Immagine

Casal Bruciato: spacciavano in un condominio, arrestati | di Alessandro Pino

27 Mag

[ROMA] Durante un servizio mirato alla lotta contro lo spaccio di droga per le strade del quartiere Casal Bruciato, tre agenti in borghese del commissariato Sant’Ippolito hanno visto due ragazzi muoversi in maniera sospetta e quindi li hanno tenuti d’occhio.

Quando i due giovani sono entrati in un portone, i poliziotti si sono finti residenti del palazzo accodandosi. A quel punto li hanno visti avvicinarsi a due coetanei che poco dopo hanno tirato fuori del denaro ricevendo dai due pusher delle dosi di hashish.

Immediatamente gli investigatori si sono qualificati e hanno bloccato i quattro che cercavano di fuggire: i due spacciatori di 21 e 19 anni addosso avevano altre dosi di hashish e denaro provento dello spaccio, quindi sono stati arrestati per detenzione in concorso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il ventunenne è stato condannato a un anno e 4 mesi di reclusione e duemila euro di multa mentre il diciannovenne a sei mesi di reclusione. I clienti sono stati multati.

Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: