Immagine

Tomba di Nerone: litiga con la moglie e prende a calci e pugni i poliziotti | di Alessandro Pino

16 Ago

[ROMA] Dopo aver litigato con la moglie ha aggredito i poliziotti intervenuti. Per questo un honduregno trentenne con precedenti è stato arrestato dalla Polizia in zona Tomba di Nerone la notte del 16 agosto.

É accaduto a largo Sperlonga: gli agenti delle Volanti e del Commissariato Flaminio Nuovo arrivati sul posto dopo la segnalazione hanno rintracciato la coppia di stranieri. La donna ha riferito di avere avuto un litigio col marito come accadeva da tempo.

Quando gli sono stati chiesti i docimenti, lui ha preso a calci e pugni i poliziotti (uno ha riportato contusioni per cinque giorni di prognosi) e durante il trasporto in ufficio ha danneggiato una delle auto di servizio prendendo a calci il finestrino e l’interno della portiera.

L’accusa per lo straniero è di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale oltre che di danneggiamento aggravato ai beni dello Stato. La moglie è stata accompagnata in ospedale in forte stato di agitazione e refertata con 3 giorni di prognosi. Per lei è stato attivato il protocollo antiviolenza “Eva”.
Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: