Archivio | 09:46
Immagine

Monte Sacro: restrizioni Covid, manifestazione di protesta dei commercianti- di Alessandro Pino

30 Ott

[ROMA] È stata una manifestazione di protesta composta ma ferma e accorata quella dei commercianti svoltasi nel pomeriggio del 29 ottobre in piazza Menenio Agrippa, nel cuore di Monte Sacro. La protesta spontanea contro le nuove restrizioni ha visto la partecipazione di un centinaio di persone, per lo più imprenditori, tutte indossanti le mascherine e a distanza interpersonale di sicurezza. Chi c’era, come l’ex consigliere municipale Fabrizio Cascapera, riferisce di aver avvistato anche politici locali dell’opposizione. La staffetta di interventi- accomunati dalla disperazione per il crollo degli introiti e la conseguente impossibilità di andare avanti- è durata una quarantina di minuti mentre in segno di protesta è stata versata a terra la birra di diverse lattine e sono stati esposti messaggi di richiesta di aiuto, tra cui uno striscione della Italian Hospitality Network, associazione di categoria rappresentativa del mondo dell’ospitalità e dell’intrattenimento notturno.

Alessandro Pino

Immagine

Fonte Nuova: arrestato dietro mandato internazionale- di Alessandro Pino

30 Ott

[FONTE NUOVA- RM] Un macedone quarantacinquenne alloggiato in un albergo di Fonte Nuova è stato arrestato dalla Polizia nella tarda serata del 29 ottobre in quanto destinatario di un mandato d’arresto internazionale ai fini dell’estradizione per un furto commesso nel proprio paese. Gli agenti della Sezione Volanti e del III Distretto Fidene Serpentara lo hanno rintracciato con il sistema “Alert Alloggiati” della Questura. L’uomo dovrà scontare nove mesi di carcere.
Alessandro Pino

Immagine

Artena: ventidue indagati per illeciti al Comune, arrestati il sindaco e un assessore- di Alessandro Pino

30 Ott

[ARTENA- RM] Sono finiti agli arresti domiciliari il Sindaco, l’assessore ai Lavori Pubblici e l’ex responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune di Artena, nonché per il presidente di una cooperativa urbanistica a cui lo stesso Comune aveva affidato l’istruttoria dei condoni edilizi comunali.
Le ordinanze emesse dal Gip del Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura sono state eseguite dai Carabinieri. Con il medesimo provvedimento è stata anche disposta la sospensione temporanea dai pubblici uffici nei confronti della segretaria comunale, del vice comandante della Polizia Locale e della responsabile dell’ufficio personale dello stesso Comune. Le indagini condotte dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno fatto emergere una pluralità di condotte delittuose comprendenti i reati di concussione, tentata concussione, falsità ideologica, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e plurimi abusi d’ufficio. È emersa inoltre la consumazione da parte del Sindaco in concorso con altro soggetto (all’epoca dei fatti consigliere di minoranza nel Consiglio comunale di Artena) del reato di corruzione per l’esercizio della funzione nonché, da parte dell’Assessore ai Lavori Pubblici in concorso con un imprenditore, del reato di corruzione per un atto contrario ai doveri di ufficio.
L’indagine ha inoltre portato alla luce altre condotte delittuose come l’annullamento di multe per violazioni al Codice della Strada a determinati soggetti nonché, in riferimento al presidente di una cooperativa urbanistica a cui lo stesso Comune aveva affidato l’istruttoria dei condoni edilizi comunali, di più ipotesi di tentata concussione.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: