Immagine

Inseguimento durato chilometri termina all’uscita Nomentana del Raccordo  |   di Alessandro Pino

11 Mar

[ROMA] Un lunghissimo inseguimento in auto da brividi, di quelli che si vedono nelle fiction d’azione si è svolto nel pomeriggio del 10 marzo terminando all’altezza dell’uscita Nomentana del Raccordo.

Tutto è iniziato a parecchi chilometri di distanza, addirittura nella zona di Sutri sulla Cassia dove una donna al volante era stata fermata dai Carabinieri a un posto di controllo. Dopo aver consegnato i documenti la guidatrice è ripartita all’improvviso. Ne è appunto nato un inseguimento al quale si sono unite diverse pattuglie, anche dei Carabinieri Forestali, proseguendo sulla Cassia Bis e sul Raccordo: a un certo punto un militare è stato anche travolto dalla fuggitiva. Quando si è riusciti a circondare la macchina in fuga bloccandola, l’esagitata guidatrice si è rifiutata di scendere, lasciando il motore acceso.

A quel punto uno dei militari ha rotto un finestrino sfilando le chiavi di avviamento. La donna, che non ha dato motivazioni sulla fuga, è stata arrestata per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, in attesa delle ulteriori decisioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma.
Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: