Immagine

Cassia: finge di accarezzarlo in strada, poi gli prende il cellulare e lo minaccia con una spranga | di Alessandro Pino

16 Mag

[ROMA] Un brasiliano trentottenne è stato arrestato dalla Polizia in zona Cassia nei dintorni dell’Ospedale San Pietro per rapina impropria e  resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il trans ha avvicinato un uomo che camminava in via San Godenzo fingendo di accarezzarlo in varie parti del corpo, prendendogli poi il cellulare e minacciandolo con una spranga di ferro alla richiesta di restituzione, chiedendogli del denaro per riaverlo.

Poco dopo gli agenti del commissariato Flaminio lo hanno bloccato con addosso il cellulare sottratto e hanno recuperato la spranga usata per minacciare la vittima.

Dentro la macchina di servizio il brasiliano che aveva reagito contro gli agenti ha iniziato una serie di atti autolesionistici prendendo a testate il vetro, mentre in ufficio a aggredito i poliziotti. Portato in ospedale è stato poi arrestato.

Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: