Archivio | 11:14
Immagine

Largo Beltramelli: donna incinta picchiata dal convivente | di Alessandro Pino

31 Ago

[ROMA] Ha aggredito la compagna incinta: per questo un trentaquattrenne con precedenti per reati contro la persona e in materia di armi e stupefacenti, è stato denunciato dai Carabinieri e allontanato da casa.

É accaduto la notte del 31 agosto a largo Beltramelli: i militari della stazione Roma Casal Bertone sono intervenuti dopo la segnalazione al 112 di una donna vittima di aggressione, scesa in strada per chiedere aiuto.

Sul posto hanno trovato lei, una trentanovenne in evidente stato di agitazione e incinta. La donna ha riferito ai Carabinieri di essere stata presa a botte in casa dal compagno convivente, come già successo in passato. Soccorsa immediatamente, è stata portata in ambulanza all’Umberto I dove è stata medicata e dimessa con ventuno giorni di prognosi.

Successivamente i Carabinieri sono andati a casa della coppia dove c’era l’uomo: identificato e portato in caserma,
su disposizione del magistrato di turno antiviolenza è stato disposto l’immediato allontanamento dalla casa familiare e la denuncia a piede libero per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: