Tag Archives: Febbre da Cavallo
Immagine

Un murale per Gigi Proietti anche sul ponte di viale Jonio- di Alessandro Pino

8 Nov

[ROMA] Diversi murales sono stati dedicati a Gigi Proietti in più punti della Capitale subito dopo la sua scomparsa. Nel territorio del Terzo Municipio oltre a quello sulla palazzina di via Capraia al Tufello dove il grande mattatore visse gli anni dell’infanzia, a pochi metri di distanza c’è ora quello sui bastioni del cavalcavia sopra viale Jonio. Il disegno è opera di Anna Maria Tierno e ritrae in colori da pop art Proietti in una celebre inquadratura di “Febbre da Cavallo” mentre di fianco c’è l’inizio della famosa battuta “ar Cavaliere nero…” proposta più volte negli anni. L’iniziativa è opera della associazione “Arte e Città a Colori” che già da tempo provvede alla decorazione delle mura del ponte e di altre infrastrutture. <Non potevamo fare a meno di rendere omaggio a un grande figlio di Roma e del quartiere Monte Sacro- spiega Francesco Galvano, presidente di “Arte e Città a Colori- oggi grazie all’artista Anna Maria Tierno abbiamo rappresentato il Grande Attore in una delle sue più riuscite interpretazioni. Lo vogliamo ricordare così, allegro con il suo sorriso accattivante che ha tanto allietato le nostre giornate. Resterà sempre vivo il suo ricordo nei nostri cuori>.

Alessandro Pino

Immagine

L’omaggio a Gigi Proietti della Polizia di Roma Capitale- di Alessandro Pino

5 Nov

[ROMA] Chi ha seguito la diretta televisiva dei funerali di Gigi Proietti, celebrati nella Capitale la mattina del 5 novembre, avrà senz’altro notato che l’autofunebre con il feretro del grande attore è stata scortata nel percorso tra le strade del centro da numerosi motociclisti delle forze dell’ordine, ma particolarmente imponente è stata la presenza della Polizia Locale di Roma Capitale. Inevitabile pensare a Proietti vestito da vigile urbano nella famosa scena del “whisky maschio senza rischio” in “Febbre da Cavallo”. Molti anni dopo Proietti tornò a vestire quell’uniforme in uno spot (vero quella volta) sulla sicurezza stradale facendo una simpatica parodia di sé stesso nella scena diventata nel frattempo un fenomeno di culto. Con un post diffuso via social il Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale ha reso omaggio a Proietti: “E’ stato un grande onore scortare il tuo feretro e accompagnarti nel tuo ultimo viaggio- si legge nel post– convinti del fatto che, quello che hai lasciato in tutti noi rimanga in eterno”.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: