Annunci
Archivio | 11:37
Immagine

Droga al parco Kennedy al Tufello: due arresti – di Alessandro Pino

19 Mar

Due persone (un diciannovenne incensurato e un trentaquattrenne con precedenti) sono state arrestate al Tufello dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro con le accuse di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due erano stati visti nel nel parco “Kennedy” – tra via Monte Crocco e via Monte Petrella- mentre stavano scavando il terreno per recuperare da una buca alcuni involucri in plastica contenente venti grammi di cocaina. Per questo sono finiti ai domiciliari mentre la droga è stata interamente sequestrata.

Alessandro Pino

(foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Annunci
Immagine

“Riforestazione urbana, alberi per il futuro” ma sembrano stuzzicadenti – di Alessandro Pino

19 Mar

Preannunciata da un intervento in rete di Daniele Diaco – presidente della Commissione capitolina Ambiente – e seguìta da quelli della ormai ex presidente del Municipio Roberta Capoccioni e dell’ assessore capitolino all’ Ambiente Pinuccia Montanari, si è svolta in due fasi (domenica 11 febbraio e sabato 17 marzo) un’ iniziativa del Comune di Roma denominata “#Alberi per il futuro – operazione di riforestazione urbana” con cui sono state messe a dimora nuove piante in alcune zone della cittá incluso il Terzo Municipio, asseritamente anche per sopperire ai numerosi abbattimenti di alberi ritenuti pericolosi: le aree interessate nel Terzo sono il parco Marzano (in via Talli tra la Serpentara e il Nuovo Salario), viale Gino Cervi alle Vigne Nuove e via Pirandello a Talenti. Visionando le immagini dell’ opera di piantagione pubblicate in rete più di qualcuno è rimasto perplesso, al punto da ipotizzare dove possa collocarsi temporalmente il “futuro” citato: ammesso che non soccombano alla calura estiva ci vorranno almeno quindici o venti anni per far diventare effettivamente degli alberi quelli che in tutta evidenza sembrano degli stuzzicadenti alti qualche decina di centimetri e il cui aspetto a dir poco esile suscita ilarità se accostato – come si è fatto – al termine “riforestazione”. Ben che vada, si potrà sdraiare sotto la loro ombra chi oggi viaggia in passeggino.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: