Immagine

Val Melaina: una targa sulla Chiesa del Redentore per i sacerdoti che salvarono i perseguitati dai nazisti | di Alessandro Pino

20 Gen

[ROMA] É stata inaugurata la mattina del 20 gennaio presso la Parrocchia del Redentore a Val Melaina una targa commemorativa in bronzo nell’ambito del progetto “Il Civico Giusto”-promosso da Best Practices Award- mirato a ricordare coloro che durante la Seconda Guerra Mondiale ospitarono ebrei, perseguitati e ricercati dai nazifascisti.

In questo caso furono i sacerdoti della Parrocchia che diedero ospitalità a molte persone in fuga, tra cui un giovanissimo Emilio Colombo, che divenne poi Presidente del Consiglio dei Ministri all’inizio degli anni Settanta oltre che senatore, europarlamentare e più volte ministro.

La targa in bronzo ha impresso un codice QR leggendo il quale si possono scaricare contenuti multimediali relativi ai fatti e alle persone cui è dedicata.

Erano presenti alla inaugurazione- ripresa da una troupe del Tg3 il Presidente del Terzo Municipio Paolo Emilio Marchionne e la signora Celeste Manno, nipote di Emilio Colombo oltre al parroco Don Roberto e agli studenti e ai docenti del vicino Liceo Bramante.
Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: