Immagine

San Giovanni: tormenta per due anni una telegiornalista Rai, stalker in manette | di Alessandro Pino

18 Mar

[ROMA] Era ossessionato da una telegiornalista della Rai, al punto da stalkerarla pesantemente per circa due anni: alla fine l’uomo, un pugliese quarantaduenne, è stato arrestato dai poliziotti del Commissariato San Giovanni a cui la vittima si era rivolta sporgendo denuncia.

La giornalista nel 2019 era stata contattata via social dall’uomo che le mandava messaggi in privato e pubblicava post sulla sua bacheca, chiedendole di sposarlo e offrendole la sua “protezione” oltre a volerle regalare della bigiotteria Swarovski, da lei rifiutata.

ll molestatore inoltre si era
presentato ripetutamente presso il luogo di lavoro della donna chiedendo alla vigilanza informazioni su di lei e venendo anche identificato e ammonito dai poliziotti del commissariato Rai.

Dopo aver formalizzato la querela, tornando a casa la vittima ha visto l’uomo uscire dal portone e ha chiamato il 112.
Sul posto sono arrivate una pattuglia delle Volanti e gli investigatori del VII Distretto San Giovanni che hanno portato via lo stalker per accertamenti: non solo sono stati raccolti elementi univoci a carico del tormentatore ma durante la perquisizione nella sua abitazione sono stati trovati un apparecchio elettronico per rilevare microspie- su cui sono in corso indagini- e i monili Swarovski acquistati in dono per la vittima e che lei aveva rifiutato.
L’uomo è stato arrestato e portato in carcere.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: