Tag Archives: aeroporto dell’Urbe
Immagine

Trovato l’aereo precipitato ieri nel Tevere a Roma Urbe, un corpo all’interno- di Alessandro Pino

26 Mag

[ROMA] I Vigili del Fuoco hanno trovato nel Tevere il relitto dell’aereo inabissatosi ieri pomeriggio poco dopo il decollo dall’aeroporto dell’Urbe. Le ricerche sono state condotte dal nucleo specialistico dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco con il supporto delle squadre di terra. Nella cabina dell’aeromobile è stato individuato il corpo di uno dei due occupanti e sono in corso le operazioni di messa in sicurezza per il recupero della salma e poi dell’aereo stesso. L’altro occupante era stato salvato ieri subito dopo l’incidente e portato in ospedale in codice rosso.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Aeroporto dell’Urbe: aereo si inabissa nel Tevere- di Alessandro Pino

25 Mag

[ROMA] Poco dopo le quindici di oggi pomeriggio un piccolo aereoplano biposto partito dall’aeroporto dell’Urbe è precipitato nel Tevere a pochi istanti dal decollo. Sono intervenute subito due squadre dei Vigili del Fuoco con il nucleo Sommozzatori e l’elicottero Drago che hanno soccorso uno dei due occupanti, trasportato da un elicottero del 118 in codice rosso ma non in pericolo di vita. Sono in corso le ricerche del secondo passeggero.
Seguiranno aggiornamenti.
Alessandro Pino

Immagine

Via Salaria ridotta ad una sola carreggiata per l’esecuzione di lavori urgenti fino al sette febbraio – di Luciana Miocchi

29 Gen

La via Salaria all’altezza del Gra a Castel Giubileo, fino all’incirca all’aeroporto dell’urbe, sará interessata da lavori di manutenzione, per un tempo stimato e richiesto fino al sette febbraio. Ció comporterà il restringimento della carreggiata ad una sola corsia di marcia. Un bel guaio per chi si trovi a percorrerla nelle ore di punta, sia che si serva di mezzi privati o del trasporto pubblico. La buona notizia è che finalmente il Tar si è espresso sulla gara di appalto che fu bandita all’epoca di Marino per il rifacimento di via salaria e poi impugnata subito dopo l’assegnazione, sbloccando lavori per circa quattro milioni di euro. Quasi in contemporanea, poi, un tratto di via Flaminia all’altezza di saxa rubra è oggetto di un restringimento di una trentina di metri, che si ripercuote fin sull’uscita corrispondente del gra. La mobilità di Roma Nord si appresta a vivere giorni complicati.

Luciana Miocchi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: