Tag Archives: Roma
Immagine

Via di Ponte Salario: un arresto per droga | di Alessandro Pino

3 Apr

[ROMA]I Carabinieri hanno arrestato nelle scorse ore un cinquantenne romano in via di Ponte Salario dopo essere stato trovato con otto grammi di cocaina in una tasca dei pantaloni. Successivamente i militari della Stazione Roma viale Libia hanno perquisito la sua macchina parcheggiata nella stessa strada, trovando altre quattro dosi dalla stessa sostanza.
Alessandro Pino

Immagine

Colleverde: presi mentre rubano in casa | di Alessandro Pino

3 Apr

[COLLEVERDE DI GUIDONIA- RM] Due uomini ed una donna georgiani sono stati arrestati dalla Polizia per tentato furto aggravato a Colleverde. È accaduto nella mattinata del 2 aprile. I tre stavano cercando di rubare in un appartamento in via Monte Bianco ma sono stati bloccati dagli agenti del Distretto San Basilio e del commissariato Tivoli. Uno dei fermati dentro l’auto della Polizia ha iniziato a prenderla a calci ed è stato quindi anche denunciato per danneggiamento ai beni dello Stato.
Alessandro Pino

Immagine

Incendio in un negozio accanto al Pantheon | di Alessandro Pino

2 Apr

[ROMA] I Vigili del Fuoco sono intervenuti con autobotte e autoscala nel pomeriggio del 2 aprile in piazza della Rotonda accanto al Pantheon dove è divampato un incendio nel seminterrato di un negozio. L’odore acre ha avvolto l’interno del locale arrivando fino alla strada ma per fortuna non ci sono stati feriti o intossicati.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Quartiere Trieste: rifiuti speciali nei cassonetti della differenziata, quattro denunciati | di Alessandro Pino

2 Apr

[ROMA] Stavano scaricando da un Fiorino una stampante, i toner e scatoloni di medicinali scaduti in un cassonetto per la raccolta differenziata della carta nel quartiere Trieste ma sono stati colti sul fatto da una pattuglia della Polizia Locale: per questo due svuota cantine italiani sessantenni sono stati portati in ufficio e denunciati per il trasporto e lo sversamento illegale di rifiuti pericolosi mentre il furgone è stato sequestrato.

Inoltre dagli accertamenti si è riusciti a risalire allo studio medico che si era rivolto agli svuota cantine abusivi, incaricandoli di gettare irregolarmente i rifiuti che invece avrebbero dovuto essere smaltiti da una ditta adibita al trattamento di materiale sanitario: un medico di base e la sua segretaria sono stati quindi denunciati all’Autorità Giudiziaria.
Alessandro Pino

(Foto Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Centocelle: entra in agenzia e fruga nei cassetti, arrestato | di Alessandro Pino

2 Apr

[ROMA] Un romeno ventisettenne è stato arrestato dalla Polizia a Centocelle per tentato furto. È accaduto la mattina del primo aprile in via Dei Castani: gli agenti della Sezione Volanti sono intervenuti in in un’agenzia immobiliare dove il romeno era entrato approfittando di un momento di distrazione dei dipendenti, mettendosi a frugare nei cassetti delle scrivanie.
Alessandro Pino

Immagine

Colli Albani: ladre prese mentre svaligiano più appartamenti | di Alessandro Pino

2 Apr

[ROMA] Stavano depredando alcuni appartamenti in zona Colli Albani e hanno aggredito una poliziotta fuori servizio: per questo due nomadi diciottenni con precedenti di Polizia sono state arrestate dagli agenti del commissariato Appio per rapina impropria e furto in appartamento. Una terza nomade minorenne, è stata denunciata per furto.

È accaduto nella tarda mattinata del primo aprile. Le tre criminali sono state beccate mentre svaligiavano alcuni appartamenti di un palazzo in via Arrigo Davila, frangente in cui hanno anche spintonato una poliziotta libera dal servizio che era intervenuta abitando nello stabile. Perquisite, sono state trovate in possesso di gioielli risultati rubati poco prima in un appartamento in via Ludovico Pastor.
Alessandro Pino

Immagine

Lanuvio: scontro tra mezzi pesanti nella notte | di Alessandro Pino

2 Apr

[LANUVIO- RM] Incidente stradale tra mezzi pesanti nella notte sulla via Nettunense nel comune di Lanuvio. Erano circa le tre quando è avvenuto il sinistro che ha coinvolto tre automezzi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che sono dovuti ricorrere al gruppo oleodinamico da taglio con divaricatore e cesoie per estrarre due feriti dalle lamiere affidandoli poi ai sanitari.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Don Bosco: picchiato a sangue per futili motivi, cinque denunciati | di Alessandro Pino

1 Apr

[ROMA] Sono accusati di aver picchiato a sangue un loro connazionale per futili motivi: per questo cinque cittadini del Bangladesh sono stati denunciati a piede libero dai Carabinieri per lesioni personali aggravate.

È accaduto nella tarda serata del 31 marzo in zona Don Bosco: i militari del Nucleo Radiomobile di Roma sono intervenuti in un appartamento di via Francesco Buonamici dove hanno trovato riverso a terra un venticinquenne del Bangladesh con una vistosa ferita alla testa. L’uomo ha riferito di essere stato aggredito da alcuni connazionali suoi conoscenti, indicando l’appartamento adiacente dove si trovavano. La vittima è dovuta ricorrere al pronto soccorso del Policlinico Casilino con una prognosi di sette giorni per ferita lacero contusa.
Alessandro Pino

Immagine

Cento anni di Nino Manfredi: ricordiamolo con “La mazzetta” | di Alessandro Pino

1 Apr

[NAPOLI] Sono trascorsi pochi giorni dal centenario della nascita di Nino Manfredi e vogliamo con modestia celebrarlo anche noi su questo sito ricordandolo in uno dei suoi film a nostro avviso più caratteristici: “La Mazzetta” del 1978 (ma fu girato sotto Natale del 1977) diretto da Sergio Corbucci e in cui assieme all’attore ciociaro recitavano Ugo Tognazzi, Paolo Stoppa, Marisa Laurito, Imma Piro, Pietro De Vico, Gennaro Di Napoli. La musica era firmata da un allora giovanissimo Pino Daniele.

Si tratta di un thriller in salsa napoletana con marcate sfumature da commedia, tratto da un romanzo di Attilio Veraldi e sceneggiato tra gli altri, oltre che dallo scrittore, da Elvio Porta e Luciano De Crescenzo, centrato sulla ricerca da parte di un finto avvocato (Manfredi) delle carte relative a un appalto, .

Per chi è appassionato della ricerca di location cinematografiche, ecco alcune indicazioni, ricavate dal sito specializzato Il Davinotti: la scena della tortura a base di spaghetti con polipetti e nero di seppia, entrata nell’immaginario collettivo e a cui si riferisce l’immagine, fu girata nel ristorante “Transatlantico” al Borgo Marinari di Napoli.

Altre scene furono girate a Fuorigrotta in via Michelangelo da Caravaggio, alcune ad Anzio (spacciata per Formia) mentre in via Della Marcigliana a Roma una residenza usata più volte come location cinematografica fu immaginata come villa sul Monte Faito.

Il bar di fronte a Porta Capuana dove il personaggio di Manfredi (finto avvocato) riceve i clienti esiste ancora anche se l’allestimento interno è molto cambiato.

Per i cultori delle automobli classiche, nel film fa probabilmente la sua primissima apparizione cinematografica l’Alfa Romeo Giulietta “serie 116” (nel romanzo è una Alfetta).
Alessandro Pino

Immagine

Cinecittà Est: trovati in una baracca fregi e bottoni di uniformi, due denunce | di Alessandro Pino

1 Apr

[ROMA] Due romeni trovati in una baracca nell’area verde di via Pasquale Stabilini- zona Cinecittà Est sono stati denunciati per invasione di terreni e possesso di mostreggiature delle Forze di Polizia. L’area era stata bonificata da agenti della Polizia di Stato del commissariato Romanina in collaborazione con il VII Gruppo Tuscolano della Polizia Roma Capitale e con l’Ama.

I due romeni, un uomo ed una donna rispettivamente di 39 e 58 anni, dentro un contenitore in vetro custodivano gradi, stellette e bottoni utilizzati per divise di Polizia e Carabinieri.
A carico dell’uomo, risultato avere precedenti per reati contro la persona, è stato emesso anche un provvedimento di allontanamento per motivi imperativi di ordine e sicurezza pubblica.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma e Polizia Locale Roma Capitale)

Immagine

Stazione Tiburtina: sgomberato accampamento | di Alessandro Pino

1 Apr

[ROMA} La Polizia ha eseguito un controllo nell’area di piazzale Spadolini, nelle adiacenze della stazione Tiburtina, occupata da circa cinquanta persone accampate con tende, pagliericci e ritrovi di fortuna. Al momento del controllo eseguito dagli agenti del Commissariato S. Ippolito erano presenti 54 extracomunitari, 30 dei quali in regola con le leggi sull’immigrazione. Le restanti 24 persone, tutte africane tranne due indiani, sono state portate nei competenti Uffici della Questura per la verifica delle singole posizioni. Al termine del controllo l’area è stata sgomberata dall’accampamento e bonificata dal personale dell’Ama.
Alessandro Pino

Immagine

Monte Cavo, ciclista cade in un costone | di Alessandro Pino

31 Mar

[ROMA] Disavventura nel pomeriggio del 31 marzo per un ciclista trentacinquenne, caduto in un costone sul Monte Cavo e rimasto ferito. L’uomo stava compiendo una escursione lungo la via Sacra quando ha perso l’equilibrio cadendo in una zona sterrata, impraticabile per gli automezzi. Per questo i Vigili del Fuoco del distaccamento di Nemi e il Nucleo Speleo Alpino Fluviale hanno dovuto camminare per circa trecento metri per raggiungerlo e metterlo in sicurezza, trasportandolo poi in barella e affidandolo ai sanitari.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Prenestina: trovati in giro su uno scooter rubato | di Alessandro Pino

29 Mar

[ROMA] Andavano in giro per via Prenestina su uno scooter rubato. Per questo un quindicenne romano con precedenti e un quattordicenne della provincia di Latina sono stati denunciati a piede libero per ricettazione dai Carabinieri e sanzionati per violazione della Zona Rossa.

I militari del Nucleo Radiomobile di Roma li avevano notati e si sono insospettiti: i due hanno cercato di sfuggire al controllo ma sono stati inseguiti e bloccati. Dagli
accertamenti è risultato rubato lo scooter su cui viaggiavano. Il motociclo è stato restituito al proprietario e i due sono stati riconsegnati ai genitori.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Zona Rossa, organizzano una festa in terrazzo ma di fronte c’è una Stazione dei Carabinieri: sanzionati | di Alessandro Pino

29 Mar

[ROMA] Avevano organizzato un pranzo con amici sul terrazzo condominiale di uno stabile ubicato in via San Nicola da Tolentino approfittando della bella e soleggiata domenica, in barba ai divieti della Zona Rossa. Peccato che a pochi metri c’è la Stazione Carabinieri Roma via Vittorio Veneto: a sentire la musica ad alto volume e il vociare sono stati proprio i militari che sono riusciti ad individuare il terrazzo in questione sorprendendo i commensali sul più bello.


Non solo: i Carabinieri hanno notato che in un altro terrazzo adiacente a quello in cui era scattato il controllo, facente parte di uno stabile di via di San Basilio e di pertinenza di un Bed and Breakfast, i due affittuari dell’appartamento stavano allegramente banchettando con altri quattro conoscenti.
Per tutti è scattata la prevista sanzione amministrativa per inosservanza divieto di spostamento verso abitazioni private diverse dalla propria e divieto di assembramento.
Alessandro Pino

Immagine

Via Taranto: furto in appartamento, bloccati in tre | di Alessandro Pino

29 Mar

[ROMA] Due uomini e una donna tutti con precedenti penali e specifici sono stati arrestati dalla Polizia nel pomeriggio del 27 marzo per furto aggravato in un condominio di via Taranto.

Gli agenti delle Volanti e del Commissariato Appio Nuovo erano intervenuti in seguito alla segnalazione di forti rumori, come di una porta presa a calci. Sul posto hanno trovato in cortile uno dei fermati che non aveva saputo dare spiegazioni convincenti sulla sua presenza. Proprio in quel momento uscivano da un appartamento gli altri due, uomo e donna: alla vista dei poliziotti lui ha gettato per terra un grosso cacciavite. Sulla porta dell’abitazione da cui erano usciti c’erano chiari segni di scasso e dalla perquisizione della donna sono saltati fuori gioielli in oro e argento nascosti nel giubbotto che indossava.
I tre sono stati portati nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

Immagine

Talenti: pusher di cocaina in manette | di Alessandro Pino

28 Mar

[ROMA] Un arresto per spaccio tra Talenti e la Bufalotta dove un uomo è stato fermato dalla Polizia in via Robert Musil. Il pusher dopo essere stato pedinato per un po’ dagli agenti del commissariato Celio è stato fermato venendo trovato con venti involucri di cocaina per un peso complessivo di 14 grammi e 300 euro in contanti.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Cagnolino cade in un tombino di due metri, salvato dai Vigili del Fuoco | di Alessandro Pino

27 Mar

[ROMA] Se l’è vista brutta un cucciolo di cane, caduto in un tombino in località Fosso Pietroso la mattina del 27 marzo. In suo aiuto sono arrivati i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cerveteri che lo hanno ricuperato alla profondità di due metri. Una volta tratto in salvo il cagnolino è stato riconsegnato alla proprietaria in buone condizioni.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Casilino: preso mentre ruba una macchina | di Alessandro Pino

27 Mar

[ROMA] Ha cercato di rubare un Suv parcheggiato in via Romolo Balzani. Per questo un quarantaquattrenne serbo è stato arrestato la sera del 26 marzo dai Carabinieri della Stazione Roma Centocelle.

Quando ha visto i militari il ladro, già noto alle forze dell’ordine, ha cercato di far perdere le proprie tracce dandosi alla fuga ma è stato inseguito e bloccato in una via adiacente. L’uomo è stato portato in caserma dove sarà trattenuto in attesa del processo per direttissima e verrà anche sanzionato per l’inosservanza delle norme anti-covid.
Alessandro Pino

Immagine

Campi di padel e tennis aperti in Zona Rossa per pseudo atleti ultracinquantenni: stretta della Polizia | di Alessandro Pino

27 Mar

[ROMA] È arrivato il giro di vite della Polizia su quei circoli di padel e tennis della Capitale che hanno continuato a far giocare gli iscritti nonostante la Zona Rossa, operando quindi nell’illegalità. Lo stratagemma usato per continuare a farli giocare è stato quello di spacciare gli iscritti come atleti di interesse nazionale, facendoli tesserare in massa alla Fit, Federazione Italiana Tennis. In realtà questo però non bastava, perché per poter continuare ad allenarsi giocando sarebbe stato necessario che l’atleta oltre che tesserato fosse iscritto a tornei della FIT.

Per questo c’è stata una stretta della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura su questi “finti atleti”: il giro di vite è toccato a due noti circoli della capitale, uno sul Lungotevere l’altro nella zona sud di Roma. In entrambi sono stati trovati a giocare alcuni pseudo atleti, tra loro anche ultracinquantenni. I proprietari e i gestori dei circoli oltre alla sanzione si sono visti chiudere la loro attività fino al termine delle restrizioni previste dalla Zona Rossa.
Alessandro Pino

Immagine

Labico: un arresto per spaccio | di Alessandro Pino

27 Mar

[LABICO- RM] Un quarantottenne disoccupato e con con precedenti specifici è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari della locale Stazione lo hanno notato mentre si aggirava a piedi in centro e lo hanno fermato per un controllo. Il nervosismo mostrato dal fermato ha fatto approfondire gli accertamenti: in tasca aveva alcune dosi di cocaina pronte per essere spacciate. Durante la successiva perquisizione in casa gli sono stati trovati più di tre etti di marijuana, due grammi di hashish, bilancini di precisione e materiale per confezionare le dosi.

L’uomo è stato portato in caserma e, successivamente messo ai domiciliari in attesa del processo per direttissima che ha portato alla pena di 2 anni e 9 mesi con pena sospesa.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: