolta lo scorso 7 dicembre nel complesso del Tempio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (conosciuta anche come Mormone) in via Di Settebagni la premiazione di dieci mamme provenienti da Norcia, cittadina duramente colpita dagli eventi sismici che devastarono numerose località del Centro Italia (radendo pressoché al suolo Amatrice, come è noto) tra l’estate del 2016 e i primi mesi del 2017. Il Riconoscimento per i Valori della Famiglia viene conferito annualmente a chi si è contraddistinto per aver difeso l’istituzione della famiglia. Le mamme sono state dunque premiate perché, pur in quei momenti difficili, hanno deciso di investire nel futuro dando alla luce un figlio. Alla cerimonia erano presenti il presidente del Terzo Municipio, Giovanni Caudo, il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno e l’onorevole Maria Teresa Bellucci, mentre a fare gli onori di casa c’erano l’Anziano Alessandro Dini Ciacci, responsabile della Chiesa per l’Italia, con la moglie Sara. «Oggi abbiamo celebrato la gioia dei valori familiari – ha commentato Dini Ciacci – siamo fermamente convinti che la famiglia, così come ordinata da Dio, sia la fonte delle gioie più grandi della vita e che sia degna di ogni sforzo e di ogni attenzione».
Alessandro Pino

Immagine

Bufalotta: con la droga nella Smart cerca di scappare dai Carabinieri- di Alessandro Pino

8 Dic

[ROMA] Alla guida di una Smart aveva cercato di evitare un posto di controllo dei Carabinieri in via Villa di Faonte alla Bufalotta sterzando e dando una bella sgasata. Il motivo è che nel portaoggetti della macchina aveva alcune dose di cocaina. La guidatrice trentanovenne è stata però raggiunta dopo pochi metri e controllata accuratamente. Per lei è scattata la denuncia di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: