Immagine

Albano Laziale: pesce scaduto da un anno in un minimarket | di Alessandro Pino

20 Apr

[ALBANO LAZIALE-RM] Undici confezioni di prodotti ittici scaduti da circa un anno, senza informazioni al consumatore in italiano sul contenuto: è quanto ha trovato la Polizia nella cella frigorifera di un minimarket ad Albano Laziale gestito da un uomo originario del Bangladesh.

Del ritrovamento da parte della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Roma è stata informata la Asl competente; ne è seguita l’emissione del provvedimento di chiusura di cinque giorni e comunque fino al  ripristino delle condizioni minime previste dalle norme sull’igiene pubblica.

Il pesce scaduto è stato sequestrato e il gestore multato per l’inosservanza dei protocolli antiCovid visto che ai clienti non forniva igienizzanti e guanti monouso per la manipolazione degli alimenti.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: