Immagine

Fori Imperiali: uomo cade nei Mercati di Traiano – di Alessandro Pino

23 Set

[ROMA] Alle sette di stamattina i Vigili del Fuoco sono intervenuti nell’area archeologica del Foro di Augusto per soccorrere un polacco trentasettenne caduto all’interno dei Mercati di Traiano. L’uomo è stato recuperato con il palo pescante, una tecnica speleo alpino fluviale e poi affidato ai sanitari per il trasporto in ospedale.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Casal Bruciato: studente fuorisede arrestato per droga – di Alessandro Pino

22 Set

[ROMA] Uno studente ventitreenne fuorisede salernitano è stato arrestato dalla Squadra Mobile nella zona di Casal Bruciato dopo essere stato trovato in possesso di quasi un chilo di hashish e due etti di marijuana. Il giovane aveva provato a convincere gli agenti che lo stupefacente in suo possesso era del tipo light, senza principio attivo drogante, mostrando alcune confezioni a conferma delle proprie dichiarazioni. Il materiale però una volta analizzato è risultato con un valore drogante superiore ai limiti consentiti. Al giovane campano si è arrivati attraverso la segnalazione di un altro ragazzo a cui aveva venduto qualche giorno prima un etto di marijuana e che era stato denunciato dopo esserne stato trovato in possesso.
Alessandro Pino
.

Immagine

Zagarolo: vendita di false polizze Rc auto, divieto di dimora per una donna – di Alessandro Pino

22 Set

[ZAGAROLO – RM] È accusata di aver aver venduto false polizze assicurative per veicoli usando un bar a Zagarolo come ufficio in cui stipulare i contratti e intascare i pagamenti rilasciando documenti di assicurazione rivelatisi falsi. Per questo il Gip del Tribunale di Tivoli ha disposto il divieto di dimora nel Comune di Zagarolo per una quarantaduenne romana, già in passato coinvolta in analoga indagine che portò al sequestro di oltre trecento polizze assicurative false. Solo nell’ultimo anno contro di lei sono state sporte sette denunce per aver truffato ignari clienti a cui avrebbe venduto false assicurazioni di veicoli. Le sue vittime, tutti cittadini dei comuni limitrofi, in molti casi hanno subíto il sequestro della loro auto o moto perché, in occasione di normali controlli stradali da parte delle forze dell’ordine, i loro contratti di assicurazione erano risultati falsi. Le denunce raccolte dai Carabinieri hanno fatto scattare le indagini che hanno portato a raccogliere consistenti prove a carico della donna. I Carabinieri della Stazione di Colonna hanno accertato che durante il lockdown la donna aveva anche incrementato la sua attività illecita grazie alla chiusura delle società assicurative e riuscendo a convincere le vittime ad affidarsi a lei, promettendo anche sconti e prezzi vantaggiosi.  È inoltre accusata di aver finto di pagare le sanzioni amministrative in cui incorrevano i suoi clienti, fornendo poi loro false ricevute di pagamento dei bollettini.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Bomba d’acqua su Tivoli e i Castelli – di Alessandro Pino

21 Set

[ROMA] Dall’una di oggi pomeriggio i Vigili del Fuoco stanno intervenendo per un forte temporale abbattutosi sulla zona dei Castelli Romani e quella circostante Tivoli. Molte le chiamate per allagamento ricevute dalla Sala Operativa che ha inviato anche i nuclei Speleo Alpino Fluviale e Sommozzatori. Nel comune di Palestrina in localita’ Carchitti in seguito allo straripamento di un canale le cui acque hanno raggiunto e allagato i piani a livello stradale di una villetta si è preferito far allontanare in via cautelativa le due persone che vi risiedono.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

San Lorenzo: rapinato a bottigliate, l’aggressore deruba altre due persone – di Alessandro Pino

21 Set

[ROMA] Ha aggredito a bottigliate un giovane per rapinarlo del cellulare e derubato dei telefoni altre due persone: per questo un magrebino trentaquattrenne senza fissa dimora e con precedenti di polizia è stato arrestato ieri mattina dalla Polizia. La rapina è avvenuta in piena notte in piazza dell’Immacolata nel quartiere San Lorenzo. La vittima col volto tumefatto ha riferito agli agenti di essere stato aggredito a colpi di bottiglia da uno straniero- di cui ha fornito la descrizione- che poi gli hasottratto il telefono. Subito dopo si sono avvicinate altri due giovani ai quali erano stati tolti i telefoni da un individuo corrispondente quanto descritto dalla prima vittima. A quel punto i poliziotti hanno rintracciato il fuggitivo in via dello Scalo di San Lorenzo e lo hanno bloccato nonostante il suo tentativo di divincolarsi e di gettare via un cellulare, subito recuperato.
Alessandro Pino

Immagine

Frascati: in manette il branco che ha seminato il terrore tra i giovani – di Alessandro Pino

21 Set

[FRASCATI- Rm] È stato individuato dai Carabinieri il branco di quattro giovani che nella notte tra sabato e domenica scorsi, ha seminato il panico in città tra i loro coetanei: si tratta di due diciottenni di Santa Palomba, un residente alla Romanina con precedenti e un quindicenne di Ciampino. Le vittime sono state aggredite con calci, pugni, spray al peperoncino e rapinate di catenine d’oro e borse. Tre di loro sono finite in ospedale, la più grave con frattura delle ossa nasali mentre un altro ragazzo ha riportato un trauma cranico e 7 giorni di prognosi. Gli aggressori una volta indoviduati dopo rapide indagini sono stati arrestati, due a Rebibbia e due al
Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.
Alessandro Pino

Immagine

Nomentano: preso a pugni per rapina – di Alessandro Pino

21 Set

[ROMA] Un nigeriano trentaquattrenne senza fissa dimora è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di rapina impropria: in via Pavia – zona piazza Bologna – l’uomo ha avvicinato un suo connazionale spintonandolo e rubandogli trenta euro in contanti che aveva in tasca. Alla reazione della vittima, l’aggressore lo ha preso a pugni ma alla fine è stato bloccato fino all’intervento dei Carabinieri, chiamati dai passanti che hanno notato la scena. L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo mentre la vittima è stata medicata per un trauma mandibolare e varie escoriazioni.
Alessandro Pino

Immagine

Parioli: bloccati mentre cercano di rubare in casa – di Alessandro Pino

21 Set

[ROMA] Tre giovanissimi nomadi tutti senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri subito dopo aver cercato di scassinare un appartamento ai Parioli. I tre erano stati sorpresi a forzare la porta di ingresso dal portiere di un palazzo in via di Villa Sacchetti che ha chiamato il 112 mentre i giovani criminali si allontanavano. Gli arrestati sono stati portati al Centro di Accoglienza Minori e gli arnesi da scasso sono stati sequestrati.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Segni: spaccio in casa, due arresti – di Alessandro Pino

20 Set

[ROMA] Una coppia di Segni (lei di 55 e Iui di 60 anni, entrambi con precedenti di polizia per reati inerenti gli stupefacenti) è stata arrestata lo scorso venerdì dai poliziotti del commissariato di Colleferro per spaccio all’interno della propria abitazione. Gli investigatori dopo accertamenti si sono presentati a casa dei due: durante la perquisizione è stato sequestrato un tagliere con sopra un frammento di hashish mentre quaranta grammi della stessa sostanza sono stati rinvenuti all’interno dell’appartamento assieme a quattro grammi di marijuana. In un vaso è stato poi trovato quasi un chilo hashish suddiviso in nove panetti e circa due etti e mezzo di marijuana. Trovati anche 1360 euro in banconote di piccolo taglio.
Alessandro Pino

Immagine

Eur: carabiniere ferito a colpi di cacciavite, morto l’aggressore – di Alessandro Pino

20 Set

[ROMA] La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in uno stabile di uffici in via Paolo di Dono all’Eur per la segnalazione di persone sospette all’interno. Due militari nel cortile condominiale hanno cercato di bloccare uno sconosciuto che ha colpito al costato uno di loro con un oggetto che poi si è rivelato essere un cacciavite. L’altro militare ha reagito sparando due colpi con l’arma di ordinanza verso l’aggressore che è rimasto ferito mortalmente. Il carabiniere ferito è stato portato all’ospedale Sant’Eugenio mentre il complice del malvivente è riuscito a fuggire. È in corso l’identificazione della persona deceduta.
Alessandro Pino

Immagine

San Paolo: caccia di casa la madre anziana lasciandola sul pianerottolo senza bombola per respirare – di Alessandro Pino

19 Set

[ROMA] Ha cacciato di casa la madre anziana e con difficoltà respiratorie lasciandola sul pianerottolo senza bombola di ossigeno. Ora però il figlio, un quarantasettenne romano, è finito a Regina Coeli. È una brutta storia di maltrattamenti familiari che arriva dal quartiere San Paolo dove la mattina del 18 settembre gli agenti della Polizia sono intervenuti dopo la chiamata di una donna segnalante un uomo che prendeva a calci la porta di un’abitazione. Nel cortile del palazzo hanno trovato il quarantasettenne in stato di agitazione probabilmente dovuta all’alcool che pronunciava frasi sconnesse contro la madre. A telefonare al 112 era stata la sorella dell’uomo che è stata contattata dagli agenti: la donna ha riferito che la notte precedente il fratello, ubriaco, aveva insultato e minacciato lei e la madre che vive con lui e successivamente in mattinata aveva cacciato di casa l’anziana, lasciandola seduta su una sedia sul pianerottolo e chiudendosi in casa. La sorella, che abita nello stesso stabile, dopo essersi accorta dell’accaduto ha portato la madre presso di lei ma senza poter prendere la bombola visto che il fratello non le apriva. I poliziotti sono così andati a casa del fratello e trovando la porta socchiusa sono entrati prendendo la bombola che hanno consegnato alla donna. Nel frattempo erano stati avvisati i sanitari che hanno trasportato d’urgenza l’anziana signora in ospedale per insufficienza respiratoria. Raggiunta in ospedale dagli agenti, la madre ha denunciato il figlio per le continue minacce e maltrattamenti.
Alessandro Pino
.

Settebagni: carambola con fuga e bus bloccati – di Luciana Miocchi

19 Set

Traffico bloccato questa mattina sulla via Salaria interna a Settebagni, una macchina con due – tre persone a bordo a detta dei primi testimoni, dopo aver urtato alcuni mezzi davanti al bar Silvestrini, ha terminato la sua corsa circa centocinquanta metri dopo, appena dopo il bar il Glicine, travolgendo un furgone delle Poste e danneggiando un autoveicolo, regolarmente parcheggiati.

Subito dopo l’impatto, i passeggeri dell’auto investitrice, risultata assicurata a un primo controllo con la app apposita, dapprima hanno tentato di salire sullo 039 sopraggiunto nel frattempo ma poi bloccato dalla stessa auto rimasta di traverso, poi si sono allontanati senza dare spiegazione alcuna. Poco dopo sono stati rintracciati dai carabinieri nei pressi di via Piombino.

Anche un bus della linea 135 diretto al capolinea si è dovuto arrestare e il conducente, dopo aver rinvenuto uno spazio sufficiente, ha potuto parcheggiare il mezzo, nel tentativo di liberare la strada almeno per i mezzi di soccorso.

I rilievi da parte della polizia locali sono andati avanti per diverso tempo. Al momento rimangono sconosciuti i motivi per cui conducente e trasportati dell’auto che ha provocato l’incidente si siano allontanati dalla scena, nonostante l’evidenza della responsabilità e la fila delle auto che andava allungandosi sempre più.

Luciana Miocchi

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Immagine

Circonvallazione Salaria-Tangenziale: auto si schianta su un palo | di Alessandro Pino

19 Set

[ROMA] Grave incidente stradale nella tarda serata del 18 settembre sulla Tangenziale Est – Circonvallazione Salaria in prossimità della confluenza con la Salaria. Una vettura con due donne a bordo si è schiantata su un palo. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Distaccamento Nomentano che hanno utilizzato il gruppo da taglio per poter estrarre dall’abitacolo le due occupanti e affidarle ai sanitari. Le due donne – 67 e 15 anni – sono state trasportate in codice rosso al Gemelli e al Pertini.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Un altro autobus finito arrosto a Roma – di Alessandro Pino

19 Set

[ROMA] Ennesimo autobus pubblico finito arrosto sulle strade della Capitale: nella serata del 18 settembre sul Grande Raccordo Anulare nel tratto compreso tra la Pontina e Laurentina una vettura di proprietà Atac ha preso fuoco. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco ma la vettura è stata completamente distrutta dalle fiamme. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta. L’autobus è stato trasportato al deposito di Tor Pagnotta e ne è stato disposto il sequestro.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Aveva festeggiato sui social la morte di Willy con un falso profilo: denunciato il sedicente “Manlio Germano” – di Alessandro Pino

18 Set

[ROMA] Subito dopo il brutale pestaggio di Colleferro che ha causato la morte del giovane Willy Monteiro D’arte aveva pubblicato via social frasi sconcertanti tramite un profilo falso in cui offendeva la memoria della vittima definendolo uno “scimpanzé” e esaltava gli arrestati definendoli “eroi”. Si tratta di uno studente universitario di informatica ventitreenne residente a Treviso. Il giovane
aveva dato al suo falso profilo il nome di Manlio Germano e si connetteva ai social attraverso provider esteri usando tecniche di anonimizzazione in grado di mascherare le tracce informatiche della navigazione in modo da rendere impossibile rintracciarlo. Nonostante questo la Polizia Postale è riuscita a ricostruire il traffico telematico risalendo all’autore che è stato rintracciato in un albergo a Firenze e denunciato.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Quartiere Africano: rapina armato di coltello un centro estetico – di Alessandro Pino

18 Set

[ROMA] È entrato in un centro estetico di via Sirte, nel quartiere africano, minacciando con un coltello la responsabile per farsi consegnare l’incasso e un cellulare. Per questo un tunisino trentacinquenne senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato ieri pomeriggio dai Carabinieri. L’uomo fuggendo dopo il colpo aveva anche ferito una dipendente. La fuga è durata poco: in breve tempo è stato rintracciato nella vicina via Tripoli e bloccato con ancora la refurtiva e il coltello. Da accertamenti è risultato che il Tribunale di Roma aveva spiccato nei confronti del nordafricano un ordine di custodia cautelare in carcere poiché ritenuto autore di un’altra rapina risalente a tre mesi fa.
Alessandro Pino

Immagine

Via Flaminia: va ai giardini pubblici e si masturba davanti ai bambini – di Alessandro Pino

18 Set

[ROMA] Si è abbassato i pantaloni mostrando i genitali mentre si trovava nei giardini pubblici di via Flaminia e dopo essersi avvicinato all’area giochi dove si trovavano alcuni bambini con i loro genitori ha iniziato a masturbarsi pronunciando frasi incomprensibili. Per questo un afghano trentacinquenne già conosciuto alle Forze dell’Ordine e che oltre ad annoverare molteplici alias è risultato avere a suo carico un ordine di carcerazione per una pena di oltre due anni, è finito in manette. È accaduto nel tardo pomeriggio: i poliziotti del Commissariato Villa Glori sono arrivati poco dopo la segnalazione e una volta arrivati lo hanno fatto entrare nell’auto di servizio, ascoltando poi le testimonianze dei presenti e visionando le immagini che avevano ripreso con i cellulari, acquisite in sede di denuncia.
Alessandro Pino

Immagine

Metro Policlinico: due arresti per furto – di Alessandro Pino

18 Set

[ROMA] Un uomo e una donna romeni sono stati fermati dalla Polizia nella stazione metro Policlinico e dovranno rispondere delle accuse di furto con destrezza e utilizzo fraudolento di carta di credito. Le indagini erano partite a fine agosto dopo una denuncia. Dall’esame delle immagini della videosorveglianza di alcune banche si è riusciti a identificare i personaggi che avevano effettuato prelievi per 500 euro con carte di credito rubate. Sono iniziati così gli appostamenti presso le stazioni della metropolitana dove molti borseggi erano avvenuti ed era presumibile rintracciare i due che sono stati appunto notati presso la stazione Policlinico, con l’uomo addirittura vestito come nelle immagini della videosorveglianza. Quando si sono accorti della presenza dei poliziotti hanno provato a fuggire ma sono stati bloccati. Lui si trova a Regina Coeli mentre la donna a Rebibbia.
Alessandro Pino

Immagine

Colle Salario tra carcasse di veicoli, topi morti e immondizia sparsa – di Alessandro Pino

17 Set

[ROMA] Ci è stata fatta pervenire una serie di foto che documenta lo condizioni pietose in cui si trovano alcune aree di Colle Salario, distanti pochi metri tra esse. Le immagini scattate a via Fiastra e nell’area giochi che divide via Rapagnano e via Monte Urano- delle quali presentiamo solo una selezione- non sono esattamente degne dell’intervallo Rai di una volta (quello con le pecore e l’arpa in sottofondo): da una parte carcasse di automobili e scooter spolpate e apparentemente abbandonate, caditoie intasate da fogliame rinsecchito e detriti, dall’altra cestini rifiuti strapieni, topi morti alla loro base e cartacce ovunque.
Alessandro Pino

Immagine

Via del Foro Italico: rogo di rifiuti genera una nube di fumo nero – di Alessandro Pino

17 Set

[ROMA] Un incendio di rifiuti è divampato in via del Foro Italico nel pomeriggio del 17 settembre. Il rogo ha generato una cortina di fumo nero. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco con tre squadre e una autobotte. Non ci sono stati danni a persone o strutture.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: