Archivio | 12:31
Immagine

Prati Fiscali: tenta di gettarsi nel vuoto- di Alessandro Pino

20 Apr

[ROMA] Tentativo di suicidio la sera dello scorso 18 aprile in zona Prati Fiscali: al 112 era arrivata la chiamata di aiuto da parte di un uomo che minacciava di gettarsi da un parapetto.
Gli agenti del commissariato Fidene e del commissariato Vescovio hanno notato appunto una persona a cavalcioni su un muretto tra Val Melaina e Prati Fiscali che minacciava di buttarsi da un’altezza di 10 metri. I poliziotti hanno tentato di dissuaderlo dal compiere l’insano gesto ma l’uomo dopo aver detto ripetutamente di non avvicinarsi ha cercato di lanciarsi nel vuoto, venendo però afferrato all’ultimo momento e messo al sicuro sul marciapiede. Dopo l’arrivo del personale sanitario, il disgraziato ha riferito di volersi ugualmente suicidare perché dopo la scomparsa dei genitori e non avendo rapporti con il resto dei familiari non aveva più motivo di vivere. La sua situaziome è stata quindi segnalata ai servizi sociali.
Alessandro Pino

Immagine

Vigne Nuove: presa a calci e pugni dal compagno- di Alessandro Pino

20 Apr

[ROMA] Triste storia di maltrattamenti in famiglia in zona Vigne Nuove, dove una donna è stata presa a calci e pugni in un appartamento di via Giulio Pasquati dal convivente che aveva bevuto. I fatti risalgono allo scorso 15 aprile: dopo la segnalazione di una lite arrivata alla sala operativa della Questura, gli agenti del Reparto Volanti hanno trovato la giovane in lacrime sdraiata in terra sul pavimento della cucina mentre il compagno continuava ad inveire contro la donna minacciandola di morte.
Secondo l’uomo, la lite era iniziata dopo che avevano bevuto insieme degli alcolici e dalle parole erano passati ai fatti. Le urla avevano attirato l’attenzione dei
vicini di casa che hanno confermato di aver visto l’uomo trascinare la giovane colpendola con calci e pugni.
La vittima ha dichiarato ai poliziotti di essere stata giâ vittima di simili episodi da parte del compagno ma di non averlo mai denunciato per paura di ritorsioni. Questa volta però è finito a Regina Coeli.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: