Immagine

Viale Pretoriano: cerca di strangolare un agente e prende a calci, pugni e testate gli altri | di Alessandro Pino

4 Lug

[ROMA] Ha cercato di strangolare un agente della Polizia Locale di Roma Capitale impegnato nelle operazioni di ripristino del decoro in viale Pretoriano. Per questo un guineano ventitreenne è finito in manette.


È accaduto la mattina del 3 luglio: i “caschi bianchi” erano intervenuti assieme all’Ama in un’area verde adiacente le Mura Aureliane  per permettere la rimozione dei rifiuti e delle masserizie dei vari accampamenti.

Durante l’identificazione delle persone presenti sul posto, lo straniero ha afferrato improvvisamente al collo un agente che è stato salvato dai colleghi. L’aggressore ha cercato di fuggire sferrando calci, pugni e testate ma alla fine è stato bloccato e arrestato con l’accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Alessandro Pino

(Foto Polizia Roma Capitale)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: