Archivio | 23:37
Immagine

Dante, Goethe e altri personaggi magici a spasso nella Stazione Tiburtina | di Alessandro Pino

7 Dic

[ROMA] Chi in questi giorni transita nel pomeriggio alla stazione Tiburtina li avrà senz’altro visti, rimanendone sorpreso: sono i cinque personaggi in costume impegnati in escursioni “girovaghe” lungo i corridoi e le sale dello scalo ferroviario, nell’ambito del festival #InTransito – esperienze creative  che durerà fino al 12 dicembre.

#InTransito è una manifestazione centrata sul tema del viaggio nella sua accezione più completa e quindi i cinque personaggi sono stati scelti in base a questo tema: sono Dante Alighieri, in omaggio ai settecento anni dalla morte del sommo poeta e al grande viaggio della sua Commedia; Johann Wolfgang von Goethe, per approfondire il suo Viaggio In Italia; Nellie Bly, giornalista americana che viaggiò intorno al mondo in 72 giorni e attraversò parte dell’Europa e tutta l’Italia in treno; il Viaggiatore Magico e Charlot, per un ulteriore viaggio e incontro con la fantasia. A interpretarli sono i performer Diana Forlani, Yari Croce, Alessandro Onorati e Diego Migeni.

In una delle foto appaiono all’uscita di un tunnel di cartone: é “Il viaggio circolare della vita”, installazione di Sergio Gotti, artista di fama internazionale con l’allestimento interno offrirà l’interazione con contributi video e audio a cura di Linda Bagalini. Il tunnel va percorso
in un viaggio ideale e all’uscita il visitatore troverà altre sculture, realizzate anch’esse in cartone e a grandezza naturale: un albero, bambini e una figura antropomorfa.
Alessandro Pino

(Foto Gherardo Dino Ruggiero)

Immagine

Tiburtina: incendia rifiuti pericolosi, il fumo si avvicina alla Circonvallazione Nuova | di Alessandro Pino

7 Dic

[ROMA] Un ventitreenne del Congo senza fissa dimora è stato arrestato dai Carabinieri dopo essere stato sorpreso ad incendiare rifiuti pericolosi in strada sulla Tiburtina all’altezza della Circonvallazione Nuova.

I militari della Stazione Roma San Lorenzo transitando in via Tiburtina hanno visto una colonna di fumo nero e si sono avvicinati. Nei pressi della Circonvallazione Nuova, hanno trovato il giovane che per scaldarsi dava alle fiamme un copertone di autoveicolo e diversi rifiuti abbandonati. Dopo averlo bloccato hanno iniziato a spegnere il rogo, definitivamente estinto dai Vigili del Fuoco

Da successive verifiche è stato accertato che l’arrestato aveva fornito false dichiarazioni sulla sua identità. Trattenuto in caserma in attesa del processo per direttissima, il congolese dovrà rispondere di incendio di rifiuti pericolosi e false dichiarazioni sulla propria identità.
Alessandro Pino

Immagine

Raccordo bloccato per un sit-in a Bel Poggio: denunciati i manifestanti | di Alessandro Pino

7 Dic

[ROMA] Le otto persone che la mattina del 6 dicembre hanno inscenato un sit-in di protesta non preavvisato sulla complanare esterna del Grande Raccordo Anulare nei pressi dell’uscita Bel Poggio state immediatamente identificate e denunciate per manifestazione non autorizzata.

Nella circostanza, i manifestanti avevano esposto due striscioni a firma del gruppo ambientalista “extinction rebellion” occupando di fatto l’intera sede stradale e bloccando il flusso veicolare sulla carreggiata, con pesanti ripercussioni sul traffico di quel tratto di strada.

La manifestazione estemporanea ha creato intralcio alla normale circolazione di una importante arteria di collegamento, mettendo in pericolo l’incolumità degli utenti della strada e turbando l’ordine pubblico; il personale della Polizia si era dovuto frapporre tra i manifestanti e gli automobilisti inferocito che avevano reagito con veemenza al blocco stradale durato circa un’ora. Anche la nostra Luciana Miocchi si era trovata bloccata in auto.

Sul posto, oltre alla Polizia Stradale, sono intervenute le pattuglie della Digos, della Polizia Scientifica, delle Volanti, del III Distretto Fidene Serpentara e della Guardia di Finanza.

Nei confronti degli otto manifestanti il Questore ha adottato altrettanti fogli di via, con divieto di ritorno nel comune di Roma, di cui due della durata di 18 mesi, quattro della durata di un anno e due della durata di 6 mesi.
Alessandro Pino

Immagine

Autobus si incendia sul Raccordo tra Nomentana e Bufalotta | di Alessandro Pino

7 Dic

[ROMA] Un autobus della linea 033 ha preso fuoco percorrendo il Grande Raccordo Anulare alle prime luci del 7 dicembre.

La vettura si è incendiata all’altezza del chilometro 24, quindi tra le uscite Bufalotta e Nomentana. Le fiamme sono divampate dal vano motore propagandosi poi all’interno. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta. Sul posto é intervenuta la squadra 6A del distaccamento Nomentano dei Vigili del Fuoco oltre alla Polizia Stradale.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Alla Stazione Tiburtina torna #InTransito, festival sull’esperienza del viaggio | di Alessandro Pino

7 Dic

[ROMA] Alla stazione Tiburtina fino al prossimo 12 dicembre con orario dalle 13 alle 19 è in corso il festival #InTransito – esperienze creative con una ricca serie di attività per stimolare esperienze coinvolgenti, interattive e partecipative sul tema del viaggiare in Italia e in Europa in modo sostenibile, creativo ed inclusivo.

Giunto alla seconda edizione, il festival è prodotto dall’associazione culturale Music Theatre International in collaborazione con Grandi Stazioni Retail e con il supporto del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL
Le attività si svolgeranno nella galleria commerciale al secondo piano della Stazione Tiburtina ma con escursioni “girovaghe” di personaggi in costume, storici e di fantasia, che si muoveranno negli altri spazi della stazione.

Focus geografico di questa seconda edizione sono l’Italia e l’Europa ma il pubblico sarà condotto anche attraverso altre dimensioni del viaggio, inteso come percorso umano interiore, esperienza creativa e rigenerante della mente e del corpo, delle nostre capacità relazionali, della sensibilità e affettività di ognuno di noi.

Oltre alla dimensione dello spazio, la progettualità creativa terrà in considerazione anche quella del tempo con “il viaggio circolare della vita”, installazione di Sergio Gotti, artista di fama internazionale. La “capsula del tempo”, già proposta nella prima edizione, verrà reinventata con una installazione originale e appositamente realizzata: un tunnel in cartone da percorrere in un viaggio ideale (l’allestimento interno offrirà l’interazione con contributi video e audio a cura di Linda Bagalini). All’uscita del tunnel il visitatore troverà altre sculture, realizzate anch’esse in cartone e a grandezza naturale: un albero, bambini e una figura antropomorfa. L’opera vuole rappresentare il viaggio della vita e il legame con la Madre Terra da cui gli alberi, con le loro radici, attingono l’energia vitale che alimenta e sostiene le altre forme di vita.

LE ESCURSIONI GIROVAGHE Nella galleria commerciale e in altri spazi della Stazione Tiburtina si animeranno, in orari definiti, escursioni “girovaghe” di cinque personaggi in costume: Dante Alighieri, in omaggio ai settecento anni dalla morte del sommo poeta e al grande viaggio della sua Commedia; Johann Wolfgang von Goethe, per approfondire il suo Viaggio In Italia; Nellie Bly, giornalista americana che viaggiò intorno al mondo in 72 giorni e attraversò parte dell’Europa e tutta l’Italia in treno; il Viaggiatore Magico e Charlot, per un ulteriore viaggio e incontro con la fantasia. I personaggi saranno affidati all’interpretazione dei performer Diana Forlani, Yari Croce, Alessandro Onorati e Diego Migeni.

I LABORATORI PER BAMBINI E IL CINEFORUM Dopo il grande successo riscosso nella prima edizione tornano i laboratori per bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni- a cura di Aziza Essalek e Gherardo Dino Ruggiero- articolati in quattro incontri nei quali imparare a conoscere in modo creativo e intuitivo l’Italia e l’Europa. Sarà anche predisposto ogni giorno un piccolo cineforum per guardare insieme i video dei “7 Viaggi nella creatività – Inconsupertrafra”, progetto promosso dal Comune di Roma – Assessorato e Dipartimento alle Politiche Educative e Scolastiche, l’ETI e il Palaexpo, per la direzione artistica di Maddalena Fallucchi: sette videointerviste inedite registrate dal vivo al Teatro Valle di Roma nel 2005. Ogni giorno in orari definiti sarà proiettata una videointervista diversa che consentirà al pubblico di incontrare e approfondire il “viaggio” creativo di sette famosi artisti italiani: Omar Galliani (arti figurative), Nicola Piovani (musica), Marco Lodoli (scrittura), Maddalena Crippa (teatro), Mario Sasso (video arte), Mimmo Calopresti (cinema), Carla Fracci (danza). Si tratta di un amarcord che #InTransito propone quale omaggio a questi artisti e in particolare a Carla Fracci, recentemente scomparsa.

LE OPERE DI CONTESTECO In virtù del gemellaggio con l’evento “Fai la Differenza, c’è… il Festival della Sostenibilità” la seconda edizione di #InTransito ospiterà le opere vincitrici di ContestEco, il contest d’arte e design sostenibile più eco del web, che ha coinvolto artisti e appassionati d’arte da tutta Italia, nella realizzazione di opere creative in linea con il concept dell’edizione 2021 del Festival: “Inferno, Purgatorio e Paradiso: scenari attuali e futuri di transizione, verso una ri-evoluzione sostenibile”.

IL SOCIAL WALL INTERATTIVO Si potrà inoltre interagire con il Social Wall, una mappa digitale dell’Europa su maxischermo touch. Sul social wall saranno visualizzati e attivabili i contributi video dei “sustainable traveler” che avranno risposto alla chiamata lanciata dagli organizzatori per partecipare come “inviati speciali” di #InTransito: la condivisione di racconti ed esperienze di viaggio, in particolare di cosa significhi oggi viaggiare in modo sostenibile ed etico.

LE ALTRE INIZIATIVE #InTransito, quale evento inserito già dalla prima edizione nel programma ufficiale dell’EYR2021 (European Year of Rail), dedicherà uno spazio al racconto dell’Anno Europeo delle Ferrovie e in particolare al Connecting Europe Express, il treno che dal 2 settembre al 7 ottobre 2021 ha attraversato l’Europa, partendo da Lisbona e concludendo il suo viaggio a Parigi, passando anche per Roma. Infine, grazie alla collaborazione con il Touring Club Italiano e con l’Associazione Culturale Europea dei Viaggi di Goethe – Grand Tour, nello spazio #InTransito saranno disponibili per il pubblico mappe fisiche ed altri contributi digitali, sull’itinerario del Viaggio in Italia di Goethe e immagini storiche di viaggi del Tci che valorizzano il concetto della mobilità sostenibile. Il pubblico sarà invitato a lasciare contributi e a costruire “staffette virtuali” di viaggio.

 
Si può consultare il sito https://www.contemporaneamenteintransito.it/calendario per tutti gli appuntamenti in calendario.

(A cura di Alessandro Pino)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: