Immagine

Nomentano: anziano non può aprire le finestre di casa perché gli hanno accumulato una catasta di rifiuti davanti | di Alessandro Pino

1 Feb

[ROMA] Un trentatreenne nigeriano senza fissa dimora aveva accumulato una catasta di rifiuti in una strada del quartiere Nomentano, al punto di rendere impossibile a un anziano residente di aprire le finestre della sua abitazione sulla via. È intervenuta la Polizia Locale di Roma Capitale che ha cercato di dialogare con il nigeriano offrendogli assistenza; l’uomo invece ha cercato di colpire gli agenti ma è stato bloccato.
Terminati gli accertamenti, il nigeriano è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale mentre  sono state attivate, le procedure  per offrire l’assistenza alloggiativa tramite la Sala Operativa Sociale. Il cumulo di rifiuti è stato rimosso dall’Ama e l’area antistante la finestra è stata sanificata.
Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: