Archivio | 15:30
Immagine

Coronavirus: deceduto sacerdote dell’Università Pontificia al Nuovo Salario- di Alessandro Pino

5 Mag

[ROMA] Si deve purtroppo registrare la prima vittima del Coronavirus legata al focolaio di infezione sviluppatosi nelle scorse settimane nel complesso della Università Pontificia Salesiana al Nuovo Salario. Si tratta del sacerdote polacco Don Grzegorz Jaskot di 68 anni, spentosi la mattina del 5 maggio presso l’Ospedale Sant’Andrea. A riferire la notizia- data dalla Asl Roma 1 e inserendo un link al sito della Università Pontificia Salesiana – è stato il presidente del Terzo Municipio, Giovanni Caudo. Come ricorderanno i lettori, tutte le persone risultate positive nella struttura erano state ricoverate o trasferite in siti esterni appositamente predisposti.
Alessandro Pino

Immagine

Ferrovia Roma Viterbo: scoperto spaccio alla stazione Centro Rai- di Alessandro Pino

5 Mag

[ROMA] Un giro di spaccio è stato fermato dalla Polizia nella stazione metropolitana “Centro Rai” sulla linea Roma- Viterbo nei pressi di Saxa Rubra. Dopo alcune segnalazioni erano iniziati gli appostamenti durante i quali è stato rilevato un viavai di auto che ripartivano subito dopo  essere state avvicinate da una persona di nazionalità straniera. La persona in questione, risultato essere un guineano ventitreenne, poi tornava sulla banchina della stazione. Quando gli agenti sono intervenuti lo spacciatore ha provato a sottrarsi violentemente ai controlli ma è stato definitivamente bloccato e perquisito: addosso aveva una dozzina di involucri di eroina. Le indagini sono poi proseguite nell’alloggio del guineano, poco distante dalla stazione: lí c’erano due gambiani che come il guineano avevano precedenti di polizia e nascondevano eroina e marijuana in una valigia. Tutti e tre sono stati arrestati, due di loro sono finiti a Regina Coeli mentre il padrone di casa è stato denunciato per il reato di cessione di immobili a stranieri irregolari.
Alessandro Pino

(immagini Questura di Roma)

Immagine

Monte Sacro: teneva pistole, fucili e coltelli sparsi per casa- di Alessandro Pino

5 Mag

[ROMA] Teneva sparsi per casa a Monte Sacro pistole, fucili, coltelli e munizioni varie. Per questo un cinquantenne è stato denunciato dalla Polizia. Gli agenti
delle Volanti e del commissariato Fidene Serpentaria erano intervenuti per la segnalazione di una lite condominiale ma entrando nell’appartamento aveva trovato su un letto e su un comodino due pistole da tiro sportivo. Vista la situazione è stato approfondito il controllo da cui sono saltati fuori sparsi per casa altre pistole, fucili da caccia e da poligono,  alcune centinaia di munizioni e coltelli di varie lunghezze. Le armi erano tutte detenute regolarmente mentre parte del munizionamento non risultava denunciato.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: