Tag Archives: Squadra Volante
Immagine

Tufello: picchia la madre minacciandola con una mannaia e coltiva droga in casa, arrestato

24 Ago

[ROMA] Un trentanovenne italiano con precedenti è stato arrestato dalla Polizia al Tufello per maltrattamenti in famiglia e per produzione e traffico di stupefacenti.

Agli agenti delle Volanti era arrivata la segnalazione relativa a una donna malmenata in via Monte Soprano. Giunti sul posto, hanno trovato nell’androne del
palazzo un uomo in evidente stato di agitazione che impugnava una mannaia da macellaio.

Gli agenti gli hanno ordinato di lasciar cadere a terra l’arma e dopo aver eseguito la richiesta, l’uomo ha riferito loro di non aver fatto nulla ed è stato messo in sicurezza.

I poliziotti hanno poi ascoltato la vittima, una settantaquattrenne madre dell’uomo, rifugiatasi nel frattempo a casa di un vicino: la donna ha riferito di avere subito l’ennesima aggressione con percosse e minacce di morte da parte del figlio, armato di mannaia, aggiungendo che solo per paura non era mai riuscita a denunciarlo né si era mai fatta medicare al pronto soccorso.

Accompagnata in ospedale dai sanitari fatti arrivare sul posto, la sventurata è stata refertata con alcuni giorni di prognosi per trauma periorbitale, trauma contusivo della spalla e del braccio e una contusione dell’emitorace.

Inoltre gli agenti hanno sentito un forte odore di stupefacente proveniente dal balcone dove infatti c’erano cinque piante di marijuana, sequestrate assieme alle lampade a ultravioletti usate per coltivarle e alla mannaia.

Portato in ufficio, il figlio è stato arrestato.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Due persone cadono da ponti sul Tevere in un solo giorno: una donna salvata dalla Polizia | di Alessandro Pino

30 Lug

[ROMA] Sono due le persone cadute da ponti sul Tevere a Roma nella giornata del 30 luglio: il primo è stato un marocchino caduto poco prima dell’alba alla base di un pilastro di Ponte Sisto per cause imprecisate. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco che lo hanno recuperato con manovre speleo alpino fluviali affidandolo ai sanitari.

La seconda è stata una donna di origine asiatica, salvata dalla Polizia: erano quasi le 14 quando è arrivata la segnalazione di una persona caduta nel fiume da ponte Marconi.

Subito sono intervenuti equipaggi delle Volanti e della Squadra Fluviale: dopo una battuta sul fiume, gli agenti della Fluviale all’altezza del Ponte sulla Magliana hanno intercettato la donna di cui si scorgeva soltanto un braccio che sporgeva dalla vegetazione. La vittima è stata presa in braccio da un poliziotto e portata a riva dove è stata affidata ai sanitari: anche lei è stata portata al San Camillo.
Alessandro Pino

(Immagini Questura di Roma e Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

San Giovanni: neonato in terapia intensiva rischia di restare senza latte, glielo porta una Volante | di Alessandro Pino

7 Gen

[ROMA] Rischiava di rimanere senza latte un neonato ricoverato in terapia intensiva all’ospedale San Giovanni: il padre che assieme al nonno gli stava portando il prezioso nutrimento ha avuto un incidente stradale in zona nel primo pomeriggio, venendo tamponato in auto. A quel punto è intervenuta una pattuglia delle Volanti che ha trasportato in ospedale l’uomo con il latte e il bimbo ha potuto nutrirsi.
Alessandro Pino

Immagine

Saxa Rubra: nigeriano prende a calci e pugni i passanti – di Alessandro Pino

24 Mag

[Roma] Un nigeriano ventinovenne è stato fermato dalla Polizia in piazza Sandro Ciotti – nei pressi della, fermata Saxa Rubra della ferrovia Roma Viterbo – dopo che aveva aggredito i passanti inveendo completamente fuori di sé, forse a causa dell’abuso di alcolici. Il nigeriano ha cominciato a prendere calci e pugni tutto ciò che lo circondava, tra cui una cabina telefonica e una macchinetta emettitrice dei biglietti. Tra le vittime dell’aggressione anche il personale Atac presente ed un Carabiniere libero dal servizio che si trovava li per caso e che in tutti i modi hanno cercato di calmare il giovane, rimanendo feriti a loro volta. A quel punto è stato necessario l’intervento di una Volante che ha bloccato l’uomo con non poca difficoltà, visto che sono stati aggrediti anche i poliziotti che stavano facendo salire lo straniero sulla macchina di servizio, trasportandolo prima in ospedale per accertamenti medici e poi arrestandolo per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: rapinati da marocchini armati di coltello – di Alessandro Pino

13 Nov

[Roma] Due marocchini sono stati arrestati dalle Volanti della Polizia la notte dello scorso 12 novembre per aver rapinato due diciottenni minacciandoli con un coltello nei pressi di piazza Bologna. Erano circa le due di notte quando in via Lorenzo il Magnifico i due nordafricani hanno rapinato le vittime di un I Phone e di alcuni anelli. Fortunatamente sono intervenuti i poliziotti che li hanno bloccati e arrestati con l’accusa di rapina aggravata.

Alessandro Pino

Immagine

Ruba un taxi all’aeroporto di Fiumicino: arrestato – di Alessandro Pino

16 Ott

[Roma] Un marocchino trentaquattrenne senza fissa dimora è stato arrestato la scorsa notte dalle Volanti della Polizia dopo aver rubato un taxi in servizio presso l’aeroporto internazionale di Fiumicino. L’uomo verso mezzanotte si era intrufolato nella macchina approfittando della distrazione del conducente impegnato a scaricare i bagagli di due passeggeri e allontanandosi rapidamente. L’allarme veniva diramato subito, con la centrale dei radiotaxi che comunicava alla Polizia la posizione della macchina, rilevata tramite il sistema gps installato a bordo. Il taxi dapprima ha imboccato il Raccordo, poi la Prenestina fino a Rocca Cencia, invertendo poi la marcia dirigendosi infine sulla Casilina, dove in zona Borghesiana è scattata la trappola: due equipaggi delle Volanti hanno disposto le vetture in modo da bloccare il passaggio al fuggitivo, senza danneggiare la vettura rubata che è stata poi riconsegnata intatta al tassista assieme ai suoi effetti personali che erano a bordo. Per il marocchino è scattato l’arresto con il processo per direttissima.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: