Immagine

Tiburtina: incendia rifiuti pericolosi, il fumo si avvicina alla Circonvallazione Nuova | di Alessandro Pino

7 Dic

[ROMA] Un ventitreenne del Congo senza fissa dimora è stato arrestato dai Carabinieri dopo essere stato sorpreso ad incendiare rifiuti pericolosi in strada sulla Tiburtina all’altezza della Circonvallazione Nuova.

I militari della Stazione Roma San Lorenzo transitando in via Tiburtina hanno visto una colonna di fumo nero e si sono avvicinati. Nei pressi della Circonvallazione Nuova, hanno trovato il giovane che per scaldarsi dava alle fiamme un copertone di autoveicolo e diversi rifiuti abbandonati. Dopo averlo bloccato hanno iniziato a spegnere il rogo, definitivamente estinto dai Vigili del Fuoco

Da successive verifiche è stato accertato che l’arrestato aveva fornito false dichiarazioni sulla sua identità. Trattenuto in caserma in attesa del processo per direttissima, il congolese dovrà rispondere di incendio di rifiuti pericolosi e false dichiarazioni sulla propria identità.
Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: