Annunci
Immagine

Pietralata: spacciatore in manette- di Alessandro Pino

19 Ott

[ROMA] La sera del 18 ottobre un uomo è stato arrestato dalla Polizia in via Di Pietralata per detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio: durante una serie di azioni di contrasto allo smercio di droga nella zona, gli agenti lo avevano notato mentre era fermo a bordo di un motoveicolo. Insospettiti dal suo atteggiamento, lo hanno controllato e perquisito trovandogli addosso 130 grammi di marjuana e 41 grammi di hashish.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Annunci
Immagine

Stazione Tiburtina: ritrovata anziana scomparsa- di Alessandro Pino

19 Ott

[ROMA] Un’anziana scomparsa da casa due giorni fa è stata ritrovata fortunatamente viva nell’area adiacente la stazione Tiburtina.
Sono stati gli agenti della Polizia Ferroviaria a rintracciare l’ottantaquattrenne partendo dal controllo di una macchina parcheggiata all’interno dell’area riservata alle Fs senza autorizzazione. La proprietaria è stata rintracciata e ha riferito che la propria anziana madre, affetta da frequenti vuoti di memoria, si era allontanata con l’auto senza dare più notizie e per questo ne era stata denunciata la scomparsa. I poliziotti si sono messi alla ricerca della signora, controllando la zona nei pressi del luogo di ritrovamento dell’auto, trovandola infine riversa in stato confusionale fra le sterpaglie e con varie escoriazioni sul corpo. I sanitari intervenuti in soccorso hanno trasportato la donna presso l’Ospedale Pertini.

Alessandro Pino

Immagine

Prende a bottigliate l’ex e gli ruba birre, spumante e Campari- di Alessandro Pino

18 Ott

[ROMA] Una trentacinquenne enne georgiana è stata arrestata in via Della Cesarina – tra le zone della Bufalotta, Cinquina e la Nomentana- dopo che aveva rubato diversi alcolici nel bar di proprietà del suo ex convivente, colpendolo con una bottiglia di birra. La donna si era presentata nel locale per convincere l’uomo, dal quale si era separata da due settimane e con cui aveva vissuto cinque anni, a tornare insieme. Al suo rifiuto lei ha tolto dal frigo birre, Campari e una bottiglia di spumante, colpendo l’ex compagno e scappando via. Poco dopo è stata bloccata in auto su via Della Cesarina da agenti delle Volanti e del commissariato Fidene Serpentara. È stata arrestata per rapina aggravata e multata per guida senza patente.
Alessandro Pino

Immagine

Sfilate d’alta moda alla Bufalotta con RSBoutique- di Alessandro Pino

17 Ott

[Roma] Le nuove tendenze dell’alta moda si rendono accessibili a un pubblico più vasto ma ugualmente chic e raffinato arrivando nel cuore della periferia nord della Capitale: nei giorni scorsi la RSBoutique di via della Bufalotta 236 ha ospitato la sfilata di presentazione della collezione autunno inverno per uomo, donna e bambina. Capi di tendenza formali, sportivi e casual, mostrati nella raffinata cornice di un ambiente giocato su superfici lucide, laccate, specchiate. Allietati dalle note dell’arpa di Ornella Bartolozzi, nomi e volti noti hanno assistito alla passerella condotta dalla showgirl Laura Di Mauro: si sono visti l’indossatrice, attrice e ballerina Laura Contardi; Diego Ianniello ex del Grande Fratello, modello e personal trainer; la modella Giorgia Legrottaglie; Giulia Parisi; il regista Michele Vitiello; Deborah Zappa, disegnatrice della linea Luci Nere; Sandro Bilotta, performer teatrale, fondatore e direttore artistico della Bilotta’s Dance Academy; Antonio Provazza, poeta e presentatore. <Ho voluto creare una boutique che fosse un punto di riferimento, un luogo d’incontro, di sorrisi , di condivisioni, di shopping, di momenti sereni da vivere con leggerezza e vitale spensieratezza – commenta il titolare di RSBoutique, Raffaele Marchese – mi aspetto un percorso di moda che porterà grandi soddisfazioni, diventando sempre più un punto di riferimento nel campo>.

Alessandro Pino

Immagine

“Una coperta per Natale” per scaldare chi passa le Feste in strada- di Alessandro Pino

14 Ott

[ROMA] Dopo il successo riscosso lo scorso anno torna l’iniziativa benefica “Una Coperta Per Natale”, ideata da Manuel Bartolomeo per venire incontro a chi proprio mentre gli altri festeggiano la Natività si trova in gravissime condizioni di indigenza. Nei giorni dal 12 al 14 Dicembre dalle ore 7 alle 13 e dalle 16 alle 18 e 30 presso l’edicola di via Luigi Capuana (zona Talenti) sarà possibile donare coperte, panettoni e pandori che verranno poi distribuiti dai volontari ai senza tetto della capitale. L’organizzazione raccomanda di NON portare piumoni, federe, lenzuola o scatolame. Si prega di portare il materialie pulito. Le coperte rimaste in eccesso dopo la distribuzione saranno consegnate al rifugio delle Code Felici per cani abbandonati. Per altre informazioni,
per aderire come punto di raccolta o come volontari per la distribuzione si può
chiamare il
3290262264 o scrivere alla casella di posta elettronica
unacopertapernatale@libero.it
Alessandro Pino

Immagine

A Stimigliano con le Alfa Romeo del Club Cuore Sportivo Lazio- di Alessandro Pino

13 Ott

[ROMA] I soci del Club Cuore Sportivo Lazio – sodalizio motoristico tra i più noti del settore che riunisce i possessori di vetture Alfa Romeo di interesse storico – ha organizzato il 13 ottobre un raduno con destinazione Stimigliano, antica cittadina della Sabina. Le vetture del Biscione accolte dai responsabili del Club Maurizio Solazzi e Danilo Cambrini si sono concentrate la domenica mattina nel parcheggio del Centro Commerciale Anagnina: si trattava di modelli appartenenti a decenni diversi, tra cui l’Alfetta protagonista degli anni Settanta, la favolosa Montreal (definita all’epoca della presentazione “massima aspirazione dell’uomo in fatto di automobili”), la prestigiosa 2600 Sprint, alcune Giulia e Giulia Gt, l’Alfa 75 fino ad arrivare alla Giulietta (e a una Mito venuta a conoscere nonne e zie…) dei giorni nostri. Per i partecipanti l’omaggio di una bottiglia doc contenuta in una custodia rigorosamente rosso Alfa. Nell’aria quell’inconfondibile aroma di vapori di super e rivestimenti in similpelle e simillegno anni Settanta. Sempre emozionante il momento della partenza in colonna per raggiungere il Raccordo e l’autostrada in direzione Stimigliano, in un concerto di motori quasi tutti a carburatore, gradevoli anche all’udito, alla faccia dei talebani gretini dell’ambientalismo terroristico e tanto in voga in questi tempi scialbi e che invece dovrebbero prendere esempio da epoche gloriose delle quali le vetture storiche Alfa Romeo sono testimoni assieme a chi le guida.
Alessandro Pino

Immagine

Tiburtina: minaccia gli agenti con un’accetta- di Alessandro Pino

12 Ott

[ROMA] Un ventisettenne del Mali che aveva minacciato con un’accetta tre agenti della Polizia Locale di Roma Capitale è finito in manette con l’accusa di minacce aggravate, resistenza, rifiuto di generalità e porto d’ armi abusivo. L’arresto è stato convalidato stamattina durante il processo per direttissima.
I FATTI
Il maliano bivaccava sotto il cavalcavia davanti al Verano e aveva acceso un fuoco. Gli agenti intervenuti gli avevano intimato di spegnere le fiamme e mostrare i documenti; a quel punto l’uomo si è rifiutato e li ha minacciati con l’accetta. In suo possesso sono stati trovati alcuni oggetti sulla cui provenienza si sta indagando.

Alessandro Pino

(foto Polizia Roma Capitale)

Immagine

Addio a Maria Clotilde Pini, ultima allieva della Montessori- di Alessandro Pino

11 Ott

[ROMA] È scomparsa nei giorni scorsi all’età di 98 anni l’educatrice, insegnante e dirigente scolastica Maria Clotilde Pini, ultima allieva e collaboratrice di Maria Montessori. Nota semplicemente come “la signorina Pini”, in oltre settant’anni di insegnamento aveva avuto tra i suoi allievi anche nomi noti come i politici Paolo Gentiloni e Carlo Calenda e l’attrice Francesca Reggiani. Nel territorio dell’attuale Terzo Municipio aveva fondato quello che è oggi l’Istituto Comprensivo “Maria Montessori” di viale Adriatico, già 180° circolo. Pienamente attiva fino a pochi mesi fa, era stata intervistata di recente in una trasmissione su Tv 2000, apparendo lucidissima, aggiornata e consapevole dei movimenti attuali: <È cambiato il mondo, è cambiata la vita del nostro Paese, è cambiata la nostra vita, non è stata breve ma c’è stata anche una velocità, dobbiamo metterci in testa questo> aveva dichiarato.

Alessandro Pino

Immagine

“Una pochette piena di solidarietà”: il reinserimento delle donne in difficoltà si racconta – di Alessandro Pino

9 Ott

[ROMA] Far conoscere chi si occupa attivamente di reinserire nel mondo del lavoro donne che hanno avuto delle difficoltà è il
tema di una conferenza tenutasi il 9 ottobre a Roma intitolata “Raccontare il sociale e il suo valore – una pochette piena di solidarietà”. Tenutasi presso l’associazione Civita di piazza Venezia in uno dei luoghi più suggestivi della Capitale affacciato sull’Altare della Patria, l’incontro è stato moderato dalla giornalista Barbara Molinario presidente di @roadtogreen2020 e ha visto la partecipazione di Veronica Bello presidente di Sowed Onlus, Elisa Prete direttore creativo delle manifatture tessili Prete e di Caterina Micolano, presidente della Cooperativa Alice.

Con l’occasione è stata premiata Daniela, una giovane mamma vincitrice del contest Sowed.

Di seguito alcune immagini dell’incontro

Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: il ponte diventa galleria (d’arte) – di Alessandro Pino

9 Ott

[ROMA] I bastioni del ponte di viale Adriatico che scavalca viale Jonio verranno presto completamente decorati con pitture realizzate da artisti di Monte Sacro e dei quartieri vicini. L’iniziativa è già in corso ed è opera della associazione Arte e Città a Colori in collaborazione con Retake Roma Terzo Municipio. <Abbiamo già sperimentato positivamente come l’arte sia un potente veicolo per sensibilizzare le persone ad una maggiore attenzione alla cura del territorio – dichiara Francesco Galvano, presidente di Arte e Città a Colori –
contiamo di concludere di dipingere tutte le pareti entro un mese, nei prossimi giorni altri artisti si aggiungeranno a Alessia Lifemeup, Donatella Bartoli, Teresa Campioni e Luca Corallini>. Entusiasta è anche l’avvocato
Simona Martinelli, che assieme a Emanuele Sabino è stata promotrice del progetto per Retake Roma Terzo Municipio: <Per noi è un altro passo verso la riqualificazione del quartiere. I nostri obiettivi sono quelli di sostenere le espressioni artistiche legittime, di abbellire la città e di renderla più vivibile>.

Alessandro Pino

Immagine

Principio di incendio per un autobus stacco a Piazza della Filattiera

5 Ott

Questo pomeriggio si è verificato un prrincipio di incendio su un autobus della linea atac 350, in piazza della Filattiera. Sul posto diversi mezzi dei vigili del fuoco e pattuglie della polizia urbana.

LM

Immagine

Termini: svedese scippato dai “ballerini multietnici” – di Alessandro Pino

4 Ott

[ ROMA] Quattro malviventi (tre nordafricani e una ragazza italiana) avevano circondato in via Giolitti un ignaro e anche compiaciuto turista svedese iniziando a ballargli attorno in gruppo, per poi sfilargli all’improvviso il portafogli facendogli capire all’improvviso in che giungla metropolitana fosse venuto a passare le vacanze. Per fortuna dello sprovveduto cinquantaseienne scandinavo stavano passando due carabinieri fuori servizio che hanno notato la scena chiamando alcune pattuglie e facendo arrestare la banda di scippatori multietnici, risultati tutti con precedenti. La refurtiva, consistente in 300 euro circa, carte di credito e documenti personali, è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario, mentre i quattro ladri danzanti sono stati ammanettati e portati in caserma, in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Castel Giubileo: controlli dei Carabinieri, un arresto – di Alessandro Pino

3 Ott

[ROMA] Nella serata di ieri un trentenne romeno, senza fissa dimora e con precedenti, a seguito di un controllo dei Carabinieri in via di Castel Giubileo è risultato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena. È stato quindi arrestato e portato in carcere.
Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: fugge nella notte a piedi in autostrada, ritrovato – di Alessandro Pino

1 Ott

[ROMA] Ansia nella notte scorsa per la sorte di un ventiseienne che, mentre viaggiava in autostrada con il padre, all’altezza dello svincolo Settebagni lo ha costretto costretto a fermarsi sulla corsia di emergenza fuggendo poi a piedi in un campo ai bordi delle carreggiate. Il genitore preoccupatissimo ha denunciato subito l’accaduto alla Polizia di Stato. Sono scattate immediatamente le ricerche e per tutta la notte gli agenti della Polizia di Stato della Stradale di Settebagni coadiuvati dal personale della Questura di Roma e dei Carabinieri hanno battuto a tappeto le zone limitrofe a quella della scomparsa, inizialmente senza risultati anche perché il giovane si era disfatto del suo cellulare. Questa mattina verso le 9 però gli uomini della Polizia Stradale lo hanno rintracciato mentre vagava a piedi nelle campagne adiacenti la Salaria all’altezza dello svincolo Settebagni. Il giovane è apparso in buone condizioni. Ancora da accertare i motivi che lo hanno spinto a fuggire: il padre ha ipotizzato uno stato di malessere per appreso poco tempo prima il suicidio di un suo amico d’infanzia.
Alessandro Pino

Immagine

Via Cavriglia: scippata in pieno giorno- di Alessandro Pino

30 Set

[ROMA] Scippata della collana all’uscita della chiesa di San Frumenzio a via Cavriglia – tra Prati Fiscali e il Nuovo Salario – in pieno giorno, davanti alla propria bambina. È quanto riferito ieri da una giovane mamma che ha allertato gli iscritti al gruppo Facebook “Sei del Nuovo Salario se…” precisando di aver informato le autorità. L’aggressore che ha strappato la catenina dal collo della vittima è stato descritto come un uomo sulla trentina di carnagione scura, altezza un metro e settanta circa. Oltre alle attestazioni di sdegno e solidarietà non sono mancate testimonianze di episodi analoghi da parte dei commentatori di zona.

Alessandro Pino

Immagine

Giunto oggi in decisione il ricorso dei residenti di Settebagni contro la tariffa Ama. Si attende la pubblicazione della decisione – di Luciana Miocchi

27 Set

Grande attesa per i residenti di Settebagni che hanno aderito all’azione legale promossa dall’associazione Don Chisciotte e sostenuta dal Comitato di Quartiere di Settebagni. Questa mattina si è tenuta l’udienza davanti alla trentasettesima commissione tributaria provinciale di Roma, circa la riduzione della Ta.ri. a causa della “presunta” inadempienza da parte di Ama nella raccolta dei rifiuti nel quartiere, ove c’è la raccolta differenziata porta a porta (che non è quella di strada, con i cassonetti esposti sempre e per tutti). Come da post dell’Associazione “Il Comune di Roma si è costituito sostenendo che mancherebbe la prova del danno subito dai cittadini e che, in ogni caso, il disservizio sarebbe causato dalla condotta stessa dei residenti. Si tratta – come i nostri legali hanno ampiamente rappresentato alla Commissione – di eccezioni pretestuose ed infondate. l’art. 1 comma 656 L. 143/2017, ed il conseguente regolamento attuativo, non richiedono infatti alcuna prova in caso di disservizio riconducibile ad una condotta del gestore (nel caso AMA),. Prova che invece è richiesta (e manca) nel momento in cui si accusano i cittadini come principali responsabili del disservizio. Tale eccezione è inoltre inaccettabile a livello morale in quanto prova a colpire i principali danneggiati rispetto alla situazione di disagio che si sta a tutt’oggi verificando nel quartiere. La causa è stata trattenuta in decisione.

Tale linea difensiva fu tentata dai vertici ama anche tempo addietro, sui giornali, criticata dal Campidoglio dopo le reiterate proteste sui social. Per sapere se tale tesi verrà accolta dalla Commissione tributaria occorrerà che venga pubblicata la decisione. Nel quartiere, i ricorrenti sono già sul piede di guerra: le centinaia di segnalazioni sono state fatte in maniera accurata e documentata fotograficamente, geolocalizzate e datate, sarà difficile smentirle efficacemente, sbarrando la strada ai possibili, previdibili, appelli.

Luciana Miocchi

Immagine

Tutti a visitare Ponte Nomentano il 28 settembre – di Alessandro Pino

27 Set

[Roma] Torna la stagione degli appuntamenti con la grande Storia del mondo che ha lasciato le sue tracce sul territorio dell’attuale Terzo Municipio: sabato 28 settembre ci sarà una visita guidata al Ponte Nomentano curata dalla associazione Il Carro de’ Comici dell’attore e divulgatore di storia romana Gherardo Dino Ruggiero.
Il ponte risalente alla Roma antica fu anche teatro dello storico incontro tra Carlo Magno e il Papa.
Le visite con Il Carro de’ Comici sono ormai un consolidato elemento nel panorama culturale capitolino e godono del patrocinio del Terzo Municipio. Inizio previsto per le ore dieci e trenta. È gradita la
prenotazione ai numeri 068181853 – 3387965614.

Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario in festa il 5 ottobre per ricordare Federico Galluccio, scomparso a quindici anni- di Alessandro Pino

25 Set

[Roma] Il prossimo 5 ottobre dalle 10 alle 23 il parco Dante Gallani di via Ivanoe Bonomi al Nuovo Salario ospiterà una festa per ricordare Federico Galluccio, ginnasta e studente quindicenne del quartiere venuto a mancare pochi mesi fa per una maledetta meningite fulminante che lo portò via in poche ore. Federico aveva coltivato fin da piccolo la passione per la ginnastica artistica ed era iscritto da anni alla società Atletico Talenti arrivando all’agonismo. Tale era la sua passione sportiva che aveva voluto tatuarsi sulla schiena l’immagine di un
ginnasta impegnato agli anelli.
La festa è organizzata dal Comitato di Quartiere Nuovo Salario in collaborazione con numerose realtà sociali del territorio (come l’Associazione Commercianti Nuovo Salario e Retake Roma), sponsor privati e il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio e del Terzo Municipio..
La giornata sarà scandita da laboratori creativi, attività promozionali, stand gastronomici e musica dal vivo con la partecipazione del Trio Monti. Verrà affissa una targa in memoria di Federico e sarà organizzata una riffa (tra i premi un televisore Philips) per raccogliere fondi
per riqualificare il parco e realizzare un murale a cura dell’Associazione “Arte e Città a Colori” presieduta da Francesco Galvano. Parteciperanno inoltre gruppi scout, della parrocchia San Frumenzio e delle scuole Angelo Mauri e Majorana.
Alessandro Pino

Immagine

La luce della “Scuola di Posillipo” conquista Napoli e il mondo- di Alessandro Pino

21 Set

[Napoli] C’è tempo fino al prossimo 2 ottobre per visitare la mostra “La scuola di Posillipo.La luce di Napoli che conquistò il mondo” in corso nel capoluogo partenopeo nella storica ambientazione della Cappella Palatina del Castel Nuovo o Maschio Angioino. Sono esposte al pubblico settanta opere pittoriche provenienti da raccolte private di artisti come Pitloo, Giacinto Gigante, Scedrin, Vervloet, Dahl, Fergola, Collins, Pratella, Palizzi e altri esponenti della pittura di paesaggi napoletani e campani (Sorrento, le Isole del Golfo, i Campi Flegrei). Il percorso proposto non è dunque solo tra i luoghi ma anche tra generazioni di pittori, iniziando dalla fine del XVIII secolo con quegli autori stranieri che fecero di Napoli più che una tappa obbligata del Grand Tour – il viaggio formativo e iniziatico in Italia dei giovani intellettuali europei celebrato da Goethe– stabilendovisi in permanenza, per arrivare all’evoluzione e riforma data alla pittura paesaggistica dagli esponenti della Scuola di Resina a metà Ottocento. La mostra – curata da Isabella Valente – è organizzata dalla Mediterranea Associazione Culturale, è promossa e sostenuta da Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e patrocinata da Dipartimento Studi Umanistici. Gli orari di apertura vanno dal lunedi al sabato dalle 10 alle 18 mentre la domenica dalle 10 alle 13. L’ingresso è libero e indipendente dal biglietto del Castello.

Alessandro Pino

Immagine

Calcio femminile: la Roma XIV saluta il Terzo Municipio – di Alessandro Pino

19 Set

[Roma] Con l’inizio dei campionati di calcio – compreso quello femminile che partirà ai primi di ottobre – il territorio del Terzo Municipio perde purtroppo una delle realtà sportive che più aveva fornito negli ultimi anni motivo di prestigio e orgoglio: le ragazze della Roma Decimoquarto si sono trasferite, il loro campo casalingo e di allenamento non si trova più in zona dopo esserlo stato per diversi anni, nei quali avevano conquistato la promozione in serie B difendendola per più stagioni. Lo scorso campionato invece si è chiuso con la retrocessione in C e ci sono state diverse partenze verso altre squadre, forse complice anche il Mondiale di calcio femminile svoltosi in estate che se da un lato ha contribuito ad appassionare il grande pubblico, dall’altro ha forse ingolosito le ambizioni delle singole giocatrici. Certo, la sensazione amara anche per chi aveva seguito da cronista le vicende della Roma XIV è quella di un ciclo che si chiude. Rimarrà però indelebile il ricordo di una lunga esaltante stagione di sport che tante soddisfazioni ha regalato al territorio.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: