Annunci
Archivio | settembre, 2019
Immagine

Via Cavriglia: scippata in pieno giorno- di Alessandro Pino

30 Set

[ROMA] Scippata della collana all’uscita della chiesa di San Frumenzio a via Cavriglia – tra Prati Fiscali e il Nuovo Salario – in pieno giorno, davanti alla propria bambina. È quanto riferito ieri da una giovane mamma che ha allertato gli iscritti al gruppo Facebook “Sei del Nuovo Salario se…” precisando di aver informato le autorità. L’aggressore che ha strappato la catenina dal collo della vittima è stato descritto come un uomo sulla trentina di carnagione scura, altezza un metro e settanta circa. Oltre alle attestazioni di sdegno e solidarietà non sono mancate testimonianze di episodi analoghi da parte dei commentatori di zona.

Alessandro Pino

Annunci
Immagine

Giunto oggi in decisione il ricorso dei residenti di Settebagni contro la tariffa Ama. Si attende la pubblicazione della decisione – di Luciana Miocchi

27 Set

Grande attesa per i residenti di Settebagni che hanno aderito all’azione legale promossa dall’associazione Don Chisciotte e sostenuta dal Comitato di Quartiere di Settebagni. Questa mattina si è tenuta l’udienza davanti alla trentasettesima commissione tributaria provinciale di Roma, circa la riduzione della Ta.ri. a causa della “presunta” inadempienza da parte di Ama nella raccolta dei rifiuti nel quartiere, ove c’è la raccolta differenziata porta a porta (che non è quella di strada, con i cassonetti esposti sempre e per tutti). Come da post dell’Associazione “Il Comune di Roma si è costituito sostenendo che mancherebbe la prova del danno subito dai cittadini e che, in ogni caso, il disservizio sarebbe causato dalla condotta stessa dei residenti. Si tratta – come i nostri legali hanno ampiamente rappresentato alla Commissione – di eccezioni pretestuose ed infondate. l’art. 1 comma 656 L. 143/2017, ed il conseguente regolamento attuativo, non richiedono infatti alcuna prova in caso di disservizio riconducibile ad una condotta del gestore (nel caso AMA),. Prova che invece è richiesta (e manca) nel momento in cui si accusano i cittadini come principali responsabili del disservizio. Tale eccezione è inoltre inaccettabile a livello morale in quanto prova a colpire i principali danneggiati rispetto alla situazione di disagio che si sta a tutt’oggi verificando nel quartiere. La causa è stata trattenuta in decisione.

Tale linea difensiva fu tentata dai vertici ama anche tempo addietro, sui giornali, criticata dal Campidoglio dopo le reiterate proteste sui social. Per sapere se tale tesi verrà accolta dalla Commissione tributaria occorrerà che venga pubblicata la decisione. Nel quartiere, i ricorrenti sono già sul piede di guerra: le centinaia di segnalazioni sono state fatte in maniera accurata e documentata fotograficamente, geolocalizzate e datate, sarà difficile smentirle efficacemente, sbarrando la strada ai possibili, previdibili, appelli.

Luciana Miocchi

Immagine

Tutti a visitare Ponte Nomentano il 28 settembre – di Alessandro Pino

27 Set

[Roma] Torna la stagione degli appuntamenti con la grande Storia del mondo che ha lasciato le sue tracce sul territorio dell’attuale Terzo Municipio: sabato 28 settembre ci sarà una visita guidata al Ponte Nomentano curata dalla associazione Il Carro de’ Comici dell’attore e divulgatore di storia romana Gherardo Dino Ruggiero.
Il ponte risalente alla Roma antica fu anche teatro dello storico incontro tra Carlo Magno e il Papa.
Le visite con Il Carro de’ Comici sono ormai un consolidato elemento nel panorama culturale capitolino e godono del patrocinio del Terzo Municipio. Inizio previsto per le ore dieci e trenta. È gradita la
prenotazione ai numeri 068181853 – 3387965614.

Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario in festa il 5 ottobre per ricordare Federico Galluccio, scomparso a quindici anni- di Alessandro Pino

25 Set

[Roma] Il prossimo 5 ottobre dalle 10 alle 23 il parco Dante Gallani di via Ivanoe Bonomi al Nuovo Salario ospiterà una festa per ricordare Federico Galluccio, ginnasta e studente quindicenne del quartiere venuto a mancare pochi mesi fa per una maledetta meningite fulminante che lo portò via in poche ore. Federico aveva coltivato fin da piccolo la passione per la ginnastica artistica ed era iscritto da anni alla società Atletico Talenti arrivando all’agonismo. Tale era la sua passione sportiva che aveva voluto tatuarsi sulla schiena l’immagine di un
ginnasta impegnato agli anelli.
La festa è organizzata dal Comitato di Quartiere Nuovo Salario in collaborazione con numerose realtà sociali del territorio (come l’Associazione Commercianti Nuovo Salario e Retake Roma), sponsor privati e il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio e del Terzo Municipio..
La giornata sarà scandita da laboratori creativi, attività promozionali, stand gastronomici e musica dal vivo con la partecipazione del Trio Monti. Verrà affissa una targa in memoria di Federico e sarà organizzata una riffa (tra i premi un televisore Philips) per raccogliere fondi
per riqualificare il parco e realizzare un murale a cura dell’Associazione “Arte e Città a Colori” presieduta da Francesco Galvano. Parteciperanno inoltre gruppi scout, della parrocchia San Frumenzio e delle scuole Angelo Mauri e Majorana.
Alessandro Pino

Immagine

La luce della “Scuola di Posillipo” conquista Napoli e il mondo- di Alessandro Pino

21 Set

[Napoli] C’è tempo fino al prossimo 2 ottobre per visitare la mostra “La scuola di Posillipo.La luce di Napoli che conquistò il mondo” in corso nel capoluogo partenopeo nella storica ambientazione della Cappella Palatina del Castel Nuovo o Maschio Angioino. Sono esposte al pubblico settanta opere pittoriche provenienti da raccolte private di artisti come Pitloo, Giacinto Gigante, Scedrin, Vervloet, Dahl, Fergola, Collins, Pratella, Palizzi e altri esponenti della pittura di paesaggi napoletani e campani (Sorrento, le Isole del Golfo, i Campi Flegrei). Il percorso proposto non è dunque solo tra i luoghi ma anche tra generazioni di pittori, iniziando dalla fine del XVIII secolo con quegli autori stranieri che fecero di Napoli più che una tappa obbligata del Grand Tour – il viaggio formativo e iniziatico in Italia dei giovani intellettuali europei celebrato da Goethe– stabilendovisi in permanenza, per arrivare all’evoluzione e riforma data alla pittura paesaggistica dagli esponenti della Scuola di Resina a metà Ottocento. La mostra – curata da Isabella Valente – è organizzata dalla Mediterranea Associazione Culturale, è promossa e sostenuta da Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e patrocinata da Dipartimento Studi Umanistici. Gli orari di apertura vanno dal lunedi al sabato dalle 10 alle 18 mentre la domenica dalle 10 alle 13. L’ingresso è libero e indipendente dal biglietto del Castello.

Alessandro Pino

Immagine

Calcio femminile: la Roma XIV saluta il Terzo Municipio – di Alessandro Pino

19 Set

[Roma] Con l’inizio dei campionati di calcio – compreso quello femminile che partirà ai primi di ottobre – il territorio del Terzo Municipio perde purtroppo una delle realtà sportive che più aveva fornito negli ultimi anni motivo di prestigio e orgoglio: le ragazze della Roma Decimoquarto si sono trasferite, il loro campo casalingo e di allenamento non si trova più in zona dopo esserlo stato per diversi anni, nei quali avevano conquistato la promozione in serie B difendendola per più stagioni. Lo scorso campionato invece si è chiuso con la retrocessione in C e ci sono state diverse partenze verso altre squadre, forse complice anche il Mondiale di calcio femminile svoltosi in estate che se da un lato ha contribuito ad appassionare il grande pubblico, dall’altro ha forse ingolosito le ambizioni delle singole giocatrici. Certo, la sensazione amara anche per chi aveva seguito da cronista le vicende della Roma XIV è quella di un ciclo che si chiude. Rimarrà però indelebile il ricordo di una lunga esaltante stagione di sport che tante soddisfazioni ha regalato al territorio.
Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: tutti a festeggiare con “Colora il Mondo” ! – di Alessandro Pino

16 Set

[Roma] Per il suo quarto compleanno, l’asilo nido “Colora il Mondo” invita tutti a festeggiare: il prossimo 22 settembre dalle ore 17 alle 19 i cancelli della struttura di via Monviso 9 (dietro piazza Monte Gennaro, tra Monte Sacro e Talenti) ospiteranno piccoli e grandi con momenti di animazione, gioco, musica e merenda. Saranno particolarmente dedicati alle mamme gli assaggi delle creazioni di “Le Farinelle “che partecipano al progetto “In Cucina Tra Amici” attivo nella stessa scuola sin dall’inizio. Verranno inoltre distribuiti buoni sconto e tessere fedeltà e a tutti i bambini verrá offerto un piccolo omaggio a ricordo della giornata trascorsa insieme. <È una grande occasione per rivederci o per conoscerci all’insegna del divertimento e della condivisione – spiega Elenora Baiocchini, titolare e coordinatrice di “Colora il Mondo” – festeggiare per noi tutti è ricordare da dove si è partiti, le difficoltà incontrate e le soddisfazioni ricevute ma anche e soprattutto ringraziare chi ha creduto nei nostri progetti e crede nella forza delle idee, della passione, del lavoro serio e responsabile condito da buonumore ottimismo e gentilezza. Colora Il Mondo sta crescendo bene e adesso siamo pronto per affrontare questo nuovo anno>.

Alessandro Pino

Immagine

Alla ricerca dei vostri antenati: conferenza al Tempio Mormone di Roma – di Alessandro Pino

15 Set

[Roma] Il centro visitatori del Tempio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni in di via Di Settebagni ha ospitato lo scorso 14 settembre la prima di un ciclo di conferenze di storia familiare e genealogia.
Relatore è stato il dottor Pier Felice degli Uberti, presidente della Confederazione Internazionale di Genealogia e Araldica e dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano, ritenuto tra i massimi esperti mondiali della materia.
Ai numerosi cultori di genealogia, degli Uberti ha illustrato quale sia la documentaristica familiare, ecclesiastica e civile dalla quale ciascun individuo può attingere per costruire il proprio albero genealogico. <Per comprendere il proprio presente e il futuro – afferma degli Uberti – è importante ricostruire il proprio passato perchè chi non sa da dove viene non può sapere dove va>.
Dopo la conferenza i presenti sono stati invitati a vedere il centro di Storia Familiare FamilySearch dove è possibile svolgere le proprie ricerche genealogiche.
Alessandro Pino

Immagine

Revocata l’Aia al Tmb Salaria. Ora si può scrivere davvero: chiuso definitivamente- di Luciana Miocchi

10 Set

Finalmente si può dire e a pieno titolo. L’Aia del Tmb Salario è stata revocata.

Si chiude così una delle peggiori pagine scritte da Ama e dalla politica a Roma, iniziata più di dieci anni fa, con una scelta improvvida, fatta osservando carte vecchie di decenni e ignorando qualsiasi studio preliminare su venti e morfologia del territorio.

Ne hanno dato notizia il presidente del III Municipio, Giovanni Caudo e il suo assessore all’ambiente Francesco Pieroni, qualche minuto dopo la pubblicazione del comunicato ufficiale dell’assessore regionale Valeriani :

“Con determina della Direzione regionale per il Ciclo dei Rifiuti è stata ritirata l’autorizzazione integrata ambientale all’azienda Ama per l’impianto di trattamento dei rifiuti di via Salaria. Nel centro del Salario, danneggiato lo scorso anno da un incendio, non potranno essere più stoccati e trattati i rifiuti indifferenziati da parte dell’azienda capitolina.

Dopo la richiesta avanzata dall’Ama, la Regione ha mantenuto il suo impegno con le istituzioni locali e i cittadini del quadrante Salario ritirando l’Aia per l’impianto di trattamento dei rifiuti. Ora l’azienda proceda in tempi brevi alla bonifica e alla riqualificazione ambientale”.

Ora rimane di affrontare il nodo cruciale della bonifica e della riqualificazione, cercando di recuperare il gap che ha portato molte aziende di prestigio ad abbandonare la zona.

Luciana Miocchi

Immagine

Stazione Tiburtina: incendia cassonetti, in manette – di Alessandro Pino

10 Set

[Roma] Un sessantaquattrenne della provincia di Frosinone è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di avere incendiato la scorsa notte due cassonetti sulla circonvallazione Nomentana, a poca distanza dalla stazione Tiburtina. I militari sono stati allertati da alcuni cittadini che hanno visto il piromane mentre infilava dei fogli di giornale in due cassonetti per la raccolta della carta e lo hanno bloccato poco dopo. Durante la perquisizione sono stati trovati nella sua borsa un accendino e numerosi fogli di giornale. Poco dopo sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno spento le fiamme.
Alessandro Pino

(foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Monte Sacro: arrestato mentre sta per svaligiare una casa – di Alessandro Pino

10 Set

[Roma] Un ladro di appartamenti romeno cinquantunenne con precedenti, è stato bloccato nella notte dai Carabinieri della Stazione Città Giardino proprio mentre stava per entrare in casa di una donna di 56 anni nel cuore di Monte Sacro. L’uomo è stato sorpreso mentre con un seghetto e un tondino in ferro stava forzando la finestra dell’abitazione. Fermato dai militari, è stato arrestato con l’accusa di tentato furto in abitazione aggravato e gli arnesi sono stati sequestrati.
Alessandro Pino

Immagine

Civitavecchia: tunisino prende a morsi e coltellate i poliziotti – di Alessandro Pino

7 Set

[Civitavecchia – Rm] Un ventottenne tunisino, irregolare sul territorio nazionale e già gravato da alcuni precedenti, è stato arrestato la scorsa notte dalla Polizia con l’ausilio di una pattuglia dei Carabinieri, dopo una violenta colluttazione nella quale le forze dell’ordine sono state aggredite a morsi e coltellate. La segnalazione di una persona che si aggirava con un coltellaccio da cucina in mano è giunta al commissariato di Civitavecchia alle tre e mezza: in pochi minuti una pattuglia in via Don Milani ha rintracciato il tunisino che impugnava un coltello da macellaio lungo 45 centimetri. Il ragazzo, alla vista della volante, ha cercato di fuggire a piedi ma è stato raggiunto dopo pochi metri. A quel punto ha tentato di colpire i poliziotti con il coltello. Ne è nata una violenta colluttazione durante la quale uno dei poliziotti è rimasto ferito oltre che dalla lama del coltello, anche da un morso del tunisino e ne avrà per più di 10 giorni mentre l’altra componente della pattuglia è stata scaraventata a terra riportando l’infrazione di una vertebra con una prognosi di 30 giorni. I due agenti feriti sono comunque riusciti a disarmare il nordafricano. Immediatamente dopo è giunta in ausilio una pattuglia della Compagnia Carabinieri di Civitavecchia grazie alla quale, seppur con difficoltà, il malvivente è stato definitivamente fermato e portato negli uffici di viale della Vittoria per essere identificato e messo a disposizione della Autorità Giudiziaria.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Parioli: arrestati due razziatori di turisti – di Alessandro Pino

5 Set

[Roma] Due nomadi di 31 e 28 anni, nullafacenti e con precedenti penali per reati contro il patrimonio, sono stati arrestati dai Carabinieri ieri pomeriggio in via Pietro Raimondi con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. I militari dell’Arma dopo alcune segnalazioni al 112 li hanno bloccati mentre tentavano di avviare il camper di una turista finlandese, rovistando inoltre tra gli effetti personali della proprietaria. Dopo l’arresto i due sono stati portati in caserma dove si è recata anche la vittima per formalizzare la denuncia.
Dagli accertamenti sembrerebbe che i due potrebbero essere i responsabili anche di una tentata rapina ai danni di un turista tedesco, avvenuta lo scorso 23 luglio nella stessa zona, in viale del Giardino Zoologico. Dopo l’arresto i due nomadi sono stati trattenuti in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Ai domiciliari, esce con gli amici e posta le foto sui social: in carcere – di Alessandro Pino

4 Set

[Roma] Un uomo sottoposto agli arresti domiciliari presso una comunità di Amelia è stato portato ieri in carcere dopo che, nonostante la sua condizione, aveva continuato ad uscire con gli amici pubblicando sui social network le foto ricordo degli incontri nelle quali era ben visibile il braccialetto elettronico di controllo alla caviglia. La sua condotta non è sfuggita agli investigatori del Commissariato Prenestino che ne tenevano sotto controllo il profilo social. Le condotte plurirecidive sono state pertanto segnalate all’Autorità Giudiziaria, la quale, preso atto dei comportamenti del soggetto, ha emesso un’Ordinanza di ripristino della misura cautelare in carcere.
Alessandro Pino

Immagine

Talenti: preso con la droga nelle mutande e nell’airbag – di Alessandro Pino

2 Set

[Roma] Un trentacinquenne romano è stato arrestato dalla Polizia a Talenti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo era stato visto dagli agenti mentre accostava a bordo strada con la macchina per smerciare droga a un cliente. I poliziotti sono intervenuti recuperando la droga e perquisendo lo spacciatore, trovandogli dosi di cocaina nascoste nelle mutande. È stata perquisita anche l’autovettura che è risultata avere uno scomparto nascosto nel vano airbag passeggero dove c’erano oltre duecento involucri di droga e appunti relativi alla vendita. Lo scomparto fantasma era accessibile con un un sistema segreto ottenuto con una ingegnosa modifica mostrata nell’immagine fornita dalla Questura di Roma.
Alessandro Pino

Immagine

Prende a sassate un bus sulla Nomentana e aggredisce i Carabinieri: arrestato – di Alessandro Pino

2 Set

[Roma] Un trentanovenne somalo irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri dopo aver lanciato dei sassi contro il parabrezza di un autobus Atac della linea 90 che percorreva la Nomentana, mandandolo in frantumi e costringendo l’autista a sospendere la corsa. È stato necessario far giungere dall’autorimessa per farsi inviare un altro bus per il trasbordo dei passeggeri. Il teppista, intercettato dai Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Bologna poco prima delle venti, si è opposto energicamente all’arresto, con spintoni e atti di autolesionismo, al punto che è stato necessario anche l’intervento di un’autoradio del Nucleo Radiomobile e di un’ambulanza che ha dovuto sedarlo. Dovrà rispondere anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale, oltre ai reati di interruzione di pubblico servizio e danneggiamento aggravato.
Alessandro Pino

Immagine

Spaccio sulla Nomentana: un arresto – di Alessandro Pino

1 Set

[Roma] Nuovo colpo allo spaccio di droga degli agenti del Commissariato Fidene Serpentara: mentre erano impegnati in un servizio di appostamento sulla Nomentana hanno assistito allo smercio di stupefacente, intervenendo e arrestando lo spacciatore, un trentacinquenne romano. Il pusher è stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina e di 570 euro in contanti.

Alessandro Pino

(foto di repertorio)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: