Annunci
Tag Archives: Corinne Clery

Quel film di fantascienza con le musiche di Morricone girato a Monte Sacro – di Alessandro Pino

29 Feb

Il celeberrimo compositore Ennio Morricone è stato premiato con l’Oscar 2016 per le partiture del film di Quentin TarantinoThe Hateful Eight” dopo che nel 2007 aveva ricevuto il

image

riconoscimento onorario alla carriera per la sua sterminata produzione di colonne sonore. Di essa fa parte la musica composta per “L’Umanoide”, un film di fantascienza del 1979 diretto da George B. Lewis (pseudonimo del regista Aldo Lado) che fu girato in parte nei cinestudi Dear di Talenti – nell’attuale Terzo Municipio della Capitale – e in cui recitavano diversi attori apparsi in precedenza in pellicole dell’agente 007, come Barbara Bach, Corinne Cléry e Richard Kiel (noto per il personaggio del killer con la dentiera in acciaio) . «Era un bel film girato con grande sforzo, ma non poteva competere con le produzioni americane – ricordava il maestro in una intervista di qualche anno or sono – io cercai di scrivere una colonna sonora in polemica con queste». Un compositore prestigioso e un cast di grido non bastarono a salvare dall’insuccesso un’opera che si ricorda per alcune imbarazzanti somiglianze con la serie di Guerre Stellari, a partire dal “cattivo” Lord Graal, interpretato dallo scomparso Ivan Rassimov vestito con un costume simile a quello del ben più famoso Lord Fener.

Alessandro Pino

Annunci
Galleria

Al Teatro degli Audaci di Roma presentata “una stagione esagerata” con tanti nomi importanti – di Alessandro Pino

14 Set

DSC_0327

Per un teatro che fa del genere commedia il perno della propria offerta non ci può essere miglior biglietto da visita di una presentazione della imminente stagione artistica nella quale si sprecano le gag, le battute e soprattutto le risate sia sul palco tra attori e registi divertenti e divertiti sia tra il pubblico intervenuto: è proprio quanto accaduto lo scorso 12 settembre al Teatro degli Audaci, una sala ancora giovanissima (questo è il terzo anno di vita) che è una autentica bomboniera sita nel Terzo Municipio della Capitale, per la precisione in via Giuseppe De Santis, zona Porta di Roma.

Flavio De Paola con Mario Antinolfi, Alida Tarallo, Maria Cristina Gionta e Gianfranco d'Angelo

Flavio De Paola con Mario Antinolfi, Alida Tarallo, Maria Cristina Gionta e Gianfranco d’Angelo

A fare gli onori di casa presentando “Una stagione esagerata” – così è stata a ragione definita per la ricchezza del programma – naturalmente c’era il fondatore e direttore artistico del Teatro degli Audaci, l’attore e regista Flavio De Paola che l’anno scorso ha anche vinto il Premio Montesacro per la messa in scena di Novecento di Alessandro Baricco (che tornerà a rappresentare dal 28 gennaio al 14 febbraio 2016). Assieme a lui una parte degli artisti i cui nomi campeggeranno in cartellone nel corso della stagione, tra cui un mostro sacro del cinema, del teatro e della televisione italiana come Gianfranco D’Angelo (in scena a dicembre con Romani si nasce italiani si diventa diretto da Mario Scaletta). Ma non finiscono qui le celebrità che prossimamente le tavole del Teatro degli Audaci vedranno recitare: addirittura in un colpo solo (Tre donne in cerca di guai, il 16 e 17 ottobre) arriveranno una stella della commedia all’italiana come Barbara Bouchet, una DSC_0317 cantante celebre come Iva Zanicchi e un’attrice che ha recitato anche nella serie di James Bond, ossia Corinne Clery. Non bastano? Ecco allora Rocco Papaleo in Una piccola impresa meridionale il 23 e 24 gennaio. Si inizia il primo ottobre (fino al 4) con Condannato a morte the punk version con Orazio Cerino, un pre stagione fuori cartellone. La stagione vera e propria inizia con Sirene confuse di Attilio Fontana e Siddhartha Prestinari, dal 8 al 11 ottobre. Ci sono anche Tutti a bordo di Luca Giacomozzi (dal 22 ottobre al primo novembre), Strani ma non troppo diretto da Mario Scaletta (dal 5 al 15 novembre), Il berretto a sonagli con Eduardo e Salvo Saitta, Filumena Marturano diretta da Mario Antinolfi con Alida Tarallo, Rumori fuori scena diretto ancora da Flavio De Paola (dal 3 al 20 marzo), Papà al cubo diretto da Luigi Russo (dal primo al 3 aprile), Nemici intimi diretto da Mario Scaletta (dal 7 aprile al primo maggio), Sapore di mare diretto da Luca Giacomozzi con Enio Drovandi che recitava nel film da cui è tratto (dal 5 al 22 maggio). A Capodanno (e fino al 10 gennaio) Daddy blues con Flavio De Paola e Maria Cristina Gionta.
Oltre alla classica stagione teatrale sono previsti anche corsi di recitazione per adulti e giovani e un ciclo di spettacoli dedicato ai più piccoli denominato “Audaci in famiglia” curato dalla compagnia Nomen Omen.  Per conoscere i prezzi di biglietti e abbonamenti oltre a eventuali variazioni di programma basta collegarsi al sito http://www.teatrodegliaudaci.it oppure mandare una mail all’indirizzo info@teatrodegliaudaci.it o ancora telefonando al botteghino allo 06 94376057 e infine seguendo la pagina Facebook “teatrodegliaudaci”.

Alessandro Pino

DSC_0336

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: