Archivio | 11:51
Immagine

La Storta: scoperta discarica abusiva con tonnellate di rifiuti | di Alessandro Pino

6 Mag

[ROMA] Una discarica abusiva scoperta in un cantiere edile è stata sequestrata dalla Polizia di Roma Capitale in zona La Storta.

Gli agenti del Nucleo Ambiente Decoro hanno trovato diverse tonnellate di rifiuti speciali pronte per essere interrate nel cantiere dove si stavano realizzando delle abitazioni: cumuli di lamiere alti tre metri, apparecchiature elettriche, batterie, liquidi oleosi, vernici, ma anche biciclette e sacchi neri condominiali contenenti rifiuti domestici.

Al momento sono stati denunciati il proprietario del terreno e l’amministratore della ditta di costruzioni ma sono in corso le indagini per risalire ad altre responsabilità su presunti sversamenti illegali di rifiuti già interrati.
Alessandro Pino

(Foto Polizia Roma Capitale)

.

Immagine

Metro B Garbatella: scende dal treno e tenta la violenza, maniaco in manette | di Alessandro Pino

6 Mag

[ROMA] Dopo diverse segnalazioni giunte da donne rimaste vittime di violenze avvenute nei pressi della metro B Garbatella, i Carabinieri hanno finalmente arrestato in flagranza di reato un uomo accusato di essere il maniaco seriale.

L’uomo, un trentaduenne italiano, la mattina del 5 maggio è sceso da un treno della linea B e dopo aver individuato la vittima, arrivato alla scala di uscita si è avvicinato masturbandosi e tentando di afferrarla al fianco, senza riuscirci. La donna però era una Carabiniere in borghese che si è qualificata mettendolo in fuga ma poco distante sono intervenuti un secondo militare in borghese e una pattuglia di supporto che attendeva fuori la stazione.

L’uomo è stato così ammanettato e portato prima in caserma e poi a Regina Coeli con l’accusa di atti osceni e violenza sessuale. Proseguono le indagini dei Carabinieri della Stazione Garbatella in collaborazione con i colleghi della Stazione San Paolo e del Nucleo Operativo della Compagnia Eur sul materiale rinvenuto durante la perquisizione domiciliare.

Alessandro Pino

Immagine

Talenti: pusher sbaglia persona e consegna un pacco di droga a un poliziotto | di Alessandro Pino

6 Mag

[ROMA] Un clamoroso equivoco da parte di uno spacciatore ha portato al sequestro di oltre un chilo di droga compiuto dalla Polizia. E’ successo nel pomeriggio del 5 maggio a Talenti davanti una banca tra la Nomentana e via Gian Giorgio Trissino.

Proprio durante un servizio antidroga, un ispettore del III Distretto Fidene Serpentara è stato avvicinato da un uomo che lo ha salutato e poi gli ha consegnato una busta contenente un involucro in cellophane termosaldato.

Un attimo dopo il pusher, un trentatreenne di Sezze, si è reso conto di aver sbagliato persona ma a quel punto è stato controllato: dentro il pacco c’era oltre un chilo di cocaina mentre a casa sono stati trovati 32 grammi di hashish. Sono in corso le indagini sul vero destinatario della droga.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: