Tag Archives: cani
Immagine

Cagnolino vaga disperato sull’autostrada: salvato dalla Polizia- di Alessandro Pino

8 Gen

[ROMA] Vagava disperato e ferito a una zampina sul tronchetto autostradale di arrivo della A24 dopo essere fuggito dal suo giardino ed essersi perso. Un cagnolino di razza bolognese avrebbe fatto sicuramente una brutta fine se non fosse transitata una pattuglia della Polizia. Gli agenti appena hanno visto il piccolo bambino peloso hanno bloccato il traffico riuscendo così a raggiungerlo. Dopodiché
lo hanno portato in un centro veterinario e facendo leggere il microchip sono risaliti alla padrona che subito è corsa a riabbracciare il cagnolino di nome Charlie.

Alessandro Pino

Chi adotta la cagnolina Stellina?

19 Lug

image

Qualche mese fa durante un temporale abbattutosi nei dintorni di Messina è stata trovata questa simpatica cagnolina che vagava piangendo e cercando aiuto. Aveva un collare e chi l’ha soccorsa pensava che si fosse smarrita e che qualcuno l’avrebbe cercata. Invece niente, non aveva il microchip e nessuno ha risposto agli annunci: probabile che sia stata abbandonata, dunque. Le è stato messo nome Stellina. I problemi però non sono finiti, anzi: purtroppo la persona che la accudisce deve lasciare la Sicilia a brevissimo e non può portarla con sè. Bisogna trovare qualcuno che apra le porte di casa (e quelle del cuore) a
questa bambina pelosa. È un incrocio tra un Pinscher e un Dobermann, taglia medio piccola. É sterilizzata e va
image

d’accordo con cani e bambini. Per le altre informazioni dovete contattare via Facebook Gabriella Ilardo, la ragazza che vedete in foto. Gabriella preferisce questa modalità perchè vuole essere sicura che rispondano solo persone

image

Gabriella Ilardo

motivate ed è disposta a far viaggiare Stellina a sue spese verso qualunque  località. Se non potete prendere voi la piccola Stellina condividete numerosi questo articolo in modo che si trovi qualcuno disposto ad adottarla per la vita.

Alessandro Pino

image

Raccolta alimentare a Talenti per i cagnolini abbandonati: partecipiamo tutti! – di Alessandro Pino

21 Giu

Con l’estate aumenta il barbaro fenomeno degli abbandoni di animali domestici e le strutture che cercano di soccorrerli si trovano spesso in difficoltà. Per questo il Comitato di Quartiere Talenti (presieduto da Manuel Bartolomeo) ha organizzato una 

image

raccolta alimentare in favore del “Rifugio delle Code Felici”, un piccolo canile gestito da volontari di una onlus operante nel Terzo Municipio che ospita una cinquantina di trovatelli salvati dalla strada. Sono richieste esclusivamente scatolette di cibo umido che andranno consegnate dal 24 giugno al 2 luglio in orario 7 – 13:30  e 16 – 19:30 presso il giornalaio di via Capuana e il negozio “La suite 18” di via Franco Sacchetti 15b a Talenti. Si può contattare Manuel Bartolomeo al 329 0262264 o tramite la casella di posta telematica quartieretalenti@libero.it per chiedere tutte le informazioni del caso.
Alessandro Pino

I poveri cagnolini in Terzo Municipio hanno freddo! Servono coperte e asciugamani: ecco cosa fare – di Alessandro Pino

8 Gen

L’ondata di gelo eccezionale che si sta abbattendo sulle regioni del Centro Sud ha fatto vittime anche tra i poveri sfortunati cagnolini che si trovavano nei canili di zone in cui le temperature si sono fatte proibitive. Anche a Roma il termometro è già sceso sotto lo zero e per questo motivo il Comitato di Quartiere Talenti – presieduto da Manuel Bartolomeo – ha organizzato una raccolta di  

image

asciugamani e coperte (non vanno bene i piumoni) da consegnare al “Rifugio delle Code Felici”, presente sul territorio del Terzo Municipio della Capitale, in modo da arrecare un minimo di conforto agli ospiti pelosi. Il materiale eventualmente eccedente verrà destinato al canile della Muratella. Per sapere dove portare il materiale mandate un messaggio Sms o Whatsapp al numero 329 026 2264  oppure alla casella di posta elettronica quartieretalenti@libero.it così da portare un aiuto il più presto possibile ai piccoli amici.

AGGIORNAMENTO: la consegna presso il CdQ Talenti sarà possibile fino a giovedì 12 gennaio 2017.
Alessandro Pino

Ritroviamo il piccolo Fiocchetto! (Terzo Municipio della Capitale)

29 Nov

image

Il cagnolino che vedete in foto si chiama Fiocchetto ed è stato smarrito la mattina del 28 novembre nel parco di via Carlo Muscetta (zona Cinquina – Bufalotta, Terzo Municipio della Capitale). Lo aspettano a casa due bambini disperati. Se lo avvistate chiamate il numero 338 8947203.

AGGIORNAMENTO
Fiocchetto è stato ritrovato e consegnato alla famiglia!
Grazie a tutti!
Alessandro Pino

Roma IV Municipio: a Settebagni sta per arrivare una recizione dove potranno accedere i cani senza guinzaglio

28 Mag

Sono passati ormai ben tre anni da quando fu approvata,  con il voto di tutte le forze politiche rappresentate in consiglio municipale, la risoluzione per “istituire un’area cani nell’area verde davanti al Parco Nobile a Settebagni” . L’ atto presentato dal consigliere Pd Riccardo Corbucci, emendato dai consiglieri Pdl Vaccaro, Bono e Bentivoglio.  Rimasta lettera morta per mancanza di fondi necessari.

(per visionare il documento http://riccardocorbucci.files.wordpress.com/2009/07/area-cani.jpg )

In tutto il quartiere non esiste un’area destinata alla libera conduzione dei cani da parte dei proprietari. Per regolamento comunale, una norma di civiltà e buon senso vieta di lasciarli senza guinzaglio nei luoghi pubblici, compresi strade e parchi e impone ai proprietari la raccolta delle deiezioni canine.

Ultimamente ci sono state frizioni tra i detentori di cani e i frequentatori del parco Nobile, perchè si sono verificati casi in cui di domenica mattina, quando il parco non è ancora visitato da famiglie e bambini il cancello di accesso viene chiuso e i cani lasciati liberi di scorrazzare senza guinzaglio, chi si trova ad arrivare con passeggini e biciclettine poi se li ritrova davanti all’improvviso. Sono così arrivati i vigili a controllare e sanzionare ignavi che cadevano dalle nuvole perchè non sapevano che i cani vanno portati al guinzaglio, o muniti di museruola, in ogni luogo pubblico.

E anche per le cacche non va meglio. Quelle sono raccolte nella minima parte delle volte, creando un clima davvero poco piacevole, anche per i proprietari che invece raccolgono i regalini del cagnolino di casa e lo conducono con tutto il rispetto dovuto in una convivenza civile.  Si ricorda a proposito l’ art. 34 regolamento comunale dei diritti degli animali, ultimo comma: non è ammesso lasciar defecare i cani nel raggio di cento metri dalle aree attrezzate per il gioco dei bambini. Uno dei motivi di grande urto nelle ultime settimane è stato proprio il ritrovamento di escrementi sullo scivolo e nel brecciolino intorno.

Da poco è partita una raccolta firme perchè venga finalmente dato seguito a quanto approvato in consiglio municipale. Il consigliere Marco Bentivoglio, Pdl, che a Settebagni è nato e cresciuto e tutt’ora vi lavora, ha dichiarato “a causa del patto di stabilità, soldi non ce ne sono. Impegnando l’assessorato all’ambiente e interessando l’Arch. Rizzuti dell’ufficio tecnico del municipio si sta cercando di realizzare una recizione che delimiti uno spazio riservato ai cani all’interno del parco”.

Forse l’area di fronte, sempre di proprietà del Comune e non utilizzabile diversamente, sarebbe stata una scelta più appropriata, perchè secondo un’interpretazione del regolamento dei diritti animali si prescrive che i cani non si possano avvicinare fino a cento metri dalle aree gioco per bambini. Però, meglio di niente. I cani che già hanno padroni educati sono sempre ben accetti, sono gli animali con i padroni cani che subiscono le malvolenze di coloro che non vorrebbero essere molestati al parco. Si ricorda comunque che strada, parco, area cani attrezzata o semplice recinzione, i conducenti l’animale devono sempre e necessariamente raccogliere le cacche. Anche all’interno delle aree riservate. Ma anche se non ve ne fosse l’obbligo, voi ce lo fareste scorrazzare il vostro cucciolo sopra un tappeto di merde?

htpp://www.udacomuneroma.it/fidopark/index.asp

Luciana Miocchi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: