Archivio | 20:12
Immagine

Trovato in un terreno il corpo della donna scomparsa da Fidene a giugno | di Alessandro Pino

9 Lug

[ROMA] Si sono purtroppo spente le speranze di trovare viva Marisa Ripanti, la donna sessantaseienne scomparsa da Fidene la mattina dello scorso 26 giugno: il corpo, in avanzato stato di decomposizione ma identificato dai familiari, è stato scoperto in un terreno in zona Muratella. Proprio in quella zona risultava l’ultima traccia radio trasmessa dal cellulare della donna scomparsa agganciandosi alla cella telefonica.

Del caso si era occupata anche la nota trasmissione “Chi l’ha visto?”. Poi il macabro ritrovamento di questo venerdì, effettuato da un uomo che portava a spasso il cane. Sulla salma non ci sarebbero segni evidenti di violenza.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: festeggiano la vittoria dell’Italia salendo sul tetto di un autobus | di Alessandro Pino

9 Lug

[ROMA] Sono stati individuati e denunciati dai Carabinieri i due ragazzi romani che a piazza Bologna nella notte tra martedì e mercoledì scorsi durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia contro la Spagna agli Europei erano saliti sul tetto di un autobus di linea, danneggiandolo e costringendo l’autista a interrompere la corsa. Uno dei due giovani poi aveva anche acceso un fuoco d’artificio da segnalazione mettendo a rischio la sicurezza dei resenti.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli li hanno seguiti, fermandoli mentre a notte fonda acquistavano birra da un esercizio di vicinato il cui gestore è stato multato.

Alessandro Pino

Immagine

San Basilio: messo agli arresti domiciliari il giorno prima, va in giro su una moto rubata | di Alessandro Pino

9 Lug

[ROMA] Dopo che era stato arrestato dai Carabinieri e messo ai domiciliari il giorno prima perché trovato in possesso di droga ai fini di spaccio dentro un appartamento Ater a San Basilio in cui era entrato abusivamente, un cinquantacinquenne con precedenti è stato beccato in giro nello stesso quartiere, probabilmente per loschi traffici, su una moto risultata rubata.

Sono stati sempre i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Monte Sacro ad arrestarlo nuovamente questa volta per evasione e a portarlo a casa sua a Guidonia Montecelio, ancora ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: