Archivio | 14:53
Immagine

Val Melaina: i Vigili del Fuoco recuperano materiali nella scuola in via Monte Cardoneto per nuove aule – di Alessandro Pino

5 Ott

[ROMA] La mattina del 5 ottobre i Vigili del Fuoco sono intervenuti nella complesso scolastico in via Monte Cardoneto- zona Val Melaina- per recuperare materiale didattico e attrezzature rimasti all’interno dopo la chiusura per dissesto strutturale su travi e tamponature di una parte dell’edificio, disposta la scorsa settimana. Il materiale recuperato servirà ad allestite nuove aule didattiche nello stesso edificio nelle ali non interessate dai segni di cedimento.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Colli Aniene: ladri d’auto in manette- di Alessandro Pino

5 Ott

[ROMA] Un ventottenne e un quarantaduennenne romani, entrambi con precedenti, sono stati arrestati ieri sera dai Carabinieri in zona Colli Aniene per tentato furto aggravato in concorso. I militari erano intervenuti in via Cesare Massini dopo la segnalazione di due soggetti visti forzare la portiera di un’auto in sosta ed entrare nell’abitacolo, allontanandosi poco dopo su un’utilitaria. I due sono stati rintracciati e bloccati a breve distanza in via Umberto Calosso. Da una perquisizione della loro auto sono saltati fuori arnesi da scasso, chiavi clonate, centraline di auto e blocchetti per l’accensione, tutti nascosti in un vano segreto ricavato nel alloggiamento dell’airbag passeggero, apribile con un meccanismo elettronico (visibile in foto)
Le attrezzature sono state sequestrate mentre i due sono finiti ai domiciliari.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Pulizie fai da te a Cinquina: residenti, Municipio e alcuni esercizi commerciali provano a riportare un po’ di decoro in strada

5 Ott

Ha avuto luogo domenica mattina la “prima giornata ecologica a Cinquina”, in cui alcuni volontari residenti hanno lavorato per più di cinque ore armati di scopa, paletta e tanta buona volontà, dando vita a una lodevole iniziativa per contrastare l’incuria a cui è abbandonato il quartiere. L’ iniziativa, nata dal malcontento dei residenti per le conseguenze del mancato ritiro dei rifiuti urbani è stata supportata dal III Municipio, con la fattiva collaborazione del Presidente della Commissione Commercio e Attività produttive che ha coordinato con i responsabili di zona Ama il ritiro dei rifiuti raccolti, dopo la aver ottenuto la prevista autorizzazione. Tutto si è svolto nel pieno rispetto delle normative anticovid vigenti.

L’iniziativa ha riscosso un gran successo ed è stato deciso di replicarla in futuro, confidando in una partecipazione sempre più ampia della popolazione.

Dodici i pionieri di questa prima iniziativa: Simona, Francesco, Emanuela, Aglaia, Alessandra, Paolo, Eliseo, Franca, Elisabetta, Patrizia, Cinzia, Tiziana. Con la partecipazione di due piccoli volontari, Lorenzo e Valentina.

Alla riuscita della mattinata di pulizie hanno contribuito, con azioni di supporto, anche la Pasticceria Gelateria Porfidi di via Tor San Giovanni 171, che ha offerto un ristoro, la signora Carla che ha preparato il caffè e a Francesca KE Style di Via Arturo Onofri 6, che ha riservato un trattamento speciale nel suo salone di bellezza per i volontari presenti.

Immagine

Cagnolino lasciato chiuso in auto: salvato dai poliziotti, denunciata la padrona- di Alessandro Pino

5 Ott

[ROMA] Era stato lasciato chiuso a chiave in macchina di notte, con i finestrini completamente alzati, solo e impaurito ad abbaiare. Per sua fortuna un povero cagnolino è stato salvato dopo essere stato notato da un agente della Polizia fuori servizio che stava portando a spasso il proprio amico pelosetto. Il poliziotto dopo essere rientrato a casa si è affacciato dalla finestra per vedere se il proprietario dell’animale fosse tornato. Dopo venti minuti l’auto con il cane era ancora ferma e allora l’agente ha chiamato il 112 segnalando la circostanza. Sul posto è giunta una pattuglia del commissariato Colombo, che, tramite la sala operativa è risalita all’intestataria della macchina, provando a contattarla telefonicamente senza ottenere risposta. All’una di notte è stata presa la decisione di rompere un finestrino e salvare il cane che ha smesso subito di abbaiare. Poco dopo è arrivata anche la proprietaria che è stata denunciata.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Guidonia: scoperta coltivazione di marijuana- di Alessandro Pino

5 Ott

[ROMA] Un ventisettenne di Guidonia è stato arrestato ieri dai Carabinieri dopo la scoperta nella sua abitazione di una coltivazione di marijuana. I militari durante uno specifico servizio di osservazione finalizzato al contrasto della produzione e dello spaccio di stupefacenti, si erano insospettiti per un forte odore di marijuana proveniente dall’interno dell’appartamento e sono intervenuti. Il giovane è stato bloccato dai militari mentre usciva di casa, venendo trovato in possesso di quasi un etto di marijuana. Dentro casa era stata allestita una serra con sei piante di marijuana alte circa due metri, assieme all’attrezzatura per coltivare e confezionare la droga. È stata inoltre trovato circa mezzo etto di hashish già suddivisa in dosi, oltre denaro contante ritenuto provento dello spaccio. L’uomo si trova ai domiciliari in attesa del giudizio di convalida.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: