Immagine

Non ce l’ha fatta l’uomo investito con il cane a giugno a Sacco Pastore | di Alessandro Pino

9 Ago

[ROMA] É purtroppo deceduto dopo più di un mese in ospedale il sessantanovenne di Monte Sacro che era stato investito da un furgone in zona Sacco Pastore a giugno mentre attraversava la strada assieme al suo cane. L’incidente accadde il 22 giugno sulla Nomentana all’altezza di via Val d’Ossola. Il povero animale morì subito mentre l’uomo, Gianfranco Castellano, medico ed ex ufficiale dell’Esercito residente in zona, fu soccorso da tre controllori Atac. Il conducente del furgone investitore, datosi alla fuga, fu rintracciato il giorno successivo dalla Polizia di Roma Capitale e denunciato per fuga e omissione di soccorso. Presumibile che ora la sua posizione si possa aggravare.

Alessandro Pino

(Foto Polizia di Roma Capitale)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: