Archivio |
Immagine

Una locomotiva a vapore viaggia in strada al Nuovo Salario- di Alessandro Pino

9 Lug

[ROMA] É stato completato in via Giovanni Faldella- zona Nuovo Salario, accanto al complesso residenziale noto come “Villaggio Angelini” – un murale a tema ferroviario. L’opera, raffigurante una storica locomotiva a vapore “Gruppo 740” delle Fs si trova nelle adiacenze del monumento ad Armando Angelini, ministro dei Trasporti negli anni Cinquanta e promotore della costruzione degli alloggi destinati ai ferrovieri (sebbene anche criticato per aver approvato la dissennata chiusura di diverse ferrovie secondarie). Il disegno porta la firma di Foko127 ed è stato realizzato grazie all’associazione “Arte e Città a Colori” presieduta da Francesco Galvano. Le locomotive “Gruppo 740” furono costruite tra il 1911 e il 1923 e alcune sopravvivono ancora oggi, adoperate anche per il traino di convogli storici. Tra i ferrovieri che le condussero all’epoca del loro servizio regolare c’era anche il padre di Roberto Corsetti, residente del quartiere che ha voluto la realizzazione di tale opera in sua memoria. L’inaugurazione ufficiale del murale è prevista prevista per settembre con un evento a cui verranno invitate numerose personalità.
Alessandro Pino

Immagine

Casal Bertone: scippa un’anziana, inseguito e bloccato dai passanti- di Alessandro Pino

9 Lug

[ROMA] Aveva strappato la catenina d’oro dal collo di una signora di 76 anni che stava camminando in via Alberto Pollio- zona Casal Bertone- ma gli è andata male grazie all’intervento di alcuni cittadini: per questo un pregiudicato venticinquenne del viterbese è stato arrestato.
Subito dopo lo scippo, le urla dell’anziana vittima avevano attirato l’attenzione di alcuni passanti che sono corsi in suo aiuto e a quel punto il delinquente ha cercato di far perdere le proprie tracce. I prodi cittadini si sono messi allora all’inseguimento, raggiungendolo poco dopo e bloccandolo. A quel punto lo scippatore è stato preso in consegna dai Carabinieri della Stazione di Roma Casal Bertone intervenuti nel frattempo.
La collana d’oro è stata recuperata e restituita alla proprietaria.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: