Archivio | maggio, 2020
Immagine

Colleferro: inseguimento contromano, un arresto- di Alessandro Pino

31 Mag

[COLLEFERRO- RM] Un trentenne del Marocco è stato arrestato dagli agenti del commissariato di zona per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale: i poliziotti percorrendo  via Ariana avevano notato due uomini su uno scooter che affiancavano un’auto scambiandosi un involucro con il conducente. I due sul motorino sono fuggiti appena vista la pattuglia e anche il marocchino alla guida della vettura è partito ad alta velocità. È iniziato un inseguimento lungo diverse strade percorse contromano durante il quale il fuggiasco ha gettato dal finestrino il contenuto di una busta, fino a quando i poliziotti sono riusciti a bloccarlo in una strada di campagna particolarmente pericolosa e tortuosa per la presenza di folta vegetazione, anche se ha cercato di di opporsi al fermo.
Alessandro Pino

Immagine

Conca d’Oro: un arresto per droga- di Alessandro Pino

31 Mag

[ROMA] È stato arrestato un quarantunenne italiano che in via Valsesia- zona Conca d’Oro- è stato controllato dagli agenti della Polizia di Stato, venendo trovato con circa 3 grammi di cocaina.
Alessandro Pino

Immagine

Anziana uccisa a bastonate per rapina a Monte Sacro: cinque condanne- di Alessandro Pino

30 Mag

[ROMA] Sono arrivate le condanne per la banda di cinque rom giudicati colpevoli a vario titolo del brutale omicidio della novantenne Anna Tomasino, aggredita a maggio dell’anno scorso durante un furto nella sua casa di via Pizzo Bernina, nel cuore di Monte Sacro e morta in ospedale nei giorni seguenti. La pena più pesante, ventiquattro anni di carcere, è stata per il membro della gang di nomadi ritenuto essere l’autore della bastonata in seguito a cui l’anziana morì. Non è stata dunque ritenuta credibile la tesi difensiva secondo cui la vittima fosse scivolata battendo il capo ma la pena è comunque inferiore a quanto chiesto dalla pubblica accusa ed è facile immaginare che la permanenza effettiva in cella sarà comunque relativamente breve a causa dei meccanismi che in questi casi intervengono. Fra l’altro, a quanto si è letto sulla stampa sarebbe già stato annunciato il ricorso in appello dalla difesa di due degli imputati.
Alessandro Pino

Immagine

Via Scarpanto: albero crolla sul marciapiedi- di Alessandro Pino

30 Mag

[ROMA] Un albero si è schiantato al suolo questa mattina in via Scarpanto, poco distante dalla stazione metro Jonio, nel cuore di Val Melaina, tra i numeri civici 43 e 45. La pianta d’alto fusto adagiata sul marciapiedi è stata delimitata col nastro dalla Polizia di Roma Capitale. Non ci sarebbero danni a persone o cose.
Alessandro Pino

(Si ringrazia per la foto Manuel Bartolomeo)

Immagine

Piazza Mancini: lo aggrediscono in tre per rubargli la bici- di Alessandro Pino

30 Mag

[ROMA] Violenta colluttazione ieri sera a piazza Mancini tra tre peruviani e un bengalese che assieme a un suo amico cercava di impedire il furto della propria bicicletta da parte dei primi. Il bengalese aveva lasciato la bici vicino al locale dell’amico quando si è accorto che i tre stavano cercando di rubargliela. Quando è intervenuto, è stato minacciato di venire accoltellato se avesse chiamato la Polizia. A quel punto è iniziata la rissa, sedata per l’intervento di una pattuglia del commissariato Salario che ha separato i contendenti. I tre peruviani hanno provato a fuggire ma sono stati bloccati e portati in ufficio: due di loro sono risultati avere precedenti di polizia.
Addosso a uno di loro sono stati trovati un coltellino e due grammi di marijuana.
Tutti e tre sono stati arrestati.
Alessandro Pino

Immagine

Porta di Roma: evade dai domiciliari e guida senza patente- di Alessandro Pino

29 Mag

[ROMA] Inseguimento della Polizia ieri sera nei dintorni di Porta di Roma: durante un controllo in via Elsa De Giorgi, una
Smart con due persone a bordo non si è fermata all’alt con una brusca manovra, dandosi alla fuga in direzione del Raccordo. Gli agenti hanno iniziato l’inseguimento bloccando la Smart in via Tenuta Redicicoli nei pressi del centro commerciale. Alla guida c’era una ventinovenne romana risultata agli arresti domiciliari e senza patente perché mai conseguita. La donna è stata arrestata per evasione e multata per le violazioni al codice della strada.

Alessandro Pino

Immagine

Via Imperia: aggredito a cinghiate per rapina- di Alessandro Pino

29 Mag

[ROMA] Tentativo di rapina in strada a colpi di cinghiate ieri sera in via Imperia, nei pressi di piazza Bologna. Vittima un cinquantacinquenne romano, avvicinato da un giovane nigeriano che lo ha minacciato verbalmente per farsi consegnare il portafoglio. Al suo rifiuto il rapinatore si è sfilato la cintura dai pantaloni e ha iniziato a colpirlo ripetutamente provocandogli una ferita lacero-contusa alla mano. Non riuscendo comunque a impossessarsi del portafogli, il rapinatore ha lanciato una bicicletta a noleggio contro la vittima ed è fuggito. Poco dopo è stato intercettato dai Carabinieri che lo hanno bloccato, recuperando la cintura usata per aggredire la vittima. Il nigeriano è risultato avere precedenti specifici ed è stato portato in caserma in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Togliatti: spacca la vetrina di un bar e aggredisce i Carabinieri- di Alessandro Pino

29 Mag

[ROMA] Ha spaccato la vetrina di un bar sulla Togliatti e minacciato i Carabinieri intervenuti, spalleggiato dalla madre che invece di calmarlo ha insultato i militari. È successo ieri sera, quando un ventottenne senza occupazione e con precedenti, in stato di alterazione probabilmente dovuto ad alcool e droga, prima ha danneggiato la vetrata e poi, quando il proprietario del bar ha chiamato i Carabinieri, ha agitato minacciosamente verso di loro un cestello in metallo che si trovava nel locale. È poi arrivata la madre che, abitando nei pressi, aveva sentito le urla del figlio e ha iniziato a inveire contro i Carabinieri. Entrambi sono stati denunciati mentre lo scalmanato è stato portato in osservazione al Pertini.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Porta di Roma: borseggia una signora, fermato dalla vigilanza e dai cittadini- di Alessandro Pino

27 Mag

[ROMA] Un borseggio è stato sventato ieri mattina nel parcheggio della galleria commerciale Porta di Roma: verso le undici un peruviano ventottenne è stato fermato da un addetto alla vigilanza e da alcuni cittadini subito dopo aver rubato la borsa ad una signora. Il borseggiatore è stato poi arrestato dagli agenti del commissariato Fidene Serpentara.
Alessandro Pino

Immagine

Trovato l’aereo precipitato ieri nel Tevere a Roma Urbe, un corpo all’interno- di Alessandro Pino

26 Mag

[ROMA] I Vigili del Fuoco hanno trovato nel Tevere il relitto dell’aereo inabissatosi ieri pomeriggio poco dopo il decollo dall’aeroporto dell’Urbe. Le ricerche sono state condotte dal nucleo specialistico dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco con il supporto delle squadre di terra. Nella cabina dell’aeromobile è stato individuato il corpo di uno dei due occupanti e sono in corso le operazioni di messa in sicurezza per il recupero della salma e poi dell’aereo stesso. L’altro occupante era stato salvato ieri subito dopo l’incidente e portato in ospedale in codice rosso.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Settebagni: la tabella caduta ha preso il volo…- di Alessandro Pino

26 Mag

[ROMA] È sparita nel nulla la tabella odonomastica indicante via Della Stazione di Settebagni (nell’omonimo quartiere) che nei giorni scorsi si era staccata dalla sua palina. La circostanza è stata confermata da fonte ufficiale: gli operai che erano stati mandati a sistemarla poche ore dopo la pubblicazione di un nostro articolo al riguardo non l’hanno trovata. Nemmeno a farlo apposta, nel pezzo si paventava proprio la possibilità che qualcuno la portasse a casa come souvenir…
Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: armi della Seconda Guerra nascoste in un muro- di Alessandro Pino

26 Mag

[ROMA] Mitragliatori, una bomba a mano, moschetti, munizioni risalenti probabilmente alla Seconda Guerra Mondiale: è quanto i Carabinieri
della Stazione Roma Città Giardino hanno sequestrato dopo che il materiale è stato trovato nel sottotetto di un palazzo in via Cimone, nel cuore di Monte Sacro. A chiamare i militari sono stati gli operai di una ditta che stava eseguendo lavori di ristrutturazione nell’edificio: le armi erano in una intercapedine venuta alla luce dopo la demolizione di una parete.
Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri Artificieri del Comando Provinciale di Roma e i Vigili del Fuoco che hanno messo in sicurezza l’area.
Alessandro Pino

Immagine

Aeroporto dell’Urbe: aereo si inabissa nel Tevere- di Alessandro Pino

25 Mag

[ROMA] Poco dopo le quindici di oggi pomeriggio un piccolo aereoplano biposto partito dall’aeroporto dell’Urbe è precipitato nel Tevere a pochi istanti dal decollo. Sono intervenute subito due squadre dei Vigili del Fuoco con il nucleo Sommozzatori e l’elicottero Drago che hanno soccorso uno dei due occupanti, trasportato da un elicottero del 118 in codice rosso ma non in pericolo di vita. Sono in corso le ricerche del secondo passeggero.
Seguiranno aggiornamenti.
Alessandro Pino

Immagine

Carpineto Romano: dispersi otto escursionisti, in salvo- di Alessandro Pino

24 Mag

[CARPINETO ROMANO- RM] Paura nella giornata di ieri per due famiglie di Roma composte da quattro adulti e quattro ragazzi che si erano smarrite sul Monte Semprevisa durante una escursione sui Lepini. Il gruppo di otto persone aveva perso l’orientamento e non riusciva a tornare sul sentiero che li avrebbe riportati al punto di partenza dove avevano lasciato le auto. Fortunatamente sono stati rintracciati in serata dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro. Gli imprudenti escursionisti erano partiti dalla località Pian della Faggeta nel territorio di Carpineto Romano alle nove di mattina e verso le diciotto, resisi conto di aver perso l’orientamento, hanno chiamato il 112 per chiedere aiuto. Sono stati rintracciati verso le dieci di sera dai Carabinieri della Stazione di Carpineto Romano che grazie alla conoscenza dell’area dei Monti Lepini hanno intuìto la zona in cui si trovavano, a circa 1300 metri di altezza.
Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: una tabella stradale da rimettere a posto- di Alessandro Pino

24 Mag

[ROMA] Forse per il vento, forse per l’intervento di qualche manina, fatto sta che un paio di giorni la tabella odonomastica che indica via Della Stazione di Settebagni nel quartiere in questione è finita a terra, adagiata al palo di fianco l’edicola sacra su cui si trovava. Se chi di dovere provvede a ricollocarla al suo posto prima che sparisca definitivamente, fa bene.

Alessandro Pino

Immagine

Anziana uccisa per rapina a Monte Sacro: chiesti 90 anni per la gang di rom- di Alessandro Pino

23 Mag

[ROMA] Sono stati chiesti in totale novanta anni di carcere – ma non l’ergastolo- per i cinque rom ritenuti responsabili della morte violenta di una anziana rapinata nella sua casa di via Pizzo Bernina a Monte Sacro nel maggio dello scorso anno. Il fatto sconvolse la città intera per la ferocia contro la vittima novantenne, che morì in ospedale per le percosse ricevute (circostanza che i difensori degli imputati hanno cercato di negare, attribuendo le ferite alla caduta causata dallo spavento).
LA RICOSTRUZIONE
I delinquenti avevano fatto irruzione nella casa al secondo piano dello stabile entrando da una finestra da loro scassinata. Anna Tomasino, questo il nome dell’anziana vittima, accortasi di quanto stava accadendo, era riuscita a telefonare a una vicina di casa ma sarebbe stata presa a bastonate per bloccarne la richiesta di aiuto. I membri della banda di rom, ventenni imparentati tra loro, furono catturati nel giro di poche ore fa da Carabinieri e Squadra Mobile di Roma.
IL PROCESSO
A ognuno sono stati contestati i reati di omicidio volontario e rapina aggravata ma al momento sembrerebbero non rischiare l’ergastolo. La Procura ha infatti avanzato richieste di condanna differenziate in base al ruolo che si è ritenuto avere ricoperto i singoli nel delitto: ventisette anni la richiesta più rilevante, per il membro accusato di avere colpito la novantenne con un corpo contundente che però non fu rinvenuto. Facile intuire che, stante il quadro delle richieste di condanna che ha escluso l’ergastolo, per i meccanismi che intervengono in tali casi la permanenza effettiva dietro le sbarre sarebbe relativamente breve. Da quanto è emerso, uno dei membri della gang di recente è stato condannato per un furto in appartamento mentre un altro per rapine in casa
Alessandro Pino

Immagine

Tangenziale Est: cade un frammento sulla Prenestina- di Alessandro Pino

22 Mag

[ROMA] Erano le 18.30 di oggi quando un frammento di copriferro in cemento della Sopraelevata della Tangenziale Est è caduto sulla sottostante via Prenestina, fortunatamente senza coinvolgere persone. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con una autoscala che hanno verificato la parte sottostante della Tangenziale e a scopo cautelativo hanno chiuso un tratto della Prenestina in direzione centro.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Piazza Navona: sputi e urla ai passanti- di Alessandro Pino

20 Mag

[ROMA] Serata a base di urla e sputi ai passanti, quella di ieri a piazza Navona, dove un romeno di quarantaquattro anni li molestava in questo modo. Quando una pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale ha cercato di calmarlo, l’uomo ha minacciato e tentato di colpire gli agenti e alcuni cittadini che assistevano alla scena. Per questo è stato arrestato per oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e molestie ai passanti.

Alessandro Pino

Immagine

Piazza Gimma: scippo e inseguimento- di Alessandro Pino

20 Mag

[ROMA] Scippo in pieno giorno a piazza Gimma (praticamente a metà di viale Libia, nel cuore del quartiere Africano) e inseguimento tra la vittima e il ladro, un georgiano ventitreenne. Una scena di ordinaria giungla metropolitana a cui ha assistito una pattuglia di Carabinieri di passaggio. I militari si sono messi alle calcagna del predone, bloccandolo poco dopo e recuperando la refurtiva. Il malvivente è risultato essere noto alle Forze dell’ordine e già sottoposto alla misura del divieto di dimora nel Comune di Roma ed è stato portato in caserma in attesa del processo per direttissima. È stata anche sequestrata una spatola in acciaio acuminata, abbandonata dal georgiano durante la fuga.
Alessandro Pino

Immagine

Castel Giubileo: sul degrado al parco Bolognola interviene la Lega- di Alessandro Pino

17 Mag

[ROMA] Il parco pubblico di via Bolognola a Castel Giubileo è uno di quei temi evergreen che non cambiano mai, al punto che tornando a trattarne a qualche anno di distanza sembra di scrivere sempre lo stesso articolo. Il panorama è sempre quello, fatto di erba alta, panchine rotte, campi di calcetto e basket (intitolato al giovanissimo Simone Fargnoli) e area giochi inutilizzabili, anche se per questi ultimi in tempi di stop forzato e distanziamento sociale la questione è forse meno pressante, pur costituendo un triste spettacolo. A compiere un sopralluogo nel parco dopo le segnalazioni dei residenti sono stati il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini, il consigliere del III Municipio Mario Astolfi e il coordinatore leghista Cristiano Bonelli. I tre esponenti del Carroccio hanno emesso al riguardo una nota congiunta: “I residenti lamentano l’assoluta assenza dell’amministrazione targata Pd del Municipio, la quale, appena pochi mesi fa, si vantava addirittura di aver ottenuto la presa in carico di molte aree verdi, prima in manutenzione al Comune, compresa quella del parco di Bolognola. Risultato: oggi non interviene né il III Municipio, né il Campidoglio. A quando un intervento risolutivo con una manutenzione costante e interventi di ripristino per permettere ai cittadini di poter usufruire di nuovo dello spazio verde? Invitiamo il presidente del parlamentino locale Caudo, spesso orientato verso temi nazionali piuttosto che territoriali – concludono gli esponenti leghisti – di occuparsi ogni tanto anche di questo spicchio di territorio della periferia romana che oggi ha bisogno di risposte concrete soprattutto sul degrado e non di mere disquisizioni che non portano a nulla”
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: