Immagine

Un arresto per gli scippi a raffica tra Monte Sacro e Conca d’Oro | di Alessandro Pino

20 Gen

[ROMA] Sembrerebbe avere finalmente una identità lo scippatore seriale che nella prima metà di gennaio ha imperversato tra Monte Sacro e Conca d’Oro, colpendo almeno venti volte: si tratterebbe di un trentenne bosniaco, tossicodipendente, fermato dai Carabinieri la scorsa domenica. Ne dà notizia oggi Il Messaggero. Il malvivente, che era uscito dal carcere a fine dicembre, alloggiava in un camper parcheggiato in zona Vigne Nuove e per i colpi ha usato degli scooter rubati praticamente a ripetizione. Il fermo al momento è scattato per il reato di ricettazione, dopo il ritrovamento nel camper di oggetti sottratti alle vittime.

Alessandro Pino

Immagine

Centocelle: fiamme in un appartamento, mamma e due figli salvati dai Vigili del Fuoco | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] Paura nel quartiere di Centocelle nel primo pomeriggio del 19 gennaio: un incendio è scoppiato in un appartamento in un edificio di via degli Amaranti. All’interno di trovavano una mamma con i due figli che sono stati messi in salvo dai Vigili del Fuoco, intervenuti con autoscala e un’autobotte. I tre sono stati affidati ai sanitari e non risultano in gravi condizioni di salute. Purtroppo l’appartamento coinvolto dall’incendio è stato interdetto.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Via Aniene: spacciatore arrestato | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] Un ventitreenne albanese già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato dai Carabinieri per spaccio al quartiere Salario. I militari della Stazione Roma Salaria lo hanno trovato in una macchina in via Aniene mentre vendeva dosi di cocaina a un portoghese quarantacinquenne. La droga divisa in bustine termosaldate è stata sequestrata assieme a quasi 1500 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. L’acquirente è stato segnalato quale assuntore di stupefacenti.
Alessandro Pino

Immagine

Genzano: scoperta boutique del falso, gli articoli venivano pubblicizzati via social | di Alessandro Pino

19 Gen

[GENZANO- RM] Oltre trecento capi e accessori di abbigliamento contraffatti, riproducenti modelli di noti marchi dell’alta moda, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza in un appartamento di Genzano.
La vendita dei prodotti veniva promossa tramite social network e assieme alla merce (recante i marchi Louis Vuitton, Gucci, Moncler, Giorgio Armani, Versace, Ralph Lauren, Colmar, Nike e Adidas) sono stati trovati diversi campionari e un registro in cui erano annotati gli importi degli incassi, che arrivavano a circa ottantamila euro l’anno. 
Il venditore è stato denunciato per detenzione di merce contraffatta e ricettazione. I capi di abbigliamento sequestrati sono stati donati al centro religioso Don Orione, previa asportazione dei marchi distintivi.
Alessandro Pino

(Immagine Comando Provinciale Guardia di Finanza Roma)

Immagine

Genzano: si affaccia da casa e lancia oggetti in strada | di Alessandro Pino

19 Gen

[GENZANO- RM] Solo in casa, armato di coltello e un bastone di metallo ha cominciato a dare in escandescenze lanciando oggetti sulla strada. È accaduto in via Corso Vecchio a Genzano nel pomeriggio del 18 gennaio. Sul posto sono arrivati agenti dei commissariati di Genzano e di Marino che sono stati aggrediti dall’uomo. Lo scalmanato è stato bloccato e arrestato per violenza, lesioni, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale e per porto abusivo d’arma da taglio ed oggetto contundente.  
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: preso mentre ruba nelle cantine di un palazzo | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] Un romeno quarantunenne è stato arrestato dalla Polizia dopo essere stato trovato in flagranza a rubare nelle cantine di uno stabile in via Adalberto, zona piazza Bologna. È accaduto nel pomeriggio del 18 gennaio. Ad arrestarlo sono stati gli agenti del II Distretto Salario Parioli. L’uomo dovrà rispondere di furto aggravato.

Alessandro Pino

Immagine

Flaminio: si masturba davanti una scuola | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] Lo hanno sorpreso a masturbarsi davanti all’ingresso di un liceo in viale Pinturicchio: per questo un romano quarantaseienne è stato bloccato e arrestato dagli agenti del commissariato Villa Glori. È accaduto nella mattinata del 18 gennaio al Flaminio. Il maniaco è stato portato in ufficio in attesa della convalida dell’arresto.
Alessandro Pino

Immagine

Circonvallazione Tuscolana: preso mentre forza un’auto | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] È finito in manette un magrebino trentunenne che stava cercando di forzare una macchina parcheggiata sulla circonvallazione Tuscolana. Gli agenti del Commissariato Appio lo hanno colto sul fatto nel pomeriggio del 18 gennaio. Tentato furto su autovettura, l’accusa.
Alessandro Pino

Immagine

Conca d’Oro: aggredisce una donna e le strappa il telefono di mano | di Alessandro Pino

18 Gen

[ROMA] Stava tornando a casa quando è stata afferrata al collo da un malvivente che l’ha spinta contro un muro strappandole il cellulare di mano e allontanandosi. È accaduto nel pomeriggio del 17 gennaio in via Valsesia a una donna quarantanovenne. Fortunatamente trascorsi pochi istanti è passata una pattuglia di Carabinieri che ha raccolto la descrizione dell’aggressore lo ha trovato poco lontano, in via Val di Lanzo, appena dopo aver colpito con un pugno il vetro di una macchina parcheggiata, rompendolo.
L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e messo ai domiciliari in attesa del processo per direttissima mentre il cellulare rapinato è stato restituito alla vittima che ha chiesto l’intervento dei sanitari ed è stata portata in ospedale per accertamenti.
Alessandro Pino

Immagine

Marcigliana: trovata settantenne quasi assiderata e in stato confusionale | di Alessandro Pino

18 Gen

[ROMA] Gli agenti del III Gruppo Nomentano della Polizia Locale di Roma Capitale hanno salvato una settantenne quasi assiderata e in evidente stato confusionale in via della Marcigliana la mattina del 17 gennaio: la donna era accovacciata di fianco a una cabina elettrica. La sua presenza è stata segnalata da un operaio, in zona per lavoro. Gli agenti hanno raggiunto il luogo indicato assieme ai sanitari che l’hanno soccorsa. Subito sono iniziati gli accertamenti per rintracciare i familiari della signora: è stata contattata la figlia, in forte stato di ansia per la sorte della madre, che ne aveva denunciato la scomparsa alcune ore prima.
Alessandro Pino  

Immagine

Centro storico: trovate con arnesi da scasso vicino agli ingressi di due palazzine | di Alessandro Pino

18 Gen

[ROMA] Sono state trovate dai Carabinieri mentre si aggiravano per le vie del centro storico portando con loro arnesi da scasso. Per questo due diciottenni bosniache sono state denunciate in stato di libertà. I militari della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina avevano notate le due donne- già conosciute alle Forze dell’Ordine- prima in via Laurina e poi in via Canova, nei pressi di portoni condominiali in cui cercavano di accedere. Le due sono state perquisite e sono stati trovati nelle loro tasche
tre lastre in plastica di quelle usate per aprire le porte degli appartamenti, quattro cacciaviti e una chiave inglese. Da qui la denuncia per possesso ingiustificato di arnesi da scasso.
Alessandro Pino

Immagine

Ostia: trovato alla guida di un’auto rubata, in manette | di Alessandro Pino

18 Gen

[ROMA] Un cileno ventinovenne con precedenti è stato arrestato a Ostia dalla Polizia dopo essere stato trovato alla guida di una macchina risultata rubata. Gli agenti del X Distretto Ostia avevano incrociato la vettura in via delle Azzorre. Da accertamenti sulla targa è emerso il furto della macchina in zona Tuscolana e a quel punto gli agenti l’hanno seguita fino a quando ha parcheggiato e si sono avvicinati chiedendo i documenti. Il cileno ha dichiarato di avere in uso l’auto in attesa di registrarne formalmente l’acquisto. I poliziotti si sono insospettiti e hanno controllato l’interno del veicolo, trovando una serie di arnesi solitamente utilizzati per commettere furti. L’uomo è stato arrestato per ricettazione e una donna che era con lui è stata denunciata per lo stesso reato.
Alessandro Pino

Immagine

Appia Antica: sventata festa in una villa, 41 sanzionati | di Alessandro Pino

17 Gen

[ROMA] Avevano organizzato una festa privata a pagamento in una villa sull’Appia Antica, prevedendo musica, cena e parcheggio interno e pubblicizzandola via WhatsApp. Il finale a sorpresa (amara) lo hanno però assicurato gli agenti in borghese della Questura di Roma e una squadra del Nucleo Mobile, coordinati dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico. I poliziotti giunti sul posto hanno constatato la presenza di una quindicina di auto parcheggiate all’interno della struttura e musica ad alto volume e hanno tentato per qualche minuto di farsi aprire il cancello. Alla fine si è presentato il proprietario della villa che sebbene si sia mostrato inizialmente poco collaborativo ha dovuto  interrompere l’evento e fare uscire una quarantina di partecipanti che sono stati identificati e che saranno sanzionati. Altri invece sono riusciti a scavalcare la recinzione sul retro e fuggire nella campagna circostante. Durante gli accertamenti sono poi arrivate altre due persone a bordo di una vettura Ncc, dichiarando di dover partecipare alla festa. I due sono stati multati sul posto e portati in ufficio perché privi di documenti. Da quanto si è appurato il party prevedeva l’ingresso alle ventuno di sabato e l’uscita alle sei del mattino di domenica. La prevendita dei biglietti avveniva solo tramite ricarica su una Postepay o Paypal: 30 euro per gli uomini e venti per le signore la cifra richiesta.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Gorizia: cittadino modello trova due sacche di gioielli e orologi e le consegna alla Polizia | di Alessandro Pino

17 Gen

[ROMA] Una edificante vicenda di alto senso civico arriva dal quartiere Trieste dove un cittadino modello ha trovato a terra in viale Gorizia due portagioie contenenti preziosi e orologi vicino a una macchina parcheggiata. L’uomo ha consegnato i due contenitori agli agenti del commissariato Vescovio che partendo al numero di serie impresso sul fondello degli orologi sono risaliti al proprietario: un medico cinquantanovenne che quello stesso giorno aveva denunciato lo smarrimento dei preziosi, ereditati dal padre. Il medico una volta avvisato del ritrovamento si è emozionato al punto da non riuscire più a parlare e scoppiando in lacrime, chiedendo poi di poter incontrare l’autore del ritrovamento per ringraziarlo personalmente. L’incontro è avvenuto in commissariato e l’esemplare cittadino ha voluto che vi assistessero i propri figli adolescenti per renderli partecipi del modello di onestà e alta virtù civica del genitore del quale potranno sicuramente essere fieri e orgogliosi.
Alessandro Pino

Immagine

Colli Aniene: spaccio al giardino pubblico, un arresto | di Alessandro Pino

17 Gen

[ROMA] Spaccio in un giardino pubblico in zona Colli Aniene, dove un diciottenne romano è stato arrestato dalla Polizia. Gli agenti del IV Distretto avevano assistito allo scambio di droga e contanti e sono intervenuti: il pusher ha provato a scappare ma è stato bloccato e perquisito, anche a casa. Gli sono stati trovati hashish e cocaina oltre a più di ottocento euro.
Alessandro Pino

Immagine

Tuscolano: pusher in manette, percepiva il reddito di cittadinanza | di Alessandro Pino

17 Gen

[ROMA] Una base di spaccio è stata individuata dai poliziotti del commissariato Tuscolano in un appartamento di via dell’Acquedotto Alessandrino. In manette è finito un trentacinquenne romano, percettore del reddito di cittadinanza, trovato in possesso di quasi tre etti di hashish.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Sacco Pastore: fuma una canna davanti ai poliziotti, gli scoprono base di spaccio in casa | di Alessandro Pino

17 Gen

[ROMA] Una base di spaccio è stata scoperta dalla Polizia in un appartamento di via Val Chisone, zona Sacco Pastore. A far intervenire gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara è stata una lite in famiglia tra madre e figlio ventiduenne. Quando i poliziotti sono entrati nell’abitazione segnalata, hanno sentito subito il forte odore di marijuana e trovato il ragazzo che si fumava una canna. In camera da letto del giovane c’erano poi due bilancini, un coltello con la lama sporca di sostanza stupefacente e svariate bustine di quelle solitamente usate per confezionare le dosi. Si è quindi proceduto alla perquisizione trovando circa sette etti tra hashish e marijuana. Alla fine il ragazzo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Testaccio: festeggiano laurea in piazza bevendo alcolici, sanzionati | di Alessandro Pino

16 Gen

[ROMA] Intervento della Polizia Locale di Roma Capitale in piazza Testaccio contro gli assembramenti e il rispetto delle normative anti Covid la sera del 15 gennaio: erano da poco passate le 19 quando le pattuglie in seguito a una chiamata hanno identificato un gruppo di persone che all’aperto festeggiava una laurea consumando alcolici. È stata elevata una decina di sanzioni.

Alessandro Pino

Immagine

Sessione di addestramento su neve per i Vigili del Fuoco | di Alessandro Pino

16 Gen

[SUBIACO- RM] Una sessione di addestramento con temperatura proibitiva e condizioni meteo avverse: è quella che il 14 gennaio ha svolto a Monte Livata il gruppo di lavoro del Comando Vigili del Fuoco di Roma specializzato nel soccorso speleo alpino fluviale (SAF). Sono state eseguite operazioni di outdoor training per testare specifiche manovre tecniche di salvataggio in ambiente nevoso: ancoraggi su neve, movimentazione e fissaggio di attrezzature tecniche, ricerca di punti fissi di ancoraggio, way point tramite gps. Il buon esito dell’addestramento può creare le perchè venga coinvolto tutto il personale con abilitazioni SAF a successive attività di esercitazione e pratica in scenari simili.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Serie di scippi nel Terzo Municipio: la mappa dei colpi segnalati finora | di Alessandro Pino

15 Gen

[ROMA] Una sequenza di scippi avvenuti negli ultimi giorni sul territorio del Terzo Municipio tiene in allarme i cittadini e ha destato scalpore tanto da suscitare l’interesse della stampa nazionale. Le modalità con cui sono avvenuti sono piu o meno le medesime, riferite di volta in volta via social dalle vittime e riportare dai media locali che hanno anche ipotizzato trattarsi dello stesso malvivente: un uomo in scooter avvicina una donna che cammina su un marciapiede (anche in senso contrario, tornando indietro di soppiatto qualche metro dopo averla incrociata) e le strappa via la borsa, anche salendo con il motociclo sul camminamento pedonale. Il primo episodio di cui si è avuta notizia risale all’11 gennaio in piazza Monte Baldo, nella parte storica di Monte Sacro, vittima una sessantenne. Il giorno dopo (12 gennaio) sono stati riferiti due colpi in via Chiala al Nuovo Salario e in via Val d’Ossola a Sacco Pastore. Il 13 gennaio invece lo scippatore ha colpito in via di Val Melaina e il 14 gennaio nelle adiacenze delle Poste in via Val Pellice (zona Prati Fiscali- Conca d’Oro). Nella mappa abbiamo indicato i punti dove i colpi sono avvenuti. Fino a ora il malvivente (o i malviventi) è sempre riuscito a farla franca facendo perdere le proprie tracce.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: