Archivio | 17:07
Immagine

L’omaggio a Gigi Proietti della Polizia di Roma Capitale- di Alessandro Pino

5 Nov

[ROMA] Chi ha seguito la diretta televisiva dei funerali di Gigi Proietti, celebrati nella Capitale la mattina del 5 novembre, avrà senz’altro notato che l’autofunebre con il feretro del grande attore è stata scortata nel percorso tra le strade del centro da numerosi motociclisti delle forze dell’ordine, ma particolarmente imponente è stata la presenza della Polizia Locale di Roma Capitale. Inevitabile pensare a Proietti vestito da vigile urbano nella famosa scena del “whisky maschio senza rischio” in “Febbre da Cavallo”. Molti anni dopo Proietti tornò a vestire quell’uniforme in uno spot (vero quella volta) sulla sicurezza stradale facendo una simpatica parodia di sé stesso nella scena diventata nel frattempo un fenomeno di culto. Con un post diffuso via social il Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale ha reso omaggio a Proietti: “E’ stato un grande onore scortare il tuo feretro e accompagnarti nel tuo ultimo viaggio- si legge nel post– convinti del fatto che, quello che hai lasciato in tutti noi rimanga in eterno”.

Alessandro Pino

Immagine

Narcotraffico milionario dal Tufello su tutta Roma: venti arresti- di Alessandro Pino

5 Nov

[ROMA] Nelle prime ore del 4 novembre sono stati eseguiti dalla Guardia di Finanza venti arresti con cui è stato smantellato un sodalizio criminale attivo nel traffico di stupefacenti. L’organizzazione originata nel quartiere del Tufello riforniva di droga altri sodalizi attivi nel narcotraffico all’ingrosso sulla piazza romana, litorale incluso. Le indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma hanno mostrato l’elevato livello tecnologico a disposizione del gruppo, attrezzato con utenze telefoniche riservate e munite di sistemi di criptaggio delle comunicazioni per cercare di eludere le attività di prevenzione e repressione delle Forze dell’Ordine. Anche la distribuzione della cocaina avveniva in modo da eludere interventi repressivi: i compratori venivano invitati a parcheggiare la macchina nei pressi di un luogo convenuto, affinché i complici addetti alla logistica muniti delle chiavi del mezzo lo caricassero con la partita di droga pattuita senza che i corrieri della droga (i più esposti alle indagini) fossero direttamente coinvolti nello scambio.
Questo però non è bastato a sfuggire al monitoraggio da parte dei militari della Guardia di Finanza che hanno ricostruito la compravendita, avvenuta in pochi mesi, di circa centoventi chili di cocaina per un valore stimato al dettaglio di oltre cinque milioni di euro.
Alessandro Pino

(Immagine Comando Provinciale Guardia di Finanza Roma)

Immagine

Terzo Municipio: misure cautelari per quattro tra funzionari e pubblici ufficiali- di Alessandro Pino

5 Nov

[ROMA] Nelle prime ore del 5 novembre sono state eseguite misure cautelari personali disposte dal Gip su richiesta della Procura della Repubblica di Roma nei confronti di due Pubblici Ufficiali appartenenti all’Ufficio Ispettorato Edilizio del Municipio III di Roma Capitale, di un Funzionario del Dipartimento PAU di Roma Capitale e di un funzionario della Polizia Locale del III Gruppo Nomentano, indagati per diversi episodi di concussione commessi ai danni di più cittadini. Le misure sono state eseguite da personale della Polizia Locale di Roma Capitale. Le indagini erano iniziate a metà del 2018 dopo una denuncia presentata dal titolare di una attività ricreativa ubicata nel territorio del Terzo Municipio che lamentava vessazioni e soprusi subiti a partire dall’anno 2015 da parte del funzionario dell’Ufficio Tecnico del III Municipio. Iniziarono così pedinamenti, perquisizioni e sequestri, intercettazioni telefoniche e ambientali oltre che di reperimento di informazioni. A quel punto si è ricostruito il modus operandi degli indagati: scegliere la vittima, disporre controlli presso le attività o gli immobili individuati, evidenziare l’esistenza di abusi edilizi e formalizzare la contestazione. Nella fase successiva le vittime venivano indirizzate presso uno studio tecnico di cui un funzionario era socio e presso cui collaboravano i colleghi al fine di sanare gli abusi.

Alessandro Pino

Immagine

Venerdì 6 novembre: sospensione idrica in zona Bufalotta- di Alessandro Pino

5 Nov

[ROMA] Stavolta sembra non ci saranno rinvii: è apparsa sul sito istituzionale capitolino nella sezione dedicata al Terzo Municipio la comunicazione di una sospensione del flusso idrico in zona Bufalotta dalle otto del mattino alle venti di venerdì 6 novembre. Per questo si potranno avere abbassamenti di pressione o mancanza del flusso nelle seguenti strade:
via Della Bufalotta, via Camerini, via della Cecchina, viadotto Gronchi civici 13-82-11 e zone limitrofe. La sospensione sarà necessaria per svolgere interventi di manutenzione straordinaria sulla rete dell’acqua potabile da parte di Acea Ato2.
Il ripristino della normale erogazione è previsto nella tarda serata, salvo imprevisti. Durante i lavori è stato previsto un servizio di rifornimento con autobotti che stazioneranno a via Della Bufalotta angolo via Della Cecchina e al civico 248 di via Della Bufalotta.
Per casi di effettiva necessità potrà essere predisposto un servizio di rifornimento con autobotte da richiedere preventivamente via fax al numero 06/57994116.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: