Immagine

Storia di improbabili ciclovie con parcheggi acrobatici e traffico prossimamente in tilt. Come una buona idea può diventare pessima se non si verifica sul campo – di Luciana Miocchi

5 Mar

Erano state annunciate nella passata sindacatura e, su via di prati fiscali e in altri punti del municipio III, anche realizzate. Il progetto delle ciclovie sta andando avanti, il dipartimento di Roma Capitale ne ha ora disegnate in via delle isole curzolane e in viale ionio. Allungando le proteste degli utenti. Molti ciclisti non le usano perchè pericolose, a contatto diretto con i parcheggi delle auto e quindi a rischio di impatti improvvisi con gli sportelli aperti inopinatamente. Spesso interrotte da pali, secchioni dell’immondizia e fermate della bus, in alcuni punti di viale ionio lo spostamento degli stalli auto per far posto alla corsia riservata ai cicli ha portato alla riduzione a una sola corsia della strada, con conseguente prevedibile formazione di ingorghi mostruosi, non appena il cantiere sarà terminato. Che i lavori siano stati autorizzati senza i necessari sopralluoghi preventivi allo scopo di correggere le problematiche ? Cosa farà il dipartimento quando si moltiplicheranno le segnalazioni? Qualcuno avrà il coraggio di riparare gli errori di progettazione, a costo di investire ingenti risorse pubbliche?

Luciana Miocchi

Non ci sono ancora macchine parcheggiate negli stalli disegnati in terra. Poi cosa accadrà?
Semaforo di immissione in via Pantelleria. Le macchine sono in fila per svoltare a destra. Per andare dritto bisogna passare sui segni bianchi, ora che ancora si può

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: