Archivio | 16:47
Immagine

Sporcare è facile, pulire è difficile. La discarica verrà rimossa, con la collaborazione delle diverse parti coinvolte – di Luciana Miocchi

31 Gen

Chiariti i motivi per cui ripulire la discarica e chiudere l’accesso in via di Fornace Vignolo, confini del III Municipio a Castel Giubileo, è tanto complicato. La strada scorre nel territorio di due Municipi, il III e il XV ma sull’elenco ufficiale delle strade del III Municipio, non figurava. Un’omissione risalente indietro nel tempo, tanto non poter praticamente risalire a quando è stato commesso l’errore. Le ricerche però, hanno portato ad accertare che la via è senza ombra di dubbio in carico Anas, motivo per cui la competenza a ripulirla non è di Ama. E a chiuderne l’accesso non possono essere nè il Municipio nè il Dipartimento. In più, una parte del terreno su cui è sorta la discarica di ogni tipo di immondizia, è privato. Oltre le complicanze dovute alla natura di rifiuto speciale – quale è la classificazione di elettrodomestici, calcinacci, copertoni e affini – che ne impongono lo smaltimento con una procedura particolare.

L’assessore ai LLPP del III, con delega all’ambiente Franscesco Pieroni ha annunciato la raggiunta intesa con Anas, proprietà privata e nucleo ambientale che si coordineranno per la messa in sicurezza del tratto di strada, la ripulitura dai rifiuti e la successiva chiusura degli accessi. I lavori partiranno a breve, il tempo di risolvere gli ultimi adempimenti burocratrici

Luciana Miocchi

Immagine

Elicotteri dell’Aeronautica in addestramento sulla neve dei Monti Ernici | di Alessandro Pino

31 Gen

[FROSINONE] Negli ultimi giorni di gennaio i Monti Ernici sono stato il teatro delle attività di addestramento degli equipaggi del 72° Stormo dell’Aeronautica Militare a bordo dell’elicottero TH-500B equipaggiato per l’atterraggio in montagna con pattini da neve. L’esercitazione, oltre ai fini addestrativi di istituto, è risultata determinante per mantenere invariata la capacità di intervento operativo in luoghi isolati da eventi meteorologici estremi.
Ricognizioni con venti turbolenti, avvicinamenti su creste, atterraggi su un pattino, decolli su orridi e cenge: è nell’ambiente montano con i suoi elementi ostili (altitudine, vento, condimeteo avverse, terreni scoscesi e illusioni ottiche) che vengono messe più alla prova e sfidate le abilità di pilotaggio e le conoscenze acquisite
In passato tale capacità si è rivelata di fondamentale importanza per il soccorso alla popolazione di località isolate dalla neve e rimaste senza corrente elettrica, riscaldamento e acqua oltre che prive di cibo e medicinali.
«Volare in montagna ci permette di mantenere sempre elevati i livelli di sicurezza e di addestramento — spiega un istruttore di volo del 72° Stormo, unica scuola dell’ala rotante in Italia dove vengono formati i piloti delle Forze Armate e di Corpi dello Stato, oltre che stranieri – inoltre cooperando con le altre realtà dei soccorritori in montagna e la Croce Rossa, il contributo dell’elicottero è fondamentale e i piloti devono essere sempre addestrati per poter intervenire nella corretta cornice di sicurezza» .
Alessandro Pino

(Foto Aeronautica Militare)

Immagine

Settebagni senz’acqua il 6 febbraio. Fate scorta – di Luciana Miocchi

31 Gen

Un’importante sospensione della fornitura idrica al quartiere di Settebagni si verificherà il 6 febbraio prossimo, sabato, dalle ore 8 del mattino fino alle ore 22 della sera. L’interruzione programmata si è resa necessaria a seguito dei lavori di manutenzione straordinaria, sulla conduttura di via delle Lucarie da parte di ACEA ATO2. Spiega l’Assessore ai lavori pubblici del III Municipio Francesco Pieroni :«Da tempo chiedevamo questi interventi. I lavori interesseranno tutti gli allacci privati alla conduttura principale. La viabilità rimarrà consentita, ma sicuramente si verificheranno disagi». In effetti, per poter lavorare in sicurezza la riduzione della carreggiata dovrà necessariamente essere importante e il giorno della settimana è stato scelto appositamente per cercare di ridurre i disagi alla viabilità al minimo. Per ovviare alla mancanza di acqua per l’intera giornata, prosegue Pieroni «verrà predisposto un servizio di rifornimento con autobotti che stiamo concordando in questi giorni con l’azienda, in modo che siano approvvigionate tutte le zone del quartiere, sia della parte alta che della parte bassa». Si consiglia comunque, di predisporre opportune scorte di acqua per gli usi domestici. Ma i lavori, necessari già da molto tempo, su una rete ormai vecchia e sottodimensionata a seguito delle nuove espansioni e provata di diverse rotture nel corso degli ultimi anni, «dalla seconda metà di febbraio interesseranno anche tutto il resto dell’anello, a partire da via dello Scalo di Settebagni, al fine di rialzare le prese ottagonali su strada». Da ultimo l’assessore Pieroni parla anche dell’asfalto, altro tasto dolente: «Dopo questi lavori il Municipio, come da impegni assunti con il Comitato di Quartiere, provvederà alla messa in sicurezza del manto stradale. Nei prossimi giorni indicheremo i punti di approvvigionamento idrico».

LM

Immagine

Tiburtina: inseguimento in auto, trovato carico di droga | di Alessandro Pino

31 Gen

[ROMA] Inseguimento sulla Tiburtina nei pressi del Raccordo conclusosi con la scoperta di un carico di droga nella macchina bloccata: è accaduto in località Settecamini, dove i Carabinieri durante controlli stradali avevano fermato un Suv guidato da un cinquantatreenne di Anzio, già noto alle forze dell’ordine.

Quando gli sono stati chiesti i documenti, l’uomo ha ha ingranato la marcia ed è fuggito, per poco non investendo uno dei militari. È iniziato cosí l’inseguimento al quale hanno preso parte numerose pattuglie della Compagnia di Tivoli arrivate in zona. convergere in zona. Il fuggitivo è stato bloccato in una via adiacente l’ingresso del Gra. A bordo del Suv sono stati trovati tredici chili di hashish e circa 6000 euro in contanti, ritenuti proventi dello spaccio.
L’uomo fermato è stato messo ai domiciliari.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: