Annunci
Archivio | 08:37

Quella volta che Di Maio parlò a piazza Sempione – di Alessandro Pino

5 Mar

image

Lo spoglio di queste elezioni si avvia alla conclusione e i numeri parlano di un eccezionale risultato per il Movimento Cinque Stelle. Al momento non si sa ancora però se il suo leader Luigi Di Maio riceverà l’ incarico di Presidente del Consiglio. Mentre i commentatori politici si accapigliano, il ricordo va a quella serata del luglio 2015 in cui Di Maio partecipò alla kermesse pentastellata organizzata in piazza Sempione di fronte alla sede del Terzo Municipio. Il giovane e brillante politico campano parlò alla folla su un improvvisato palchetto, interrompendosi anche per chiamare dal microfono i soccorsi a causa del malore di uno spettatore. Dopo nel portico (nella foto è assieme a Simone Proietti, all’ epoca consigliere municipale pentastellato) riuscii a intervistarlo sulla situazione della Capitale all’ epoca e su una possibile rinascita. Fu molto cauto in verità: «non è semplice, non è che arriva uno con la bacchetta magica e risolve tutti i problemi di Roma» anche se «quando le cose si vogliono fare si fanno》.
Alessandro Pino

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: