Archivio | 12:30
Immagine

Tre arresti per la violenta rapina in gioielleria a Frascati | di Alessandro Pino

15 Mag

[FRASCATI-RM] Sono accusati di aver compiuto una violenta rapina in una gioielleria nel centro storico di Frascati in pieno giorno, tre persone arrestate dai Carabinieri.

I capi di imputazione per i tre, già noti alle forze dell’ordine per precedenti episodi di rapina commessi in altre zone d’Italia, sono rapina, porto abusivo di armi, ricettazione e lesione aggravate.

I fatti di Frascati accaddero a fine luglio dello scorso anno: in quell’occasione due dei tre arrestati entrarono nella gioielleria con un terzo complice ancora ignoto e col volto coperto dalla mascherina; sotto la minaccia di due pistole si fecero consegnare gioielli e preziosi conservati nella cassaforte. Il titolare del negozio fu colpito più volte alla testa col calcio della pistola e riportò una una profonda ferita.

Subito dopo i tre rapinatori fuggirono dalla gioielleria, inseguiti dal gioielliere ferito che riuscì a strappargli il borsone con la refurtiva dalla spalla. A quel punto i malviventi minacciarono con la pistola i presenti e salirono su una macchina che avevano preparato per la fuga, guidata da un quarto complice anche lui arrestato.

Le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Frascati si sono svolte partendo dall’esame delle telecamere di sicurezza in zona, ricostruendo dettagliatamente il percorso seguito dai rapinatori per giungere alla gioielleria e i vari sopralluoghi effettuati dagli stessi nei giorni precedenti, oltre che tramite intercettazioni telefoniche, ambientali e pedinamenti.
Alessandro Pino

Immagine

Centocelle: davanti il supermercato cercano di strapparle la borsa ma una passante sventa il colpo | di Alessandro Pino

15 Mag

[ROMA] Una venticinquenne nigeriana è stata arrestata dai Carabinieri a Centocelle per aver cercato di rubare una borsa a una donna.

É successo nei pressi di via delle Camelie davanti un supermercato: la ragazza ha chiesto delle monete a una donna cinquantacinquenne e al suo rifiuto ha tentato di strapparle la borsa, non riuscendoci anche grazie all’intervento di una passante. Sul posto sono intervenuti i militari della Stazione di Roma Tor Tre Teste che hanno raccolto la denuncia, le testimonianze e hanno arrestato la nigeriana, trattenendola nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida.

Alessandro Pino

Immagine

Spaccio a Fidene, due in manette | di Alessandro Pino

15 Mag

[ROMA] Due romani di 29 e 30 anni sono stati arrestati dalla Polizia in zona Fidene per spaccio. Gli agenti in borghese del commissariato Celio e del III Distretto Fidene Serpentara li hanno visti mentre cedevano droga a un cliente. Nella macchina dei due c’erano una busta di cellophane con dentro 34 dosi di cocaina, una dose di crack e una bustina di sostanza da taglio. Il compratore della droga è stato multato mentre i due sono appunto finiti in manette.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Ritiro rifiuti dalla mensa scolastica in via Di Settebagni: una segnalazione dei lettori

15 Mag

[ROMA] Abbiamo ricevuto da nostri lettori, genitori di alunni frequentanti il plesso scolastico Maria Stern Nuovo di via di Settebagni (facente capo all’Istituto Comprensivo Uruguay) alcune immagini che documentano la prolungata mancata raccolta dei rifiuti della mensa- organico incluso- protrattasi per circa due settimane: a quanto riferiscono i nostri lettori, il disagio, interrottosi solo grazie alla buona volontà di un incaricato e delle addette della mensa, sembrerebbe iniziato alcuni giorni dopo la chiusura per motivi di sicurezza (ci sono anche i nastri gialli della Polizia Roma Capitale) del cancello dal quale abitualmente gli incaricati accedevano per il ritiro.
(A cura di Alessandro Pino)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: